Pollo al limone con insalata di cuscus e…

Mannaggia ai cetrioli : come rendersi conto che piacciono solo a te e a tuo marito! (ops)

Ero tutta “gasata” (si dice dalle mie parti) per la preparazione di questa ricettina furba, “furba” come intendo io , ovvero veloce ma fatta con ingredienti di qualità freschi e di stagione e non come intende la signora della televisione che apre scatolette mischia e cuoce /mangia tutto in un attimo :)!

In effetti in 15 minuti avevo messo su un pranzetto degno di …degno di me perchè no? Oggi sono in vena di autostima, dopo aver partecipato al Social Family Day  e conosciuto incontrato parlato con tante mamme blogger ho ricevuto una sferzata di energia positiva che in barba alla stanchezza che mi portavo dietro dopo gli ultimi avvenimenti che mi hanno coinvolta, ora sprizza da tutti i pori, “state attente” chissà cosa vi capiterà di leggere da queste parti ;)!

Allora tornando alla faccenda dei cetrioli, ne avevo visti alcuni piccolissimi al mercato, mi avevano attirato e il fruttivendolo mi aveva assicurato della loro dolcezza e tenerezza, non vedevo così l’ora di provarli , mi piacciono i cetrioli per quel senso di freschezza e di estate che mi viene subito in mente quando li mangio, saranno ricordi di gioventù, ne ho mangiati tantissimi in insalata, con origano e cipolla , con i pomodori, mhmm va beh…
Decido in quattro e quattr’otto di usarli. Sfogliando le riviste di cucina americane si vedono spesso questi abbinamenti di carne e cereali, sembrano buttati li così, tra foglioline di non so che e condimenti un po’ strani, ma sono bei piatti, con quella casualità che fa tanto “avevo questo in casa e guarda cosa ti ho combinato!” Decido, faccio anche io l’americana e inizio a preparare.
Il piatto mi piace, ci butto anche un po’ di semi di zucca che fanno bene il basilico tagliato a listarelle e i cetriolini, sono soddisfatta e porto in tavola, poca fatica bella ricetta sana fresca e veloce.
Risultato, Silvia ha mangiato solo la carne, le due piccole scartavano i cetriolini lamentandosi e Chiara ha mangiato solo un cucchiaio di quella bellissima insalata per ricordarsi che odiava i cetrioli.
Che “debacle” , mentre m’intristivo notavo che mio marito apprezzava, tutto, cetrioli compresi, e mi son chiesta ma da quando i cetrioli piacciono solo a noi, mi son persa qualcosa o i gusti della mia famiglia sono cambiati?
E a voi piacciono i cetrioli e ai vostri bambini?

L'insalata di pollo

6 porzioni
Facile

Ingredienti

  • 250 g di cuscus precotto
  • 500 g ptto di pollo (circa)
  • 1 spicchio di aglio
  • 10 pomodorini (circa)
  • 1 scatoletta di mais piccola
  • 3 piccoli cetrioli
  • olive taggiasche (a piacere)
  • semi di zucca
  • basilico
  • il succo di mezzo limone
  • olio
  • sale

­Procedimento

  • Si fa prestissimo: mettete a gonfiare il cuscus con acqua salata calda, deve coprirlo di almeno un dito) nel frattempo preparate i pomodorini svuotandoli dei semi e dell’acqua di vegetazione.
  • Tagliate e sbucciate anche i cetriolini, pulite e tagliate le foglie di basilico.
  • Cuocete la carne in padella con un po’ di olio e il succo di mezzo limone.
  • Siete pronti per preparare il piatto: condite il cuscus con olio, limone, e mettete l’aglio che poi toglierete al momento di portare in tavola.
  • Oppure potete fare anche come Chiara nella sua insalata di cuscus, aggiungete i pomodorini, il mais, le olive i cetrioli e i semi di zucca che spargerete anche sopra per decorare insieme al basilico.
  • Adagiate il pollo tagliato a listarelle e portate in tavola.

Note

Per altre idee andate a vedere il cous cous di Chiara!
Vuoi condividere questa ricetta?

cous cous, mais, Pasta, pollo, pomodoro, verdure


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (17)

  • intanto ti invidio molto per aver trovato i cetriolini, io non li trovo mai… trovo solo quelli enormi e poco saporiti! E poi dichiaro il mio amore per i cetrioli che, digerisco non benissimo ,a di cui non riesco a fare a meno per tutta l’estate 😉
    Ottima ricetta!

  • Buona questa ricetta, io adoro cetrioli e cous cous, quindi dovrò provarla assolutamente. A casa nostra a dire il vero piacciono tanto a me, il giusto a Roberto…. e le bimbe ancora li snobbano abbastanza, anche se meno dell’insalata! 🙂

  • @Giovannaburroealici- sai che io li ho visti anche al super, sono in vaschetta della valfrutta!in quanto a digestione si “ripropongono” a volte anche a me ma quanto son buoni!

    @Patrizia – quando? ti faccio i miei auguri in anticipo!!!

    @Gloria – ci sono pochi bambini che mangiano i cetrioli-…almeno così sembra, quindi se si vuole fare pro bambini, togliamo i cetrioli e loro si mangeranno l’appetitoso pranzetto. Gloria un abbraccio forte! comunauq i semi di zucca sono fantastici e ci stanno benissimo quest’anno li sto usando tantissimo mi è preso il “trip”…

  • Grazie, il 14..lo stesso giorno di Paolo Bonolis, Francesco Guccini e Gianna Nannini! 🙂
    Qui in casa ho ideato la tradizione di cucinare, come regalo di compleanno, un piatto/menù che piace al festeggiato…giovedì finalmente è il mio turno, così preparo qualcosa che mi piace e gli altri non potranno controbattere!!! 🙂

  • naaaaaa
    io i cetrioli li detesto!!!! non riesco proprio a mangiarli!!!! 😉
    diciamo però che l’insalata in sè mi sembra molto invitante…….quindi mi sarei comportata come le piccole, che han mangiato scartando solo i cetrioli!!!!
    baci

  • Chiaramannaperamica

    Nati….devo confessarlo…io ed i bimbi siamo assidui consumatori di cetrioli!!! 😀
    Il nanerottolo di 4 anni a volte, quando non ha molta voglia di cenare, mi chiede di preparargli cetrioli,cipolla cruda sale olio ed origano….Un MOSTRO di BIMBO!!!! 😛
    L’unico in famiglia che scansa anche un piccolo pezzetto di cetriolo dall’insalata è mio marito…
    ed è colpa mia….:-( Tempo fa gli ho raccontato che, avevo letto su un testo di alimentazione funzionale che, il cetriolo ha proprietà “anafrodisiache”…,cioè,che è utile nel tenere a bada la libido maschile negli uomini con determinate patologie….Da allora,banditi dal suo piatto i cetrioli!!! 😀
    Povero!!! è terrorizzato dagli effetti collaterali…;-)

  • Nella mia famiglia -io, marito, figlio di 4.5 anni e altro figlio di 2- li mangio solo io e me li aggiungo alle insalate a parte. Oppure mi preparo quintali di gaszpacho, che trangugio beatamente da sola. L’insalato con il cous cous dentro la faccio spessissimo d’estate e ci metto un po’ di tutto, la trovo buona e leggera.
    Dana

  • @Patrizia.- ah, sei in buona compagnia allora! festeggiati bene mi raccomando!

    @Maetta – il fatto è che pare lascino anche una volta tolti il loro sapore…insomma una tragedia!!

    @Charamannaperamica – molto interessante questa notizia di medicina funzionale , davvero molto interessante…nel caso ci fossero in giro troppi spiriti bollenti…vero mamme?

    @Dana – in effetti Dana dovrò ricordarlo anche io di metterli a parte, è la cosa migliore per non assistere a certe sceneggiate!

  • a me piacciono tantissimo! e me li mangio così, sbucciati e mangiati interi ogni volta che ho fame. e anche mia figlia di tre anni li gradisce, li taglio in quattro per la lunghezza, lei prende gli spicchi in mano e li mangia.
    però specifico che tutto questo con i cetrioli dell’orto di mio padre, ogni volta che li compro ci rimango male, non c’è proprio paragone!

  • Ciao Natalia. Qui i cetrioli li adoriamo tutti. Le mie due bimbe se li litigano….li mangiano a morsi senza neppure condirli….non vedo l’ora di provare la tua ricetta di cuscus !

  • Proprio oggi che nn ho aperto prima il blog e ho già fatto cous cous con tonno e pomodorini, tu me ne prepari uno col pollo (ingrediente che devo rifilare ai miei piccoli di 4 e due anni x cena)! va be’ terrò buona la ricetta x il prossimo…cmq a me i cetrioli piacciono molto, magari li aggiungo dopo, ma digerisco solo quelli dell’orto di mio papa’ e adesso anche quelli del mio…orto sul balcone :)!
    Grazie x le idee strepitose che ci dai sempre
    Ciao ciao

  • Cetrioli ??? Mi si piazzano lì, per un giorno, con o senza buccia, non c’ è verso !!! E allora , visto che non è che mi dicano poi molto, faccio finta che non esistano !!! Però mi state facendo venire un pò di sensi di colpa perchè al mio grande piacciono e , povero, non glieli compro mai !!! Mi interessano, invece, molto i semi di zucca… Dove li trovi ? Nel reparto frutta secca ? Sono già sbucciati ? E’ inutile , più ti leggo e più mi rendo conto di essere indietro come la coda del maiale in cucina !!!! Avrei un’ altra richiesta, se possibile… Sono stata al mare due settimane e il computer si è preso anche lui una vacanza…Torno, accendo, ti trovo e vedo i post nuovi ma oltre a quelli che vedo sulla schermata non so come fare per andare a ritroso e pescare i precedenti….Ammetto di non essere per niente pratica in questo genere di cose…Non c’è un ordine cronologico, vero ? Questo post, per esempio, l’ho trovato per caso, ricercando la parola cous cous!!! Sarò esigente ma mi piacerebbe tantissimo, per es, sapere qual’è il primo post in assoluto che hai scritto !!! Illuminami , grazie !!!
    Un abbraccio grande e buone vacanze, se le stai già facendo….
    Cri
    Per Mannu :RITORNA, CI MANCHIIIII !!!! Quando riesci tu , però!! Un abbraccio anche a te

  • @Cri.- eccomi cri, sono al pc e ti rispondo subito: i semi di zucca li trovi anche nei discount, oppure da natura si, sono già sbucciati e sono fantastici, oltre a metterli nelle insalate , le rendono croccanti e più sostanziose, ci puoi fare degli ottimi pesti , li triti ad esempio con una zucchina cruda basilico e un po’ di aglio e ci condisci la pasta fantastico! complrali se ti capita e non te ne pentirai. La coda del maiale mi ha fatto morir dal ridere, ahahah
    Per quanto riguarda l’ordine se tu vai sull’indice sopra e clicchi cucina potrai scorrere tutti i post di cucina in ordine cronologico con le relative immaginette e potrai risalire fino alle prime ricette (noterai levoluzione )i!e così puoi fare con le altre categorie, le ricette di chiara le torte di antonietta e via dicendo.
    baci e grazie come sempre la tua presenza mi mette sempre il buon umore!

  • Che imbra , vero ??? Elementare, Watson !!! Abbi sempre pazienza con me , mi raccomando !!! Grazie mille !!!! Alla prox , un bacio Cri

Rispondi a miriane Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency