Io e l’OZU film festival= twist di pollo!

Ed è solo la prima delle sei ricette confezionate per questa occasione.
Ma torniamo indietro nel tempo, poco, tranquilli, prima dell’estate quando ricevo una telefonata da un organizzatore di questo importantissimo evento che ormai ha vent’anni (ragazzi il tempo passa anche per voi eh?) ed è diventato un appuntamento fisso, quest’anno a novembre, per gli appassionati di cinema catturando nel tempo interessi anche internazionali.


Ah, dicevo della telefonata : – Ti va di trovare (anche inventare perchè no’) sei ricette per 6 film che ti faremo sapere, ti giriamo un video mentre le prepari e “lo mettiamo su”on line per parlare dell’evento…
Vi confesso che li per li non ho capito nulla, ero in vacanza, a riposo da fuochi e fornelli con le uniche eccezioni eseguite per espletare al minimo (con quattro figlie più un marito e un cane al minimo si fa per dire) le necessità famigliari. Ma l’istinto mi ha fatto rispondere subito di: “Si dai ci sto!”

Il giorno dopo mi arriva una mail con i titoli dei film, non perdono tempo i ragazzi, con i dettagli e i modi per l’organizzazione, ho tutta l’estate per vederli e pensare alle ricette e a settembre le giriamo. Ecco iniziato il lavoro, ma non ero in vacanza?
La fortuna ha voluto che io avessi amici cinefili, anche di un certo livello, al mare con me (Gianluca e Maurizio) e altri disposti a farmi compagnia per la visione, che in quattro e quattr’otto e con un telo gommato per pipi a letto gentilmente offerto da Elisa (la quarta delle mie figlie ) appeso alle persiane abbiamo iniziato la nostra avventura con dibattito finale per la scelta della ricetta migliore. Vabbè, abbiamo anche mangiato qualcosa, dai su queste cose sono interessanti anche per questo, quando si finisce a “tarallucci e vino” è ancora più bello no?

Il resto lo vedrete man mano anche voi, i video sono il risultato finale, mi sono divertita, con tre telecamere e luci che nemmeno alla Prova del Cuoco si sognano quasi quasi di puntarmi addosso 😉 ho fatto il mio dovere confezionandovi queste sei ricette veloci e attinenti ai 6 film.

Per la prima il twist di pollo non ci sono altre indicazioni al di fuori di quelle elencate , è facile e gustosa, ormai per me è un cavallo di battaglia ma la versione “balletto con John Travolta” è solamente per voi ragazzi dell‘OZU

Ah, volete sapere il colmo? Il giorno dopo aver girato ed essere stata con 5 giovanotti davvero fantastici, una boccata di aria fresca, interessanti, spigliati, immediati, insomma che mi hanno fatto davvero bene, mi arriva un messaggio da Federico, uno degli organizzatori (direttore dipartimento produzione) mi portava i saluti della sua mamma Rossella, era stata una mia giovanissima capo scout alle guide ma ci pensate, che colpaccio, ecco dove l’avevo visto quel bel sorriso!

Ecco il video che hanno confezionato i ragazzi:

 

Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, pollo, videoricette


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (13)

  • Credo di essere l’unico essere umano a non aver mai visto Pulp Fiction e di questo chiedo venia…prima o poi i rifarò, promessa: parola di scout 😉
    I twist di pollo sono già miei, decisamente deliziosi!!!!
    P.S.. ma chi è quel bel figliuolo???

  • Questi sono davvero spettacolari nella loro semplicità!!! A volte basta davvero poco per dar vita ad un piatto divertente e sano!! Per non parlare del video, davvero carino, con l’incursione di un altro componente della famiglia!!! 🙂
    Buon Fine Settimana!
    Bye e Baci!!

  • ricetta semplice e gustosa….la proverò presto!!! e per quanto riguarda carlo………..è da sempre il mio preferito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Non ho mai visto Pulp Fiction …come Stef… almeno siamo in due 😉

    Concordo su Travolta, mi piace un sacco e devo dire che anche questa ricettina mi pare una bomba. Ho già usato i corn flakes con le tue polpettine di pollo con ottimi risultati quindi proverò prestissimo anche con questi twist!

    Mannu: complimenti per il bel figliuolo!

  • @Antonietta- al prossimo ciclo 🙂 chissà!
    @beatrice – condivido e confermo!!!
    @Patrizia – questa ricetta è un mio must che replico in tutti i modi possibili, in questo caso il giro di twist era dovuto 🙂
    @mamiluincucina – sei troppo carina, davvero!
    @Chica – come contraddirti…anche su Carlo naturalmente 🙂
    @Monica:) il nipote è davvero notevole ed ha un carattere …che te lo dico a fa!!! lo si capisce quasi. la madre dice che mi assomiglia per l’attitudine al video e alla recitazione ma io dico che lui è ovviamente più bravo!!! Brava per l’esecuzione della ricetta ho visto anche su fb. tardo a rispondere qui perchè il tempo è davvero tiranno!
    @Mannu. 🙂
    @Stef – grazie
    @Patrizia – mi fa piacere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency