Una ricetta per Pomi: Torta autunnale

Post sponsorizzato

I weekend autunnali mettono spesso la voglia di stare in cucina, io per esempio colgo l’occasione di intrattenermi di più con i miei amici, prima del caos e degli impegni dei giorni di festa che arriveranno fra un po’ e ci travolgeranno come sempre in una marea di cose da fare.

In queste giornate si ha più calma e voglia magari anche di fare qualche esperimento, sempre dividendo il nostro tempo con gli impegni di famiglia .
Così per queste occasioni ecco un’altra mia idea, una torta rustica dal sapore autunnale.
Questa volta per la decorazione ho “copiato” la natura con la sua bellezza, ho racchiuso il ripieno fatto di verdure di stagione in un guscio di “foglie” che hanno formato un tappeto bello da vedere e anche buono da mangiare. Se volete leggere la ricetta che è facilissima seguite le mie indicazioni sul sito di Pomì.

Buon weekend a tutti!

Vuoi condividere questa ricetta?

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (4)

  • Grazie Natalia…sempre idee carine…Ho usato tante volte le foglie degli ippocastani che ho davanticasa, perchè in questo periodo è il compleanno diun ez dirigente RAI con cui lavorava mio marito, e le usavo per le torte dolci…o al naturale o con sopra l’oro assieme alle bacche e a nastri…Peccato che non si possono postare le foto…Quanto mi ricordi me…feste di compleanni…matrimoni…nascite…La mia passione sono le torte…e non sopporto la moderna pasta di zucchero…Hp sempre decorato con cose naturali o fiori fatti col cioccolato plastico…Perccato che non siete più alla DEAR…dove entravo col passi fatto da Gustavo Verde…autore che non s se hai conosciuto…e che assieme a mio marito faceva dei programmi per Radio Due…e tante volte mi ha fatto partecipare…La mia amica della scuola di cucina collaborò con la Prova del Cuoco per la rubrica del Bon Ton…Anni che furono…Grazie sempre di tutto…

    • @fiammetta crociani-cara Fiammetta ora siamo tornati alla dear, purtroppo Gustavo non lavora più alla Prova del cuoco ma se puoi raggiungerci ugualmente mi farebbe piacere salutarti e conoscerti. da come scrivi si sente la tua forte passione per la cucina, anche io non amo la pasta di zucchero come avrai ben capito e le decorazioni di allora erano tutte un’altra cosa!! baci e alla prossima ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency