margherita al cioccolato

A La Prova del Cuoco: Margherita di Pasqua al cioccolato

Scritto da Natalia il .

Oggi siamo ancora in festa, una festa meno impegnativa, più da compagnia, spensierata, ci si rilassa e si cerca di stare bene.
Ricordo benissimo che da ragazza non vedevo l’ora che arrivasse Pasquetta perché finalmente potevo dedicare la giornata agli amici, organizzavamo scampagnate in bicicletta, partite a pallavolo nei campi e grigliate con bruschette. Con le giornate più lunghe potevamo stare insieme fino a tardi, tornavamo distrutte ma felici e appagate, che bei ricordi.

Pian piano con il passare del tempo queste scampagnate in libertà si sono diradate, la mia famiglia si era allargata, 4 figlie cominciarono ad essere impegnative anche per l’organizzazione di questi momenti, così ho scelto la comodità di luoghi famigliari, magari case di amici o parenti.

Ogni cosa a suo tempo, l’importante è saperne approfittare e riuscire a godere in pieno di tutto, io sono contenta!

Ora a Pasquetta mi diverto a cucinare, ne approfitto per preparare sempre qualcosa di diverso, come la margherita dolce di oggi, una ricetta semplice ma molto coreografica che magari anche voi potrete sfruttare in qualche occasione, magari per allestire una bella tavola all’aperto o per una buona merenda per i vostri bambini.

margherita al cioccolato

In Tv l’ho preparata con il cioccolato avanzato delle uova, ma ottima è anche con la marmellata, da aggiungere al cioccolato perché renderà questo dolce ancora più goloso.

Buona giornata e trascorretela serenamente mi raccomando!!

margherita al cioccolato

Margherita al cioccolato

12 Persone
Media
1 ora 20 minuti
20 minuti

Ingredienti

Per l'impasto:

  • 500 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 100 g di latte
  • 12 g di lievito di birra
  • 3 uova

Per farcire:

  • 1 uovo con 2 cucchiai di zucchero e uno di latte
  • 120/150 g di cioccolata fondente
  • Marmellata chiara (pesche o albicocche facoltativa)
  • Zucchero in granella

­Procedimento

  • Lavorate in una ciotola o nel robot le uova con lo zucchero, unite mezzo bicchiere di latte dove avrete sciolto il lievito (il resto del latte lo aggiungete se sarà necessario) versate la farina e da ultimo il burro, impastate fino ad ottenerne un composto liscio elastico e omogeneo, lasciate lievitare fino al raddoppio.
  • Prelevate 1/5 di impasto e mettete da parte.
  • Stendete il resto per ottenere un rettangolo di circa 50 cm per 25.
  • Farcite con l’uovo sbattuto con lo zucchero e il latte e distribuite la cioccolata tritata. Se desiderate potete anche aggiungere della marmellata.
  • Arrotolate, formate una ciambella, tagliate delle fette uguali lasciando solo una piccola porzione attaccata al centro.
  • Aprite le fette a raggiera, inserite al centro la pasta tenuta da parte, farcita in mezzo con la cioccolata, spennellare con uovo sbattuto rimasto e distribuite al centro la granella di zucchero.
  • Lasciate riposare circa 30 minuti.
  • Infornate per 20 minuti a 180 gradi.

Note

Vuoi condividere questa ricetta?

bambini, cioccolato, Feste, Pasqua, primavera, torta


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (42)

Rispondi a Sandra Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency