Bombette fritte alla pizzaiola

Bombette fritte alla pizzaiola

Molto impegnativo questo mese di luglio , meno male che sta per finire!
Incastri, lavori, imprevisti, impegni dell’ultimo minuto, se qualcuno mi domandasse in questo momento come sto risponderei  “Sfinita grazie”, ma sono ancora qui dopo un bel po’, a scrivere in queste pagine per chi come me non ha ancora preso il volo in qualche meta turistica o riposante o non  ha  staccato la spina con questa tecnologia.

Rendersi conto però di “esserci ancora” non è poi tanto male,  approfittare per darsi una bella scrollata e ricominciare  a riempire di nuovo la propria vita , perchè posto per nuove avventure ce n’è sempre ancora tanto!

Ora sono a casa solo con Elisa e Silvia e il capo famiglia ovviamente, l’ho un po’ abbandonato fino ad ora, con le mie uscite in montagna e al campo scout, siamo in attesa del rientro di Laura e di Chiara e nel fine settimana ci riuniremo per qualche giorno, finalmente, non sono abituata a sentire e vedere la casa vuota.

Nel frattempo mi coccolo gli amici e proprio per loro ho preparato queste bombette fritte alla pizzaiola, con le poche cose che avevo in casa , un aperitivo prima di uscire e andare a fare una passeggiata per Roma .
Con questo caldo lievitano subito e poi per friggerle bastano  dieci minuti  , io l’ho fatto insieme a loro , ma potete prepararle anche prima perchè sono buonissime anche fredde.

Per dimostrarvi come sono semplici da fare insieme ad  Antonietta ho preparato anche un mini video così magari vi convinco più facilmente!
Io le ho servite accompagnandole a bastoncini di formaggio che in casa mia , grazie al mio amico Serafino (produttore crotonese),non manca mai!

Vi saluto e vi abbraccio promettendovi di ritornare qui presto con un altra ricetta,

a tutti “buona vita”!!

Bombette fritte alla pizzaiola

Bombette fritte alla pizzaiola

8 persone
Media
1 ora 30 minuti
20 minuti

Ingredienti

  • 300 g di farina
  • 2 cucchiaini di lievito di birra disidratato (un terzo di cubetto se usate quello fresco)
  • 2 cucchiai di pomodoro concentrato
  • 30 g di parmigiano
  • origano qb
  • 2 cucchiai di olio
  • 0.5 cucchiaini di sale
  • 150 g circa di acqua qb per impastare

­Procedimento

  • mettete in una ciotola o in un robot da cucina la farina, unite man mano tutti gli ingredienti e impastate per ottenere un composto elastico e abbastanza morbido.
  • Lasciate riposare coprendo con una pellicola trasparente fino al raddoppio del volume, con queste temperature basterà un'oretta.
  • Riempire una pentola con olio di arachidi , portate a temperatura (vi accorgerete che l'olio è pronto quando mettendo dentro la punta di uno spiedino o manico di un cucchiaio di legno verranno avvolti subito da bollicine)
  • Ungetevi le mani e formate delle palline grandi come noci che tufferete man mano nell'olio.
  • Lasciate cuocere per un paio di minuti rigirando ogni tanto le bombette.
  • Scolate e servite calde o fredde con formaggio stagionato o fresco.

Video

Vuoi condividere questa ricetta?

bambini, fritti, senza latte, senza uova, Vegetariane, videoricette


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency