A La Prova del Cuoco: Torta di San Valentino con sorpresa

Divertente e particolare questa torta senza glutine preparata con la base della ricetta della mia amica Irene alla quale ho aggiunto solo il cacao la voglio dedicare a tutti quelli che amano.

In casa mia fin dalla mattina presto viene “sparso amore” da parte di mio marito, l’unico uomo della famiglia, che da sempre regala un fiore a tutte le donne di casa, appena sveglie ci ritroviamo in cucina ognuno con il proprio regalo a commentare questo pensiero e a rimarcare il lato romantico e anche un po’ “antico” del capofamiglia.

Non ha mai saltato un San Valentino!

Due parole per questa torta, potrete anche congelarla una volta preparata e lasciarla a temperatura ambiente per 30 minuti prima di servirla, si manterrà perfetta in frigorifero anche per due giorni perché la panna montata con il latte condensato sarà più stabile.

Se userete i prodotti raccomandati e farete attenzione nella preparazione sarà una torta priva di glutine perfetta da offrire agli amici celiaci, in più se non avete occasione di fare la torta potrete fare delle semplici tortine sovrapponendo due fette di torta con lo strato di farcitura al centro, anche queste congelarle e tenerle per una merenda .
Potrete prepararla anche senza pesare gli ingredienti ma utilizzando come misura il cucchiaio

Torta di San Valentino senza glutine

8 Persone
Facile
30 minuti
10 minuti

Ingredienti

  • 5 cucchiai di zucchero (120g circa)
  • 5 uova
  • 4 cucchiai di amido di mais (80g)
  • 1 cucchiaio di cacao amaro (20g)
  • 5 cucchiai di acqua calda
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 noce di burro

Per la farcitura:

  • 500/600 g di panna da montare
  • 100 g di latte condensato
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • Cioccolatini e confettini a cuore

­Procedimento

  • Dividete le uova in tuorli e albumi, montate quest’ultimi con due cucchiai di zucchero.
  • Montate a seguire i tuorli con lo zucchero rimanente.
  • Aggiungete nei tuorli l’acqua calda, la farina setacciata con il lievito e il cucchiaio di cacao amaro.
  • Unite un po’ alla volta gli albumi montati e amalgamate delicatamente.
  • Imburrate leggermente un foglio di carta da forno e versate il composto livellandolo bene nella teglia del forno (leccarda).
  • Cuocete a 200 gradi per circa 10 minuti
  • Togliete dal forno, adagiate un altro foglio di carta da forno e un panno umido per trattenere tutta l’umidità del dolce e fate raffreddare.
  • Montate la panna con il latte condensato freddo e il miele.
  • Dividete la base del dolce in 4 strisce uguali, iniziate dalla prima striscia, spalmate uno strato abbondante di panna e iniziate ad arrotolare. Farcite un’altra striscia e posizionate per continuare il rotolo. Ultimate le strisce, si sarà ottenuto una grande girella bicolore.
  • Mettete in frigorifero.
  • Dividete la panna rimanente in due parti, aggiungete ad una metà il cacao amaro, con questa panna al cioccolato ricoprite i bordi della torta con l’aiuto di un coltello dalla lama liscia. Ricoprite la base con la panna restante per livellare .Decorate con qualche ciuffetto di panna e dei cuori di cioccolata.
  • Mettete la torta in frigorifero o nel freezer prima di servirla.

Note

Vuoi condividere questa ricetta?

cacao, cioccolato, Feste, inverno, Ricette veloci, senza glutine, torta


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (48)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency