Gelato al caffè veloce senza gelatiera

Gelato al caffè veloce senza gelatiera, papà auguri!

Non si può non festeggiare il papà nella sua festa, primo perché io ho ancora la fortuna di avere il mio, secondo perché ormai è tradizione in questa famiglia dedicare un piccolo pensiero culinario al papà di casa, terzo perché la pasticceria sotto casa mia è da oggi che frigge zeppole e il loro profumo arriva fin da me al terzo piano così è impossibile dimenticarsi di questo giorno.

In casa nostra ci sono passioni che molto probabilmente sono alimentate dai bellissimi ricordi di gioventù ( le mie figlie non lo vogliono pensare ma siamo stati giovani e belli anche noi ) una di queste che faceva letteralmente impazzire mio marito allora come adesso è il gelato al caffè coppa del nonno .
Quando le giornate si fanno più miti, con i primi soli primaverili in casa non deve mai mancare la coppetta marrone , questo se vogliamo tenere il capo famiglia su di morale e coccolarlo durante la giornata. Il rito del gelato si svolge soprattutto dopo il pasto serale, lui si fa prendere la coppetta da una delle piccole , alcuni cucchiaini e si gusta la crema fredda dividendola con le piccole donne di casa per abituarle fin da subito ai gusti di famiglia 😉
Ecco domani, il 19 marzo , Laura ed Elisa gli porteranno questa, anche se non è l’originale è stata fatta oggi da loro , fatta, assaggiata e approvata quindi se volete copiare la nostra idea e fare felici anche il vostro papà ve lo consigliamo con tutto il cuore. Viva i nostri papà!!

Solo tre ingredienti , idea vista sul web ma da me subito modificata perchè un po’ scettica sulle proporzioni degli ingredienti originali io la trovo buonissima, provatela e fatemi sapere

Gelato al caffè veloce senza gelatiera

Gelato al caffè

3 porzioni
Facile
10 minuti
2 ore

Ingredienti

  • 250 g di panna da montare
  • 100 g di latte condensato
  • 1 cucchiaino e mezzo di caffè solubile (la quantità è a vostro gusto)

­Procedimento

  • Mettete in ciotola il latte condensato, il caffè in polvere e la panna, sciogliete mescolando il caffè.
  • Montate con una frusta elettrica fino ad avere un composto spumoso, ci metterete un po’ di più rispetto alla sola panna ma insistete.
  • Distribuite il composto nelle coppette e mettete nel congelatore.
  • In un paio di ore sarà pronto cremoso e perfetto da mangiare.

 

Vuoi condividere questa ricetta?

caffè, estate, gelato, merenda


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (33)

  • Bellissimissimissima, Natalia!!!! Cercherò di farla… notte-tempo, dato che oggi per me sarà una lunghissima giornata fuori casa! Anche io adoro moltissimo la coppa del nonno.. GNAM! Grazie, come sempre, dei tuoi meravigliosi suggerimenti! 🙂

  • Bellissima… poi senza gelatiera! Per favore, dammi un consiglio. Quando faccio il gelato nella gelatiera (kenwood), tutto bene subito, poi basta il contatto con coppa e cucchiaino perchè inizi a fondere…
    Mi hanno consigliato di usare un addensante – agar-agar – ma non è che viene tutto gelatinoso? Grazie. Sei bravissima e anche simpatica!

    • @silvana – non sono un’esperta di gelati so che sarebbe meglio usare un po’ di addensanti naturali tipo farine di carrube, o cose del genere, oppure aumentare la percentuale dei grassi che si sciolgono più lentamente dei liquidi. ma più di questo non ti saprei dire pechè non ho molta esperienza , infatti cerco sempre ricette alternative seppure anche io abbia la gelatiera ciao

  • Peccato che al mio non piaccia il caffè! 🙂
    Quando nella ricette dice ” sciogliete mescolando il caffè” intendi dire che si deve mescolare un po’ con una spatola per amalgamare il tutto e poi passare a montare?!
    Magari proverò con l’orzo solubile, più gradito in casa! 🙂
    Con la frutta potrebbe venire bene?! Tipo con le fragole?! Oppure sono troppo liquide e quindi il composto non si addensa?! Ti ho rintronata di domande per una ricetta semplicissima…sorry!
    Bye e Baci!

  • Nat! Davvero io nn so come fare con te! NOi ADORIAMO la coppettina marrone e questa ricetta, per me che non ho la gelatiera e la amo così tanto, è davvero un piccolo dolce regalo!
    Peccato che proprio sta notte alla cucciola sia venuta febbre… non ho panna da montare ne caffè solubile e non posso uscire per non lasciarla sola… ma tanto mica si scioglie la ricetta no? quindi se non oggi presto si farà SICURO!
    Grazie di cuore Nat… e buona festa del papà al capo 😉

  • adoro i dolci al caffè, quelli cremosi poi mi fanno impazzire… cercavo proprio una ricetta per fare il gelato, se poi è cosi veloce la provo subito!! complimenti…

  • Ciao Nat anche il mio papà gradirebbe questa coppa…e’ molto goloso a differenza del papino dei miei bimbi, che predilige il salato…stasera infatti salsiccia :)!!! Ma il dolce lo preparo l’ho preparato lo stesso perché in queste occasioni speciali si da tentare ed un pezzo di torta al cioccolato non si rifiuta ;)! Terrò sicuramente presente questa coppa per la bella stagione…che spero arrivi, non ne posso più dei virus che attaccano il mio piccolo (non ama molto andare alla materna…credo che stia apposta vicino ai “malaticci” pur di stare a casa :-D)!!! Buona serata baci Luisa

  • Ciao! La coppetta di cui parli è anche la mia preferita da quando ero bambina. E ricordo che la mangiavo sempre con il mio nonno materno. Rimane tra le mie preferite anche adesso che sono decisamente più grande, per cui, visto che domani è il mio compleanno, nella spesa di oggi non mi farò mancare il latte condensato e passerò qualche momento di pura indulgenza grazie a te!
    Il tuo post non poteva non essere tra i miei preferiti della settimana in http://festeesorrisi.blogspot.it/2015/03/top-of-post-n31-23-marzo-2015.html
    Manuela

  • Mmm mo ce provo!! E naturalmente ti faccio sapere come e andata. Ops! Scusami… Presa dall’entusiasmo nn mi sn presentata, anche io mi chiamo Natalia e vivo vicino Roma da ormai 25 anni ed e un po che sbircio le tue ricette e sn felicissima di essere una tua follower.? ciao…

    • @Natalia- grazie, che bello una mia omonima, non siamo in tante vero? E poi vicino a roma e da 25 anni come me!! troppe coincidenze, prima o poi dovremo incontrarci 🙂

  • Natalia brava come sempre, ti seguo sempre sulla prova del cuoco ho tutte le ricette che proponi durante il prgramma,sono tutte ottime. ti ringrazioe ti faccio tanti Auguri prima per la tua famiglia,e per il tuo lavoro.

  • Natalia, it looks delicious! Would you please be so kind to send me the recipe in English? I would really appreciate it very much. Thank you! Love, Annette

  • B.giorno Natalia
    Vorrei sapere se nella preparazione del gelato al caffè senza gelateria che avevi proposto qualche hanno fa per la festa del papà posso usare la panna già zuccherate,tipo hoppla, è quindi senza aggiungere il latte condensato, Grazie mille e buona giornata ?‍♀️?

    • @Rosanna- io l’ho preparato sempre con il latte condensato e non ti saprei dire usando questo tipo di panna che tipo di consistenza avrà l’unico è provare 😉

    • @Serena- no il latte condensato è indispensabile, se usi quello liquido il composto non risulterà cremoso e si ghiaccerà troppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency