la prova del cuoco:fettuccine cremose con pollo porro e vodka

Alla Prova del cuoco : Fettucine cremose con pollo porro e vodka

Un piatto veloce e ghiotto, che diventa un piatto unico se inseriamo nel nostro pasto un bel frutto o una porzione di verdura cruda.
Non lasciatevi ingannare dalla presenza della panna, il quantitativo è comunque suddiviso per le sei porzioni previste quindi anche per variare con il gusto, se potete usare panna buona, si può fare ogni tanto!

Ho comprato di recente una bottiglia di vodka lo avete capito vero? A La prova del cuoco è già la seconda ricetta che preparo con questo liquore .
A casa non siamo soliti a bere superalcolici così questo genere di liquore tende a sostare nel armadio e pian piano a perdere di qualità .
Ma da quando mi hanno insegnato alcuni trucchetti per utilizzarlo anche fuori dalla cucina , sono più soddisfatta e riesco ad ottimizzare anche questa spesa usandolo in più modi.

Ne metto qualche goccia nel vaso i fiori recisi, io non ho proprio il pollice verde e sono disposta a tutto per far si che i miei fiori si mantengano più a lungo!  Poi la uso come deodorante diluita con un po’ di acqua per i giacconi e gli scarponcini scout delle mie figlie , è fantastica ve lo posso garantire.
Su questa scia poi di usi benefici e alternativi della vodka, sul web ho trovato altre idee : repellente di insetti, disinfettante, pulitore, lucidante etc.. insomma se avete voglia e tempo navigate un po’ sulla rete e vi divertirete a scoprire usi davvero insoliti di questo liquore come ho fatto io.
Vi posso dire che in queste fettuccine ci sta benissimo, lasciate evaporare bene se dovete somministrare il piatto anche ai bambini  e preparatevi quella cremina al parmigiano che è davvero una bomba di bontà, d’altra parte lo chef a cui ho copiato l’idea (Massimo Bottura) ne sa parecchio 😉
A presto e grazie  per avermi seguito anche stamattina a La prova del cuoco conto molto sul vostro sostegno!

la prova del cuoco:fettuccine cremose con pollo porro e vodka

Fettucine cremose con pollo porro e vodka

6 Persone
Facile

Ingredienti

  • 500 g di fettuccine fresche all'uovo
  • 300 g di pollo
  • 2 porri piccoli o uno grande
  • 150 g di formaggio parmigiano grattugiato
  • 200 g di panna fresca
  • 1/2 bicchiere di vodka
  • sale pepe
  • 3 cucchiai di nocciole tostate

per i porri fritti occorreranno

  • due cucchiai di farina di riso
  • due bicchieri di olio di semi

­Procedimento

  • Mettete l’acqua a bollire
  • Tagliate a pezzettini molto piccoli il pollo
  • Pulite bene i porri dividendoli a metà, tenete da parte mezzo porro, tagliate il resto a fettine sottili.
  • In una padella capiente versate un po’ di olio, aggiungete il pollo con un po’ di olio e fate rosolare salate e pepate.
  • Aggiungete il porro e cuocete un minuto poi sfumate con la vodka e cuocete ancora per far eevaporare bene l’acool
  • Tagliate a listarelle sottili le falde di porri tenute da parte, salatele fatele riposare alcuni minuti, strizzate ripassatele nella farina di riso e friggete a fuoco sostenuto ma non troppo alto fino a quando il porro non sarà bello cotto scolate e mettete ,da parte.
  • Mettete a cuocere le fettuccine.
  • Preparate la crema di formaggio: scaldate leggermente la panna, inserite il formaggio in un boccale, versate la panna e emulsionate con l’aiuto di un minipimer fino ad ottenere un composto cremoso.
  • Scolate le fettuccine, lasciate un po’ di acqua di cottura e conditele prima con il composto di pollo e porri e poi unite la crema di formaggio.
  • Servite distribuendo un po’ di nocciole tostate e decorate con i ciuffetti di porro

Note

Altro procedimento:
tagliate a listarelle il porro e stendetelo sulla teglia del forno facendo cuocere per circa 20 minuti a 100 gradi nella foto ho messo questo.
Vuoi condividere questa ricetta?

formaggio, Pasta, pollo, verdure


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (7)

  • Oggi quando ti ho vista in TV mi son detta ….ancora pollo? …..e invece mi salti fuori con la vodka e la Cremona al parmigiano!!! Che idea da copiare….!! Vado a cercare se in fondo..in fondo alla dispensa ho il liquore!!
    ?

  • Ciao!
    Sostenitrice presente! 🙂 Ti ho seguita in trasmissione!
    Anche io ho la vodka che staziona facilmente in dispensa! Ne ho utilizzata un bel po’ per fare un deodorante per ambiente, quelli con i bastoncini in bamboo che ogni tanto si girano, ma anche i tuoi suggerimenti sono utili!
    Ti avevo commentato anche sotto i momo ma il commento non è stato pubblicato!
    Bye e Baci!

    • @Patrizia – ecco vedi che già tu sapevi qualche trucchetto!! mannaggia patrizia questa storia dei commenti deve finire ma non so come perché avevo fatto presente il tuo caso al tecnico e mi aveva detto che non aveva riscontrato problemi :(. ma tanto prima o poi cambio tutto di nuovo quindi incrociamo le dita per dopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency