focaccia con zucca e guanciale

Pizza con crema di zucca e guanciale

Mi piace sperimentare e divertirmi con gli impasti, provare nuove ricette e creare abbinamenti golosi e stagionali.
Oggi vi propongo questa pizza con crema di zucca e guanciale, l’ho preparata con un impasto ad alta idratazione che diventa semplice gestirlo e lavorarlo se si sfrutta il tempo, le attese ci permetteranno di fare le pieghe in ciotola senza che ci rimanga tutto appiccicato sul piano di lavoro e nelle mani.
Se volete ottenere una pizza/focaccia alta utilizzate une teglia piccola, 25×30 , mentre per un risultato più basso e croccante regolatevi utilizzando una teglia da 30×40.
La farcitura decisamente autunnale è composta da una crema di zucca preparata prima (ho rosolato una cipolla dolce con un po’ di olio e aggiunto 200/300 g di zucca aggiunto un po’ di acqua e frullato tutto ) e fettine di guanciale che in cottura diventeranno belle croccanti.
Appena tolta dal forno spolveratela con  pecorino e portatela in tavola!!
Fatemi sapere se sarete conquistati anche voi da questa semplice ricetta

focaccia con zucca e guanciale

Pizza con crema di zucca e guanciale

6
Media
4 ore
20 minuti

Ingredienti

  • 300 g di farina (tipo forte (proteine 13/14))
  • 210 g di acqua
  • 15 g di olio extravergine di oliva
  • 2 g di lievito di birra disidratato
  • 7 g di sale

­Procedimento

  • Versate in ciotola la farina e l’acqua (trattenete giusto un dito che aggiungerete con calma verso la fine della lavorazione quando aggiungerete il sale).
  • Mescolate con un cucchiaio fino ad ottenere una massa appiccicosa.
  • Aggiungete il lievito di birra e lavorate fino ad incorporarlo, non dovrete impastare a lungo, userete i tempi di riposo per ottenere l’impasto desiderato, questo perché stiamo facendo un’alta idratazione e ci risulterebbe difficile lavorarlo molto con le mani .Coprite e lasciate riposare per 15 minuti.
  • Scoprite e aggiungete l’olio sporcandovi le mani, lavorate fino al suo assorbimento, “strizzate” l’impasto e fate le pieghe partendo dai bordi esterni verso l’interno.
  • Coprite e aspettate altri 15 minuti. Aggiungete il sale con la restante acqua se necessaria e lavorate bene per farlo assorbire.
  • Da questo momento iniziate a fare il primo giro di pieghe, farete le più semplici: le pieghe in ciotola, prendete la parte esterna di impasto, tiratela verso l’alto e ripiegatela al centro, continuate girando la ciotola per completare il giro, ecco completata la prima piega, ripetete questo procedimento per 3 volte ogni 25 minuti.
  • Finite le pieghe lasciate lievitare l’impasto a temperatura ambiente per 3 ore almeno (se volete un impasto più maturo mettetelo in frigo per 12 ore, tiratelo fuori due ore prima di utilizzarlo)
  • Una volta lievitato ungete la teglia e stendetelo fino ai bordi, praticando i classici buchi.
  • Farcite con la crema di zucca, il guanciale e infornate nella parte bassa del forno per circa 12 minuti a 250 gradi, e trasferitelo nella parte alta per altri 8 minuti, subito da calda spolverate con un abbondante grattugiata di pecorino e servite.

Una gustosa variante base crema di zucca con crema di formaggi (parmigiano e Brie) e granella di nocciole. Provate questi gusti, avete l’imbarazzo della scelta.

pizza zucca e formaggio

Vuoi condividere questa ricetta?

finger food, focacce, impasto, piatto unico, pizza, zucca

Comments (2)

  • 5 stars
    Cara Nat, zucca e pancetta è uno dei nostri gusti preferiti! Ti volevo chiedere: cosa cambia nella pizza se faccio le pieghe? Lievita meglio? Io uso questa tecnica per fare il pane, per avere pagnotte ben alveolare, e ogni volta metto l’impasto sulla spianatoia aggiungendo farina o semola, finché l’impasto non appiccica più. Qui, invece, se ho capito bene non modifichiamo la consistenza dell’impasto e non facciamo la pirlatura. Mi puoi spiegare che effetto si ottiene? Grazie. Monica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency