orecchiette con piselli pomodorini secchi mozzarella e pecorino

A La Prova del Cuoco: Orecchiette con piselli, pomodorini secchi, mozzarella e pecorino

Piatto buono e veloce, di quelli che si preparano non appena si fa la conta di chi ci sarà a tavola, generoso e disponibile perchè gli ingredienti non sono rigorosi, una verdura di stagione un po’ di formaggio e un tocco si sapore dato dai pomodorini secchi che non devono mai mancare nelle vostre dispense.

A me piace cucinare in questo modo, non riesco a pianificare menù e spese settimanali, io vado a fare la spesa e compero in base a quello che c’è di stagione e di fresco, poi porto a casa e giorno per giorno decido cosa preparare.
La mia è una famiglia che non ha regole di presenza precise, non potrei mai decidere in anticipo di cucinare un piatto per un determinato giorno e per un determinato numero di persone, no no, ci sono sempre cambi di programma.

Ma vi devo confessare che così lo preferisco, cucinare per me è improvvisare sempre, avendo naturalmente una dispensa abbastanza fornita e un frigorifero con alcuni prodotti essenziali come verdure uova e formaggi.
Io decido in base alla mia voglia di mangiare e in base alle esigenze che ho di tempo, ecco perchè queste paste mi risolvono con facilità questi momenti.
Mentre bolle l’acqua e cuoce la pasta preparo la salsa e in 15 minuti è pronto.

Oggi A La prova del cuoco l’ho preparato espresso 🙂
Queste orecchiette possono essere sostituite con qualunque altro formato di pasta, come i piselli possono diventare zucchine, asparagi, fagiolini e la mozzarella può far cambio con la ricotta, ci vuole solo un po’ di allenamento e avere coraggio di provare.

Orecchiette con piselli pomodorini secchi mozzarella e pecorino

8 persone
Facile
5 minuti
25 minuti

Ingredienti

  • 500 g di orecchiette fresche
  • 200/250 g di piselli freschi o surgelati
  • 1 cipollotto con il gambo verde
  • 150 g di pomodori secchi sott'olio
  • 250 g di mozzarella (bocconcino)
  • 80 g di pecorino (un pezzo intero)
  • 2 cucchiai di semi di zucca (sgusciati)
  • foglie di menta e di basilico

­Procedimento

  • In una padella rosolate dolcemente con un po' di olio il cipollotto tritato, aggiungete i piselli sgranati e fateli cuocere allungando se occorre con un po' di acqua di cottura.
  • Mettete a cuocere le orecchiette.
  • Spezzettate con le mani la mozzarella e mettetela da parte.
  • Tostate i semi di zucca in una padellina senza niente.
  • Aggiungete i pomodorini secchi tritati ai piselli e fateli insaporire.
  • Scolate la pasta, unitela al condimento caldo.
  • Aggiungete la mozzarella , mescolate , condite con le scaglie di pecorino, i semi di zucca, una macinata di pepe fresco e foglie di basilico/menta spezzettate
Vuoi condividere questa ricetta?

formaggio, Pasta, Ricette veloci, Vegetariane


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (12)

  • Piatto delizioso, leggero, veloce e…molto patriottico per i colori.
    Anche a me piace improvvisare ed il primogenito non sempre gradisce…pazienza!
    Grazie per l’idea, la terrò in considerazione.

  • Sono riuscita a vederti in trasmissione e il piatto mi ha conquistata subito!!! Io sono pomodorini secchi dipendente, da me non mancano mai! 🙂
    Per tua gioia riesco a commentare meno, però sappi che ti leggo sempre!
    Bye e Baci!

    • @Patrizia – lo sai che io ti sento sempre volentieri!!! sono solo un po’ discola nel rispondere ma quando vi leggo sono così felice!! la pasta è buona bella e facile da fare, è piaciuta anche qui a casa e anche da me i pomodorini non mancano mai!!! un grande abbraccio

  • Anch’io ho seguito ed apprezzato, buonissima idea e bravissima sempre!!!!
    Un consiglio: io tendo ad usare i pomodori secchi al naturale, x evitare quelli sott’olio che hanno sempre dentro cose varie ed anche aglio (non lo posso mangiare..), ma risultano sempre anche troppo salati nonostante li risciacquo sotto acqua corrente.. avete qualche consiglio per me? Grazie mille sempre, un bacino a tutte!

    • @Deb – grazie deb preparali tu sott’olio è facilissimo. sbollenta i pomodori magari cambiano l’acqua due volte se sai che sono troppi saporiti. asciugali bene emettili in un vasetto ricoprendoli bene con l’olio ecco qui senza aglio e meno salati!

      • Grazie mille per il prezioso consiglio, una garanzia…
        Vanno poi tenuti in frigo? Quanto tempo si conservano?
        Buona serata e sempre grazie.. ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency