torta al lime

Torta al lime : una volta nella vita si può fare!

Non inorridite, non mi criticate, non mi sgridate , io vi voglio sempre bene!
E’ da anni che voglio fare questa torta e non trovavo mai l’occasione o la spinta giusta per preparala.
Dovevano togliermi il gas in casa per due giorni per farmi decidere, questa meravigliosa torta si prepara  solo utilizzando il forno e anche per poco tempo.

La ricetta non è mia ma sua, The Pioneer Woman,  la conoscete?
Io l’adoro, il suo blog è da anni per me un punto di riferimento, le sue ricette divertenti, americane all’ennesima potenza ma belle ricche colorate gustose, il suo mondo la sua famiglia ecco tutte le volte che vado a leggere quelle pagine mi rilasso e mi meraviglio.
Tra le ricette mi ero salvata questa e oggi sono riuscita a prepararla, anche se me ne sono già pentita amaramente perchè la fetta che ho tagliato e che vedete qui sopra è finita dritta dritta nella mia pancia subito, d’altra parte ho aspettato tanto tempo che non ho resistito! Stasera la porterò in tavola già tagliata allargando gli spazi in modo che nessuno se ne accorga e potrò godermene un altro pezzo, ovviamente saltando la cena!
Ho cambiato un po’ gli ingredienti, come i biscotti ho utilizzato i gentilini osvego, senza olio di palma e ho diminuito lo zucchero , la sua mi sembrava esagerata o forse era dosata in base alla scelta dei biscotti decisamente meno dolci dei miei.

Che dire, almeno una volta nella vita merita di essere preparata, anche perché è velocissima e molto facile da fare, un gusto che piacerà di sicuro ai vostri bambini e ai ragazzi di casa, non sarà una torta della nostra tradizione e nemmeno una torta dietetica, ma gustarla in un momento di relax avrà  senz’altro un azione benefica ,sarà  una coccola meritata e ancora più piacevole se verrà condivisa con le persone che amiamo!

Torta al lime : una volta nella vita si può fare!

1 Stampo
Facile
25 minuti

Ingredienti

  • 80 g di biscotti gentilini
  • 80 g di burro fuso
  • 50 g di zucchero (potete aggiungerne fino a 80)
  • il succo e la buccia di tre lime
  • due tubetti di latte condensato (da 170g l'uno)
  • 2 tuorli d'uovo

­Procedimento

  • Tritate i biscotti con l’aiuto di un robot da cucina o a mano inserendoli in un sacchetto di plastica..
  • In una ciotola mescolate il burro fuso con lo zucchero e unite i biscotti.
  • Imburrate uno stampo dai bordi bassi dal diametro di 18 cm, versate il composto e pressate bene con il dorso di un cucchiaio salendo anche sui bordi.
  • Infornate per circa 10 minuti a 180 gradi.
  • Nel frattempo grattugiate la scorza dei tre lime, spremete il loro succo.
  • In una ciotola versate i due tuorli d’uovo, aggiungete il succo di lime e i ¾ della scorza e il latte condensato.
  • Mescolate bene.
  • Togliete lo stampo dal forno, versate la crema e rimettete in forno per circa 15 minuti.
  • Fate raffreddare e conservate in frigorifero.
Vuoi condividere questa ricetta?

frutta, lime, merenda, torta


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (9)

  • natttttttttttttt…………………. ma cosa ti è venuto in mente?????????????? deve essere una cosa supergoduriosa, !!!!!!!!!!!!!!!!! però adesso ti obbligo a darmi le dosi non per 8 ma per due (son sempre la solita solitaria che ti scrive!!!) per cui … posso adoperare i digestive come biscotti (li ho in casa)???… per i lime mi dovrò dar da fare, nel supermercato che frequento solitamente non ci sono di certo, ma ce la farò…
    grazie ed abbraccione!!!!

  • ehiiiiiiiiiiiiiiiiiiii! super mammaaaaaaaaaaaa!!!!! Natalia sei sempre fantastica ed anche negli inconvenienti (tipo ti tolgono il gas) riesci a farci dei regali bellissimi!!!! 🙂 🙂 🙂
    Anche io Giuliana ho difficoltà a trovare il lime … dici che se proviamo con dei limoni non trattati sarà lo stesso? penso comunque che per la base i digestive vadano bene perché mi sembra molto simile alla cheesecake come tipologia di dolce…. forse dovrai modificare lo zucchero! 😛 🙂 .
    spero di esserti stata utile … Nat scusa se ti ho sorpassata ed ho risposto! 😛
    baci baci baciiiii!
    Manu.

    • grazie manu per i consigli … penso proprio che nat non si “offenderà” per il tuo “sorpasso”!!! dovrò comprami il latte consensato, che proprio non ho in casa e poi proverò a fare la torta come mi hai suggerito tu … se nel frattempo tu proverai, fammi aspere come ti è andata!!!!

      baci baci

      giuliana

  • Ma chi ti critica, chi ti sgrida?! Io ti sprono a metterne di più di ricette così goduriose!!! 🙂 Poi sarei la prima a non prepararle sempre, però sapere che sono qui e in ogni momento posso farle è una garanzia!!!
    Nel supermercato dove vado io sono abbastanza riforniti di frutta esotica, anche il fruttivendolo ne è provvisto, quindi quando la farò userò il lime, anche per cambiare un po’, però i nostri limoni sono sempre da preferire!!!
    Grazie anche per aver segnalato dei biscotti senza olio di palma, anche io mi sto aggiornando in merito! 🙂
    Bye e Baci!!!
    P.S. Poi si sono accorti che mancava una fetta?! 😉

  • Fatta con i limoni bio al posto dei lime e i gentilini ai 5 cereali…ottima!
    Metterei però ancora meno zucchero nella base,anzi,la proverei addirittura senza.
    Grazie per la ricetta!

  • M Cristina Pacini

    Mi piace da morire perché è adattissima per ora che è caldo. Grazie Nat per tutte queste belle ricette che ci proponi. Sono tutte buonissime e non difficili per noi casalinghe. A parte quando le presenti alla tua maniera insuperabile.❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency