Glassa al cioccolato per ricoprire le torte

Natale è anche tempo di torte, soprattutto di torte decorate così ho pensato di lasciarvi qui le mie due ricette che vi potranno tornare utili per ricoprire i dolci con glasse al cioccolato facili e golose.

Esistono tanti tipi di glassa al cioccolato per diversi utilizzi e diversi risultati.
Ci sono glasse che induriscono, altre che invece si rassodano solamente rimanendo morbide al taglio, quelle che io uso abitualmente perché le trovo versatili e molto buone sono composte da cioccolato, panna , zucchero e burro e sono principalmente due.
La classica ganache al cioccolato, composta in genere da due parti di cioccolata e una di panna fresca: sciolgo la panna sul fuoco senza farla bollire e poi l’allontano e aggiungo il cioccolato tritato, mescolo fino ad ottenere una crema che spalmo sulla torta.
Questa crema la uso spesso anche per farcire torte o rotoli , non è molto lucida, ma rimane ricca di sapore e gustosa, non si indurisce ma forma uno strato comunque ben compatto , si può utilizzare anche per fare scritte sulle torte se si diminuisce la dose di panna .
L’altra versione è una glassa composta da180g di cioccolato fondente, 80g di panna un cucchiaio abbondante di zucchero e 25 g di burro. Sciolgo il burro a bagnomaria aggiungo lo zucchero e lo mescolo bene fino a quando non sento più i granelli, aggiungo la panna fresca, la scaldo e da ultimo il cioccolato tritato.
La verso sulla torta, per ottenere un effetto più lucido, anche questa s’indurisce quel tanto che basta per irrigidire il cioccolato in superficie, in genere non la utilizzo per farcire ma solo per ricoprire dolci.
Facili veloci e buone da impazzire queste glasse sono un mio “must” e se ve ne dovesse avanzare un po’ dopo aver ricoperto una torta vi consiglio di spalmarle su una fetta di pane, questo si che sarà un “puro godimento”.

Ps le dosi consigliate sono quelle che servono per ricoprire la suerficie di una torta da 24Cm di diametro.

Vuoi condividere questa ricetta?

bambini, cacao, cake, cioccolato, glassa, inverno, senza uova


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (15)

  • Cara e dolce Nat, grazie di cuore per le tue condivisioni preziosissime.. Queste coperture mi fanno davvero tanto tanto piacere, non riuscivo mai ad avere la combinazione giusta.. O intagliabile, o molliccia… X una simil sacher quale consigli?
    Grazie ancora e sempre, con riconoscenza…

  • Ciao Nat per una torta da portare a scuola di mia figlia pensi vada meglio la seconda glassa? Quella che indurisce? Non si deve sciogliere…se la faccio il giorno prima va bene?
    Volevo fare un plumcake tipo quello che hai fatto con le sfere di cacao .

  • Ciao Natalia ,ti ho conosciuta alla prova del cuoco che sono venuta come spettatrice ,mi piaci molto ,qualche torta con le tue ricette l’ ho fatta es .quella ai 3 cioccolati ,buonissima ,anche lo staccante molto utile ,ora mi sono iscritta così posso avere sempre i tuoi consigli ,tanti auguri di buone feste Marina Fracasso.

  • Ciao Natalia,io so fare solo la ganache al cioccolato senza burro solo con 200g di ciocc. fondente e 180g di panna ma basta ke si raffredda ke diventa molto dura,ho provato ad aumentare la panna ma poi si sentiva troppo e quindi stavo proprio cercando una glassa al ciocc. ke si compatta giusto quel po’ ke serve x assaporarla morbida e ke nn cola dal dolce.Secondo te posso evitare lo zucchero dato ke la panna ke uso è già dolce?Un’ultima cosa é il burro ke mantiene morbida la glassa oltre a lucidarla?
    Come sempre il tuo blog é molto ricco e vario e tu spieghi benissimo.
    Grazie a te sto imparando tanto,ti vedo sempre alla prova del cuoco ke io amo.
    Se nn ci risentiamo…Auguri di Buon Natale a te e famiglia ☺?

    • @valeria Carlucci-più o meno la mia assomiglia a questa e quando la voglio più morbida aumento la panna ma se a te non piace il suo sapore non saprei cosa consigliarti
      auguri di buon anno anche a te e a presto

  • Natalia,credo di aver scelto la ricetta sbagliata xche’ tu hai scritto ke quella col burro e zucchero nn la usi x farcire e quindi é meglio ke faccio l’altra se voglio ke rimane + morbida sia x farcire ke x ricoprire,giusto?Cmq ti ho scritto poco fa una mia ricetta ke nn mi soddisfaceva e magari mi dai qualche consiglio in + x capire dove sbaglio dato ke pure la tua é solo con panna e ciocc. fondente.
    Grazie mille di tutto

  • Grazie mille per questo super mega consiglio!! Molto gradito, le glasse al cioccolato sono il mio cruccio, o troppo molliccie o non si tagliano bene!! Sei sempre una garanzia sai??
    ?
    Per la pseudo sacher che faccio io, quale delle due mi consigli? Vanno poi messe in frigo insieme al dolce?.. Grazie ancora per tutto, infiniti auguri di buone feste a te e famiglia ?

  • Ciao Nat
    devo preparare la torta di compleanno per la mia nipotina Viola che compie 2 anni. Ho sempre fatto le classiche torte da colazione. Mi consigli qualcosa di semplice? Io avevo pensato ad un pan di Spagna ( quello tuo naturalmente) , poi posso tagliare e farcire con crema pasticcera. Per la copertura quale glassa mi consigli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency