Spaghetti alla chitarra con salmone e arancia

Sembra un piatto davvero chic, difficile , un po’ troppo da ”gastrofighetti” di quelli che potrebbero far raddrizzare il naso anche al bambino più mangione , tipo la mia Elisa tanto per nominarne una a caso, e invece….

E invece no, alla fine il suo sapore è quasi “ruspante” perchè quella fantastica cremina che si forma diventa una golosità accattivante e rassicurante (avanti diciamocelo a chi   non piacciono le cremine nella pasta?) e questa si fa “ tirar su con la forchetta” fino all’ultimo spaghetto, qui poi il salmone piace, ma ho  notato  che a molti bambini fa questo effetto e allora… osiamo!

Il succo di arancia oltre che salutare nei piatti dona tantissimo, nel dolce come nel salato , perchè dei buoni bocconcini di un pollo all’arancia, li avete mai provati ?

Cucinare dal antipasto al dolce per i bambini è stata una sfida che ho intrapreso nel ultimo numero de A Tavola, e devo dire che le ricette mi sono venute proprio bene , tutte dedicate ai bambini ma anche ai loro genitori naturalmente, veloci e facilissime, nel blog vi voglio proporre gli spaghetti alla chitarra con salmone e arancia, che ci sono piaciuti un sacco , mentre bolle l’acqua preparate il condimento , volete mettere alla prova anche voi i vostri famigliari o amici?

Spaghetti alla chitarra con salmone e arancia

4 Persone
Facile

Ingredienti

  • 300-350 g di spaghetti alla chitarra
  • la spremuta di un arancia bio
  • 80 g circa di salmone (affumicato)
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • foglioline di timo (facoltativo Io non metto scorza perchè quella davvero può non piacere, non esageriamo vero? ;))

­Procedimento

  • Mettete a cuocere la pasta in una capiente pentola con acqua bollente salata nel mentre preparate la salsa.
  • Tagliate grossolanamente il salmone affumicato, versate due o tre cucchiai di olio in una larga padella antiaderente o in una wok, aggiungete il salmone e bagnate con il succo di arancia, fate andare per un minuto poi unite gli spaghetti e fateli saltare in padella per condirli.
  • Decorate con qualche pezzettino di arancia e foglioline di timo.

Note

La dose degli ingredienti è a vostro piacimento se volete potete lasciate anche pezzettini di fettine di arancia pelate a vivo e una bella macinata di pepe fresco per mamma e papà darà quel tocco in più!
Vuoi condividere questa ricetta?

arance, Pasta, Pesce, salmone


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (5)

  • Una ricetta consì rapida che quasi non ci si crede che sia così delicata.
    Di solito si crede che le ricette da gastrofighetti,come hai detto tu, abbiano tempi di realizzazione lunghissimi e procedute elaborate, invece “eccallà” una ricetta buona, veloce e che si può usare per stupire sia bambini e sia adulti esigenti!
    Ovviamente solo pasta fresca, nel caso in cui non abbiamo spaghetti alla chitarra, giusto?
    Mitica!

  • Ho giusto del salmone e poi gradisco qualsiasi abbinamento con l’arancia!!! La proverò di sicuro! Dici che con semplici spaghetti non va bene lo stesso, occorre proprio la pasta fresca?!
    Bye e Baci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency