A La Prova del Cuoco: I biscottini di Anna

Scritto da Natalia il .

Sono molto legata a questa ricetta perché mi porta indietro nel tempo e mi ricorda le belle storie legate agli incontri della mia vita.

Questi biscottini provengono direttamente dalla tradizione ebraica, si preparano alla festa di Purim una festa gioiosa e di condivisione per festeggiare la sconfitta di un ennesimo cattivo , tale Aman, che nel 450 a c voleva sterminare tutti gli ebrei. Anche in questo caso è stata una donna la principessa Ester a evitare la strage, così tanto per dire 😉

E proprio una donna, Anna, una mamma di una compagna di nuoto di Elisa mi ha insegnato a fare questi dolcetti che ho assaggiato per la prima volta dietro al vetro della piscina mentre le piccole erano impegnate nella loro lezione, spesso noi mamme ci intrattenevamo in chiacchiere e assaggi  delle nostre prelibatezze, anche qui scambi e condivisione trasformavano l’attesa noiosa in un momento produttivo e rilassante.
Questi dolcetti sono perfetti per essere trasportati, il ripieno è ben racchiuso da una frolla leggera all’olio, non sporcano e si mantengono perfetti perché non devono essere conservati al fresco, con queste belle giornate calde sono ideali come coccola nelle nostre scampagnate .
Io ho provato anche a fare una versione maxi, il risultato mi ha molto soddisfatto 😉
Saranno perfetti per da condividere con amici e famigliari e variandone il ripieno accontenteranno tutti!
Eccoli direttamente dal mio libro “I dolci di casa” edito da Rai eri 😉

I biscottini di Anna

40 Pezzi
Facile
20 minuti
15 minuti

Ingredienti

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 300 g di farina0
  • 40 g di olio extravergine di oliva
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • buccia di limone bio
  • confettura a piacere

­Procedimento

  • Mettete in una ciotola l’olio, lo zucchero le uova e mescolate bene.
  • Aggiungete la buccia di limone, la farina setacciata con il lievito e lavorate fino ad ottenere un impasto compatto , avvolgete in un foglio di pellicola trasparente e mettete a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  • Accendete il forno a 170 gradi.
  • Stendete l’impasto non tropo sottile, ricavate dei dischi con l’aiuto di un bicchiere o di un taglia biscotti, mettete al centro di ogni disco un cucchiaino di confettura a piacere, ripiegate verso l’interno tre lembi di pasta per racchiudere il ripieno.
  • Continuate fino ad esaurire gli ingredienti.
  • Infornate e cuocete per circa 15 minuti.

 

Vuoi condividere questa ricetta?

biscotti, marmellata, merenda, nutella, primavera, senza latte


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (36)

Rispondi a Chiara Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency