Torta sfogliata con zucca porri e taleggio

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Antipasti Torte Salate.

Un classico dei classici e per questo sempre molto apprezzato la torta sfogliata con zucca porri e taleggio.

L’abbinamento della zucca con formaggi saporiti come taleggio , gorgonzola, pecorino, stuzzica il palato perché stimola le nostre papille gustative e le “sveglia”, la dolcezza pungente dei porri dona di nuovo equilibrio e le nocciole in superficie contribuiscono a quella nota croccante che in questo caso aiuta e sostiene il compito del bordo della pasta sfoglia, lo sapete che nella nostra bocca devono arrivare quando è possibile consistenze diverse no?

E dopo questa recensione, mi sono divertita a parlare come fanno adesso certi personaggi,  vi parlo come faccio io e vi dico che questa torta è proprio buona e vale la pena di farla finchè ancora è presente la zucca.
E a proposito di zucca avete notato come sia facile ora trovare la qualità dolce?

Mi ricordo benissimo i primi anni del mio trasferimento qui a Roma, badate bene che parlo del 1990, mi dovevo portare le zucche da casa, qui erano presenti solo quelle enormi da minestrone, poco dolci e molto fibrose, non si potevano usare per le cotture al forno e per i ripieni.
Ora invece la zucca delica che assomiglia molto come sapore e consistenza alle nostre zucche mantovane, violina e marina di Chioggia, insomma a quelle che abitualmente si usano dalle nostre parti, si trova dappertutto e sono anche della giusta dimensione per essere utilizzate in famiglia per un paio di ricette alla volta.

Qui adoriamo tutti la zucca per questo a casa mia è sempre presente, oggi ve la propongo in versione torta salata, una ricetta molto semplice perchè dopo aver rosolato in padella il porro con i dadini di zucca il ripieno viene sistemato in un guscio di pasta sfoglia con l’aggiunta di formaggio uovo e un goccio di latte. In forno per 30 minuti e la cena o pranzo sarà pronto. Perfetta anche da preparare il giorno prima e da portare come pasto fuori casa.

Vi lascio con questa ricetta e vi ringrazio tanto per la bellissima accoglienza che mi avete riservato domenica a Roma durante la presentazione del libro alla Mondadori Bookstore di via Tuscolana , ho rivisto amici cari ed ho conosciuto di persona tante di voi, mi avete fatto emozionare e mi avete fatto capire ancora di più la responsabilità che abbiamo nel condividere la nostra esperienza e il nostro modesto (per quanto mi riguarda) sapere, al di la di uno schermo ci sono persone meravigliose che ci leggono e ci seguono e proprio per loro dobbiamo dare il massimo.
Un abbraccio a tutti e buona settimana.

Torta sfogliata con zucca porri e taleggio

8 Persone
Facile
15 minuti
40 minuti

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta sfoglia già stesa tonda
  • 250 g di porro
  • 300 g di zucca pulita
  • 80/100 g di formaggio taleggio
  • 5 cucchiai di latte intero
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai abbondanti di nocciole tostate
  • Sale e pepe

­Procedimento

  • Tagliate il porro a fettine oblique (in questo modo taglierete meglio le fibre).
  • Tagliate a dadini la zucca.
  • In una capiente padella versate un po' di olio extravergine di oliva, scaldate leggermente e unite le verdure, rosolatele e portatele a cottura, occorreranno circa 10 minuti,la zucca si dovrà ammorbidire ma non spappolare.
  • Una volta cotte trasferite in un piatto in modo che si raffreddino prima, stendete il foglio di pasta sfoglia in una tortiera da 22/24 cm di diametro, togliete il bordo in eccesso, ne basterà un paio di cm.
  • Adagiate le verdure cotte e intiepidite, distribuite bene il formaggio a dadini, sbattete l’uovo con il latte e il parmigiano, aggiustate di sale e pepe e versate sul composto.
  • Da ultimo spargete sulla superficie le nocciole tritate grossolanamente.
  • Mette nel forno caldo a 180 gradi posizionando la tortiera nel ripiano più basso del forno, cuocete per circa 30 minuti.

Note

Ottima calda ma anche fredda.
Vuoi condividere questa ricetta?

autunno, formaggio, Vegetariane, zucca


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (8)

  • Subito ricopiata nel mio quadernone da portare in vacanza…ed ora a Roma la proverò quanto prima per chè amo la zucca in tutte ke salse…
    Sempre grazie di tutto…Scusa se scrivo sbagliato ma sono in attesa degli occhiali perchè ho appena fatto la cataratta…Un abbraccio

  • Ahhhh la zucca!!!
    Mi piace un sacco, ma solo nelle ricette salate, in versione dolce proprio non riesco a mandarla giù!
    Questa torta è proprio da fare: veloce, sana e gustosa.
    Andrebbe proprio bene nelle sere che i ragazi arrivano tardi dagli sport, decisamente un salvacena!
    Grazie Nat ^_^

  • Mi piace un sacco, ma solo nelle ricette salate, in versione dolce proprio non riesco a mandarla giù!
    Questa torta è proprio da fare: veloce, sana e gustosa.
    Andrebbe proprio bene nelle sere che i ragazi arrivano tardi dagli sport, decisamente un salvacena!
    Grazie Nat ^_^

  • Ciao Natalia, è possibile farla con un altro impasto fatto in casa che non sia pasta sfoglia? Tu cosa consigli? Tieni conto che ho il tuo libro sulle torte salate, quindi impasti no problem.
    Grazie da una Scandianese ad una Sassolese 🤗

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency