Frustine con patate e prosciutto cotto affumicato.

Il mio weekend è stato senz’altro un weekend pieno: pieno di lavoro, pieno di gioie, pieno di affetti, pieno di cose da fare ed ora alla fine della giornata continua ad essere pieno…di stanchezza!

Non potevo però chiudere questi due giorni senza scrivervi qui la ricetta di queste frustine con patate e prosciutto cotto affumicato, le ho preparate venerdì per avere in casa qualcosa da offrire durante la giornata ai miei famigliari.
Un semplice impasto lievitato fatto con buona farina e poco lievito, leggero e farcito con qualcosa di goloso ma non troppo pesante.
Bisogna solo avere un po’ di pazienza con i tempi di lievitazione, io le ho impastate la mattina presto e le ho cotte nel primo pomeriggio, potreste anche impastare la sera e cuocerle poi alla mattina dopo avere lasciato il panetto a temperatura ambiente per un paio di orette.
Insomma le cose semplici sono sempre le più buone e questo non finiremo mai di ripeterlo!
Ci vediamo in tv domani con il mio dolcetto del lunedì a La Prova del cuoco, questa volta vi proporrò un dolce “senza”… cosa? Seguitemi domani 😉

Frustine con patate e prosciutto cotto affumicato.

24 Pezzi
Media
30 minuti
30 minuti
Ai tempi della ricetta sono da aggiungere i 30 minuti di tempo per la lievitazione dell'impasto delle frustine.

Ingredienti

  • 500 g di farina 1
  • 150 g di acqua
  • 100 ml latte intero
  • 50 g di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio raso di sale
  • 15 g di zucchero
  • 15 g di lievito di birra
  • 400 g di patate
  • 120 g di prosciutto cotto affumicato
  • 1 uovo o latte (per spennellare)

­Procedimento

  • Sciogliete nel latte tiepido il lievito di birra, fate una fontana con la farina e versate il composto, aggiungete lo zucchero, l’olio e l’acqua un po’ alla volta, per ultimo il sale.
  • Lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  • Fate riposare coperto da pellicola in un luogo riparato da correnti fredde fino a quando non avrà raddoppiato il volume.
  • Nel frattempo cuocete le patate, sbucciatele e sminuzzatele con una forchetta, salate e condite con un po’ di olio e pepe.
  • Tritate anche il prosciutto con l’aiuto di un coltello.
  • Prendete l’impasto lievitato e dividetelo in 4 parti.
  • Stendete due parti ottenendo due rettangoli di circa 20 per 40 cm.
  • Farcite le basi con le patate sbriciolate e il prosciutto cotto.
  • Stendete le altre due parti e mettetele a coprite la farcitura.
  • Pressate con la mano per fare aderire bene il ripieno.
  • Tagliate a striscioline
  • Attorcigliatele a due a due.
  • Fate riposare per 30 minuti circa e nel frattempo accendete il forno a 200 gradi.
  • Spennellate con un uovo sbattuto e mettete a cuocere per circa 30 minuti.
Vuoi condividere questa ricetta?

merenda, patate, prosciutto


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (13)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency