Fettine di carne impanate ripiene, che felicità!

In tutte le famiglie ci sono ricette che mettono il buon umore quando si portano in tavola vero?

Sono sicura che capita anche a voi e quando vediamo la felicità dei nostri figli o amici veniamo subito compensate dalle fatiche legate alla loro preparazione.
Forse perché mentre preparo questi piatti  penso all’amore che voglio alla mia famiglia e riverso in quei gesti un modo concreto per dirlo e affermarlo ancora una volta, non saprei dirvi, insomma l’impegno che metto quando faccio quelle ricette mi fa stare bene!
Queste fettine impanate ripiene fanno parte di quelle ricette 😉
Non ne faccio mai abbastanza, quando le preparo vengono divorate da tutti con elogi e complimenti alla cuoca, quando si dice che le cose semplici sono sempre le più buone!

Io per queste fettine impanate ripiene preferisco usare la carne di maiale come vuole la tradizione dalle mie parti, mi preparo delle fettine sottili di arista (lombo o filone come lo volete chiamare) e con qualche trucchetto sono riuscita a trovare il modo giusto per ottenere un ottimo risultato.
Quando ne sono fornita uso come impanatura il Panko quel pan grattato giapponese che dona alla copertura una consistenza leggera e più croccante, ma naturalmente uso anche il pan grattato normale preferibilmente quello grattugiato grosso.
Penso che il mezzo limone spremuto nella marinatura delle fette di carne le renda ancora più tenere, così ormai da tempo procedo in questo modo.
Insomma oggi la mia ricetta è semplice e gustosa come quelle che piacciono a noi!

Vi ricordate che domenica sarà la festa della mamma vero? Se cercate nel blog troverete tante idee veloci e carine da preparare e regalare alla vostra mamma.

Fettine di carne impanate ripiene

5 Persone
Media
20 minuti
15 minuti

Ingredienti

  • 10 fettine di maiale circa 800g
  • 80-100 g di prosciutto cotto di praga
  • 80-100 g di formaggio tipo provola/caciottina
  • 2 uova intere
  • Succo di mezzo limone
  • Sale e pepe
  • Panko (o pan grattato qb)

­Procedimento

  • Rifilate le fettine di maiale dal grasso o parti nervose esterne, battetele per ottenere fettine più sottili.
  • Rompete in una ciotola le due uova, unite pepe, succo di limone e sbattete bene poi inserite le fettine di maiale, mescolate coprite e mettete in frigorifero almeno per 30 minuti.
  • Tagliate a fettine il formaggio, dividete le fette di prosciutto cotto in modo da ricavare la farcitura giusta.
  • Versate in recipiente piatto e con i bordi il pan grattato o il panko, prendete una fettina di carne e adagiatela sul pane, inserite al centro il formaggio e il prosciutto e ricoprite con un altra fetta di carne.
  • Con l’aiuto di una forchetta ricoprite subito i bordi della carne e iniziate a pressarli bene, poi fate andare il pane anche su tutta la superficie della fettina ricoprendo bene, rigirate e fate ancora un po’ di pressione. Continuate fino ad esaurire gli ingredienti.
  • Cuocete in una padella dove avrete versato un paio di cm di olio di semi, aspettate che diventi caldo cuocete 2/3 minuti circa per parte avendo cura di girarle solo una volta per evitare che il ripieno fuoriesca e che si stacchi l’impanatura.

Note

Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, fritti, maiale


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (23)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency