uccelletti emiliani

“Uccelletti” (involtini) di casa mia

Il nome può far pensare a qualcosa di diverso in realtà dalle mie parti gli involtini di carne si chiamano uccelletti, è un piatto tipico che si prepara spessissimo soprattutto nei giorni di festa o quando si vuole preparare un comfort food per la famiglia.

Come piatto tradizionale e famigliare subisce così delle modifiche per assecondare gusti e necessità.
Prima fra tutte la scelta della carne, diciamo che la ricetta più elegante fa uso di carne di vitello, ma da noi si sa il maiale la fa da padrone e si usa moltissimo, quindi spesso capita di fare questi “uccelletti” con le fettine di “filone” (arista o lonza).
Stessa cosa per il formaggio, la scelta di solito va sul formaggio emmental, ma bene anche la fontina , ed io che sono tornata da poco dal trentino ho usato del ottimo Fontal che ha contribuito ad accentuare il sapore ed ha reso questi uccelletti molto saporiti.
Il prosciutto crudo invece è d’obbligo, deve rendere il piatto ricco e festoso , noi lo consideriamo sempre il re dei salumi.
Per il resto è semplicissimo, va battuta la carne perché la fettina deve essere sottilissima in modo da cuocersi in poco tempo e poi dopo avere farcito la fettina con prosciutto e formaggio va infarinata leggermente.
Una rosolatura decisa e un po’ di brodo completeranno la cottura e in circa trenta minuti avremo fatto un piatto succulento e appagante che potrà anche essere riscaldato pochi minuti prima di servirlo.
Insomma a noi piacciono molto e mi devo ricordare di farli più spesso anche se sono a Roma, gli uccelletti sono sempre uccelletti e le tradizioni, soprattutto in cucina vanno mantenute!

 

uccelletti emiliani

Uccelletti emiliani

16 Pezzi
Facile
15 minuti
20 minuti

Ingredienti

  • 500 g di arista intera
  • 80-90 g di prosciutto crudo
  • 80 g di formaggio Fontal o emmental
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 noce di burro
  • olio extravergine di oliva (sale e pepe)
  • 1 bicchiere di brodo

­Procedimento

  • Se avete il pezzo di carne intero mettetelo per un’oretta nel freezer cosi poi riuscirete a tagliare delle fettine sottili.
  • Una volta ricavate le fettine battetele leggermente tra due fogli di carta da forno.
  • Iniziate a preparare gli uccelletti mettendo a contatto con la carne il prosciutto così rilascerà il suo sapore, poi adagiatevi il formaggio.
  • Chiudete accostando leggermente verso l’interno i lati esterni.
  • Arrotolare.
  • Chiudete.
  • Fissate con lo stecchino.
  • Infarinate leggermente i rotolini di carne.
  • In padella mettete una noce di burro e un po’ di olio.
  • Fate scaldare e poi sistemate la carne.
  • Fate rosolare bene da tutte le parti e pepate.
  • Dopo circa 10 minuti aggiungete il mezzo bicchiere di brodo e fate andare per addensare lentamente la salsa.
  • In tutto cuoceranno in 20 minuti circa.
  • Adagiate gli uccelletti nel piatto di portata e filtrate la salsa con un colino per trattenere i grumi di formaggio che si possono anche lasciare se il pranzo viene consumato in famiglia (si filtrano per rendere la salsa con un aspetto migliore ma sono molto buoni tant’è che io poi li metto su un pezzetto di pane e me li mangio, mica si possono buttare ;))

Note

 

Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, formaggio, maiale, prosciutto, Ricette veloci


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (33)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency