pancake di pollo

Pancake di pollo per la #giornatacontrolospreco

Post Sponsorizzato

Oggi è la #giornatacontrolospreco.
In famiglia si parla spesso dell’argomento “spreco”, direi a tutto tondo, perché mentre io sono particolarmente sensibile e attenta in cucina mio marito e le mie figlie tendono a volte ad essere degli “accumolatori” seriali per quanto riguarda i materiali di recupero “possono sempre servire” è la risposta che mi vien data quando chiedo e imploro loro di fare un po’ di pulizia.
Il principio “non si butta via niente” continua naturalmente anche per quanto riguarda l’abbigliamento che viene passato a seconda del gusto e della misura da figlia in figlia e dopo da cugina a cugina.
Il segreto per evitare sprechi è quello di limitare i nostri acquisti o almeno farli in maniera ponderata, così come cerco di fare da qualche anno a questa parte anch’io con la spesa e con gli ingredienti nella mia cucina.
Non vi nascondo che ho passato periodi in cui avevo dispense colme di roba e frigoriferi sempre pieni fino al collasso, pensando che non facendomi mancare nulla non mi sarei mai sentita in difficoltà e in crisi ad approntare i pasti quotidiani anche con gli imprevisti dell’ultimo minuto, ma l’esperienza che ho maturato nel tempo mi porta ora invece a fare diversamente. Per evitare sprechi in cucina preferisco ora comprare solo quello che mi serve al momento, cercare di esaurire i prodotti di scorta in dispensa almeno una volta al mese e poi ricominciare il piccolo approvvigionamento per quanto riguarda i pacchi di cereali e lo scatolame vario.
E quando mi avanzano dei pasti cucinati?
Trovo che alcuni si prestino benissimo all’arte e alla fantasia del riciclo, la carne ad esempio meglio delle verdure che cerco quindi di finire ed esaurire ai pasti perché più rimangono in frigorifero più perdono le loro sostanze nutritive.
Tra le carni, trovo molto versatile il riuso di quella di pollo.
Questa carne, che già offre in cucina un modo infinito di ricette e di suo è una di quelle che meglio riesce ad essere utilizzata anche nelle parti “meno nobili”. Così quando avanza sono quasi felice perché mi da l’opportunità di “giocare” nelle proposte e creare preparazioni molto invitanti per la mia famiglia.
Attenzione però a non usare molti ingredienti quando si vuole riutilizzare un avanzo, la bravura sta nel fare tutto in economia e con quello che abbiamo in casa per non sprecare naturalmente altro cibo.
La proposta che vi voglio fare oggi parte da un avanzo di pollo bollito, ma perfetto anche l’avanzo arrosto.
Con l’aggiunta di un po’ di farina di un uovo del latte e magari qualche verdura rimasta anche lei nel frigorifero ricavo da un paio di porzioni di carne avanzata un pasto per tutta la mia famiglia, siamo in sei lo sapete, quindi i miei avanzi devono bastare per un pranzo collettivo 😉
Questi pancake di pollo “spaccano” perché veloci, sani, leggeri, perfetti da preparare in anticipo ed essere scaldati al momento per le ragazze che arrivano a casa in orari diversi sono gustosi e abbinati ad un piatto semplice di verdure risolvono con poco il pasto giornaliero.

Oggi con la giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare il progetto W il pollo e la filiera avicola sostenuta da Unaitalia (associazione dei produttori avicoli italiani) vuole sensibilizzare contro lo spreco del cibo e ricordare come la carne di pollo possa essere un ottimo alleato non solo in tavola ma anche a partire dagli impegni presi dalla filiera .
Per maggiori informazioni potete andare a leggere qui

E voi avete una ricetta speciale a base di pollo contro lo spreco?
Me la fate sapere?

pancake di pollo

Pancake di pollo

8 Persone
Facile
10 minuti
15 minuti

Ingredienti

  • 150 g di carne di pollo cotta
  • 150 g di funghi o altra verdura già cotta
  • 1 uovo
  • 220 g di latte
  • Un cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 180 g di farina
  • Prezzemolo
  • Sale pepe

­Procedimento

  • Sminuzzate la carne di pollo con le mani e mettete da parte.
  • Preparate la pastella versando in una ciotola capiente la farina, il latte, il prezzemolo, unite il tuorlo d’uovo e mescolate con una frusta a mano fino ad ottenere una crema omogenea.
  • Aggiungete il prezzemolo, il pollo i funghi e da ultimo l’albume montato a neve con il lievito.
  • Salate e pepate.
  • Scaldate una padella antiaderente, aggiungete un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, versate il composto a cucchiaiate.
  • Cuocete 3 minuti circa per lato.
  • Servite con insalata di stagione.

Video

 

Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, pollo, Ricette veloci, sponsored post, videoricette


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (6)

Rispondi a Natalia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency