rocher di fagioli

Oggi alla prova : due idee con una ricetta alla velocità della luce … :)

Partendo dalla richiesta di rifare anche in trasmissione le cotolette vegetariane con ceci e verza già proposte qui nel blog di recente , un piatto di quelli che piacciono a me perchè veloce sano , vegetariano, ma anche gustoso (il mio palato non deve essere punito ma appagato ), oggi vi voglio lasciare con la sua variante.

Purtroppo in trasmissione si corre per via del poco tempo, mi scuso sempre con chi mi segue anche li, non posso farci nulla se non ripetere qui nel blog il procedimento e la ricetta in modo che possiate leggervelo con calma. Le mie proposte sono semplici voi siete bravissime così so di non mettervi in difficoltà!

Quando ho preparato le cotolette con i ceci vi avevo preannunciato che l’avrei provata anche con i fagioli, e così è stato : ho aggiunto una cipollina fresca tritata, tanto peperoncino, un po’ di curry ed ho preparato dei piccoli “rocher” che ho servito con l’aperitivo ai miei amici, l’unica lamentela : ne hai fatte poche!

Eh, si perchè non pensavo che anche le mie bambine potessero gustarle, per via del peperoncino e del sapore fortemente speziato , ma ancora non mi finiscono di stupire, all’inizio della serata le ho viste più volte avvicinare al tavolo e in silenzio , allungare la manina e con il loro bottino scappare in cameretta a giocare.

Il consiglio che vi posso dare quindo è fare i conti anche di questo, e mi raccomando per sfruttare i profumi e le consistenze croccanti servitele calde, sono decisamente più buone!

Buon fine settimana a tutti , anche in queste giornate “della memoria”.

La ricetta delle cotolette vegetariane la ritrovate qui

cotolette vegetariane

 

rocher di fagioli

Rocher di fagioli /cotolette vegetariane

Media
15 minuti

Ingredienti

  • 250 g di verza (potreste provare anche il broccolo o il cavolo sempre ben strizzati)
  • 250 g di fagioli borlotti (ma anch ecannellini per un gusto più delicato)
  • 1 cipollina fresca tritata
  • 80/100 g di formaggio grattugiato (parmigiano e pecorino)
  • 1 uovo
  • curry e peperoncino qb
  • corn flakes per impanare

­Procedimento

  • Lessate in acqua salata la verza per alcuni minuti, togliete la parte centrale più dura strizzatela bene.
  • In un frullatore mettete i fagioli già cotti, la verza l'uovo la cipollina tritata e fate andare le lame fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete il formaggio, amalgamate bene, unite le spezie assaggiate e nel caso aggiustate di sale.
  • Con l'aiuto di un cucchiaino fate cadere in un piatto dove avrete sbriciolato grossolanamente i cereali, delle piccole quantità di composto, date la forma arrotondata e sistemate su un foglio di carta da forno leggermente unto con olio di oliva.
  • Proseguite fino ad esaurire il prodotto.
  • Cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 15 minuti.

Note

Potete anche cuocere prima (anche di un giorno) ma al momento di portare in tavola rimettete in forno per riscaldare i vostri rocher, saranno come appena fatti!

 

Vuoi condividere questa ricetta?

cereali, senza glutine, Vegetariane, verdure


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (7)

  • Ti dirò che questa opzione è ancora più forte della precedente, sembrano delle rose del deserto ma in versione salata!!! 🙂 Ormai ti sei anche specializzata nel chiamare le tue polpette con altri nomi!!! 😉
    Buon fine settimana a tutti e tra poco ti vado a guardare in trasmissione!!!
    Il tempo a te dedicato è effettivamente sempre poco, però ho notato che riesci sempre più a trasmettere la ricetta anche con i minuti contati!!
    Bye e Baci!

  • Natalia sono buonissime, sia le bistecche che le polpette, sei bravissima e spieghi sempre molto bene, le ho preparate tutte e due, ci credo che piacciono anche alle tue bambine, un caro saluto a te e alla prossima, qua e alla prova del cuoco!!!Laura.

  • la polpetta mania continua e io nn mi tiro certo indietro… adorissimo!!!
    Le proverò sicuramente… ormai sei una sicurezza tra le mura della mia cucina
    :*

  • Carissima Natalia, le tue ricette son sempre favolose, è un piacere rifarle, però ho un grossissimo problema: sono allergica a TUTTI i legumi, e quando dico tutti, credimi è così. Sono anche finita in ospedale con una paresi da allergia (la sera prima avevo mangiato i piselli) per cui ora ti faccio la domanda , non da un milione ^_^, ma da un miliardo di dollari 😉 con cosa posso sostituirli nelle varie preparazioni? Sapessi che gola mi fanno i tuoi rocher ai borlotti!
    Ciao <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency