Tranci di fiori di zucca con patate e formaggio

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Antipasti Primi Secondi.

Ultima spesa dagli agricoltori del mercatino di San Nicola, la stagione finisce e con lei le belle giornate trascorse qui al mare vicino a Roma, ma non me ne vado via senza essermi portata a casa l’ultima ricetta dalla bella Lucilla.

Se vieni a fare la spesa al mercato non puoi non conoscere Lucilla, c’è da sempre, bella, bionda, gentile e dispensatrice di ricette. Sempre pronta a spiegarti e a consigliarti come cucinare i suoi prodotti, è anche curiosa e sensibile alle novità così ogni anno nel suo banco è facile trovare coltivazioni particolari, qualcuna riscoperta perché magari dimenticata.

In questo nostro ultimo incontro prima di tornare a Roma mi ha fatto comprare un bel mazzo di fiori di zucca e ha accompagnato il mio acquisto da una ricetta che non avevo mai fatto.
Semplice e veloce, siamo donne e il nostro tempo diventa sempre più prezioso, l’ho preparata in un attimo e la mia famiglia in un attimo l’ha fatta sparire.
Tutta vegetariana e da interpretare a piacimento, uno strato di patate ricoperto da tre strati di fiori di zucca conditi con formaggio grattugiato e formaggio molle, una spolverata di pan grattato in superficie e una cottura al forno.
Il risultato è un tortino piacevolissimo, buono da mangiare sia caldo che freddo, un’ottima alternativa per cucinare i fiori di zucca, perfetto per un pasto leggero, da proporre anche per gli intolleranti al glutine se si omette il pan grattato o si usa quello senza glutine.
Naturalmente tra gli strati di fiori potrete inserire altri ingredienti, vi immaginate un’acciughina qua e là, oppure per un piatto più sostanzioso delle fette di prosciutto cotto, anche della cipolla dolce dopo lo strato di patate…insomma ho già l’acquolina in bocca, mi sa che lunedì dopo la puntata vado al mercato a comprare dei fiori di zucca 😉

Ps a proposito della Prova del cuoco, da quest’anno se volete potrete interagire sulla pagina fb del programma, si dedicheranno maggiormente a voi, potrete farmi domande in diretta riguardanti la preparazione e potrete anche chiedermi di cucinare per voi un dolce con la vostra ricetta e fotografia. Su su datevi da fare, non fate come me, che sono ancora tanto negata sui social, facciamoci sentire 😉

Ps2 grazie a tutte quelle persone che mi hanno mandato le ricette, siete davvero state carinissime, per ora le ho messe tutte da parte e al momento opportuno vi farò sapere. Grazie davvero di cuore e continuate pure a scrivermi, leggervi mi fa davvero tanto piacere.

Tranci di fiori di zucca con patate e formaggio

8 Persone
Facile
15 minuti
20 minuti

Ingredienti

  • 30 fiori di zucca
  • 600/700 g di patate
  • 120/150 g di provola
  • 80 g di parmigiano
  • sale pepe olio extravergine di oliva
  • 2/3 cucchiai di pan grattato

­Procedimento

  • Lavate, aprite e togliete il pistillo ai fiori di zucca, asciugateli bene su carta assorbente.

  • Pelate, le patate e tagliatele a fette, io le ho tagliate spesse mezzo cm, ma la prossima volta le voglio tagliare più sottili, a sfoglia così si sovrappongono meglio anche in più strati.

  • Condire con la spolverata di formaggi (grattugiati e molli) poi iniziare gli strati di fiori di zucca,in totale almeno tre.
  • Sistemateli aperti e tra uno strato e l’altro distribuire sempre i formaggi.
  • Arrivati all’ultimo strato appiattite con le mani, spolverate con il pan grattato e parmigiano, olio sale e pepe.
  • Mettete nel forno caldo a 180° per circa 20 minuti fino alla cottura delle patate.

Note

Vuoi condividere questa ricetta?

formaggio, patate, Ricette veloci, Verdura


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency