festa del papà

19 marzo festa del papà: di corsa ma ce l’abbiamo fatta!

Anche quest’anno la Festa del papà è arrivata in un attimo e quasi all’improvviso, almeno per noi che siamo indaffarati in questi giorni ad organizzare altre cose.

Stamattina però a casa da sola con Elisa, ho visto che ce la potevamo fare, potevamo anche quest’anno preparare insieme una piccola e veloce ricetta da dedicare al papà Roberto.
Prima di cominciare ho però chiamato il mio di papà, sono fortunata di poterlo fare lo dico sempre, mi ha fatto piacere sentirlo anche oggi, mandargli i miei auguri e festeggiarlo anche da lontano.
Ci siamo visti da poco, siamo stati insieme una settimana ed è stato bello!
E’ più agitato lui di me per la mia prossima partenza, lui c’è stato in Giappone e mi ha già riempito di aneddoti e consigli, il mio babbo ha viaggiato moltissimo e si ricorda alla perfezione ogni sua avventura, che invidia!!

Con Elisa abbiamo fatto questi sigari di cioccolato, veramente io volevo fare i soliti tartufini, magari con una diversa ricetta, ma lei ha avuto l’idea di dare la forma di sigaro e a me è piaciuto molto assecondarla.
Abbiamo fatto un impasto utilizzando rimasugli di savoiardi, cioccolata fondente burro un po’ di caffè e un po’ di rum, nocciole e il dolcetto è stato preparato in un attimo, un po’ più difficoltoso dare questa forma allungata senza rompere tutto, ma con delicatezza e con la sosta in frigorifero abbiamo ricavato i nostri sigari, rifiniti poi con il cacao in polvere e una fascetta di alluminio sembravano quasi veri, ma molto, molto più innocui di quelli, evviva i nostri papà!

 

festa del papà

Sigari di cioccolato

10 Sigari
Facile
30 minuti

Ingredienti

  • 100 g di savoiardi
  • 100 g di cioccolata fondente all'arancio
  • 35 g di burro
  • 1 cucchiaio di caffè liquido
  • 1 cucchiaio di rum
  • nocciole tostate qb
  • 1 cucchiaio di polvere di cacao amaro

­Procedimento

  • Frullate i savoiardi e sciogliete la cioccolata con il burro.
    Unite i due composti, aggiungete il caffè e il rum (al loro posto potete anche aggiungere solo latte) amalgamate bene con un cucchiaio di nocciole tostate e tritate finemente.
    festa del papà
  • Lavorate bene l’impasto per renderlo morbido e malleabile.
    festa del papà
  • Date delicatamente la forma di sigaro, intingete la punta nei resti di cioccolato fuso e poi nelle nocciole tritate, fate raffreddare in frigorifero.
  • Una volta induriti dopo circa 30 minuti, passate i sigari nel cacao in polvere, decorate con una fascetta di alluminio e servite.
    festa del papà

Note

Vuoi condividere questa ricetta?

biscotti, cioccolato, Feste, senza glutine


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (5)

  • Ma che bella cuochina ordinata è la tua bambina, e bellissimi questi sigari io invece ho provato a fare le zeppole di San Giuseppe fritte ma non so perché ogni volta che li friggo mi si apre tutto l’impasto dei bignè in poche parole la zeppola perde la sua forma mi sai dire dove può essere l’errore ho provato a fare la ricetta di Salvatore di Riso più di una volta..ma sempre uguale 🙁

  • Ma che bella idea che ha avuto Elisa!! Era un po’ che non la vedevamo coinvolta nelle tue ricette! 🙂
    Buona domenica!
    Bye e Baci!

  • Ma che brave, nonostante l’imminente partenza siete riuscite a fare un dolce regalino a papà 😀
    Io ieri ho fatto le zeppole di san giuseppe al forno…andate a ruba.

    PS: ma quanto è cresciuta la tua piccola grande donnina ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency