Torta di mele in padella

Siete pronte per imparare a realizzare una fantasmagorica, eccezionale, sofficissima e facilissima torta di mele in padella?
Vi dico solo che è stata una graditissima sorpresa anche per me che non avevo tanta fiducia sul risultato perché temevo che le mele potessero bagnare troppo l’impasto.
Così l’ho preparata semplice semplice, senza tanti fronzoli, solo con un po’ di buccia di limone e una spolverata di cannella, nel caso di insuccesso non avrei fatto tanta fatica e sprecato inutili ingredienti.
Mamma mia ragazzi che bontà!
Non si possono preparare torte così buone in così poco tempo perché poi si fanno troppo spesso e con troppa facilità!!
Il risultato che come avete ormai capito è andato oltre alle mie aspettative è una torta morbida, soffice, saporita e delicata allo stesso tempo, leggera e buonissima anche da mangiare calda appena “spadellata” della serie che se volete in un’oretta avrete preparato e forse anche mangiato un dolce tradizionale, fatto in casa e amato da tutti.
Seguitemi nella mia diretta fb e potrete vedere tutti i trucchetti per questo magnifico risultato.
A presto dalla vostra “regina delle padelle”

Torta di mele in padella

12 persone
Media
15 minuti
45 minuti

Ingredienti

  • 1 padella da 28 cm di diametro
  • 4 mele (golden o renette)
  • 200 g di farina 0 o 00
  • 150 g di zucchero semolato
  • 50 g di olio di semi
  • 50 g di latte
  • 3 uova
  • Buccia e succo di un limone
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 2 cucchiaini di lievito istantaneo per dolci
  • Zucchero a velo (per spolverare)
  • 1 noce di burro per imburrare

­Procedimento

  • Sbucciate le mele e fatele a fettine, bagnatele con un po’ di limone e aromatizzate con la cannella.
  • Ungete la padella con una noce di burro, adagiate alcune fettine di mela a raggera.
  • In una ciotola capiente montate le uova con lo zucchero fino a renderle belle gonfie (5/6 minuti)
  • Unite l’olio, il latte, il succo e la buccia di limone, aggiungete la farina setacciata con il lievito mescolate bene e unite le restanti mele.
  • Versate il composto sulle mele coprite e fate cuocere su fiamma media a corona per circa 45 minuti, trascorso il tempo rigirate la torta con l’aiuto di un piatto come si usa per la frittata e lasciare dorare la parte in basso per altri 5 minuti.
Vuoi condividere questa ricetta?

colazione, frutta, mele, merenda, torta in padella


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (86)

  • Ciao Natalia,
    Volevo chiederti quale altra frutta potrei utilizzare visto che sono allergica alle mele? Grazie mille per le tue spettacolari ricette.
    Ciao Teresa.

  • Ciao Natalia! Questa torta è da provare subito,ma le mele messe a contatto con la padella non si bruciano? Comunque la farò di sicuro e ti farò sapere. Sei sempre un mito . Baci

    • @seve. bisogna fare attenzione alla fiamma, abbonda con il burro sulla base e vedrai che le mele si insaporiranno e non bruceranno

  • Ciao Natalia, sei sempre fantastica!!! Questa torta in padella , come tutte le altre, mi piace troppo!!!! Così semplice e veloce da fare!!!! Ma volevo farti una domanda, se al posto delle mele usassi della frutta fresca di stagione come ad esempio delle pesche certamente non troppo mature? Potrebbe andare bene? Che ne pensi? Hai mai provato? Ti abbraccio con affetto Cinzia ?

  • La proverò sicuramente!! L’anno scorso la torta di ciliegie a casa mia ha avuto un successone. Terminate le ciliegie ho provato a sostituirle con l’uva e devo dire che è stata gradita!
    Sei fantastica Nat!!! Grazie per le tue ricette sempre alla portata di tutti!
    Un abbraccio
    Mariangela

  • La proverò sicuramente!! L’anno scorso la torta di ciliegie ha avuto un successone!!! Finite le ciliegie ho provato a sostituirle con l’uva e devo dire che è stata molto gradita.
    Sei fantastica Nat!!! Grazie per le tue ricette sempre alla portata di tutti.
    Un abbraccio grande!!
    Mariangela

  • Scusa ma prima dici 4 mele poi adagiate alcune fettine di mela sul fondo della padella. Non è chiara la quantità di mele usate. Penso che 4 mele siano tante e si porrebbe il problema di troppo liquido anche se le renette sono più asciutte. Credo che la chiave di riuscita di questa torta – quasi una maxi crêpe- stia proprio nella quantità di mele…

    • @Leila- ciao io ho usato 4 mele Goden, di queste mele tagliata a fettine ne ho disposte una parte sulla base a raggiera e le altre le ho unite al composto. la torta non si presenta come una maxi crepe ma un dolce soffice quasi come un pan di Spagna farcito.se hai dubbi segui la mia diretta che ho archiviato sulla pagina fb 😉

    • @deb- la base dove appoggi la carta da forno non occorre ma le pareti si perché non ti consiglio di ricoprirle di carta da forno verrebbero bordi alla torta troppo irregolari

  • Se il latte e di avena e la farina senza glutine va bene ugualmente ? Senza che provo e poi butto puoi dirmelo tu che sei esperta?

    • @Belinda- si va bene, alcune ragazze hanno provato con le farine senza glutine e sono riuscite ad ottenere buoni risultati. io non l’ho mai fatto però!!

    • @Debby-all’inizio pensavo che la padella dovesse essere calda ma ora a forza di fare torte in padella mi sono accorta che va bene anche iniziare da padella fredda

  • Provata; buonissima anche se le mele so sono un po’ bruciate. Più burro la prossima volta e fiamma un po’ più bassa. Le mele qui negli USA sono un po’ meno dolci e il lievito diverso. Grazie comunque anche da parte di mio marito, Ernie. Ciao Silvia

  • Scusami NAT, prima di provare ancora un dubbio.. le mele a fettine o a pezzetti da mettere nell’impasto? E se calcolo tutte le proporzioni x 2 uova, diametro padella 24 va bene? Cambia il tempo di cottura?.. grazie mille per tutto ciò che stai facendo ancora e sempre, in bocca al lupo x la tua splendida famiglia tra esami vari ecc ecc… un abbraccio di stima ed affetto!!!

    • @deb- sempre a fettine ma vanno bene anche a pezzetti non importa.va bene la riduzione, i tempi rimangono più o meno quelli ma puoi controllare tu stessa, quando il composto si rassoda anche al centro è pronta- grazie mille di tutto

  • Grazie mille a te invece, sempre paziente e super gentile anche con la Rompina come me…
    Complimenti di cuore x la torta della tua “bimba” grande, siete davvero meravigliose, e il Vs affetto arriva dritto al cuore.. continuate così sempre, vi meritate il meglio che desiderate!!! Allora appena riesco mi ci metto, ti farò sapere!!!

    ps: video ricetta del Vs tiramisù bello denso e cremoso???!??!?? ….

  • Grazie mille a te invece, sempre paziente e super gentile anche con la Rompina come me…
    Complimenti di cuore x la torta della tua “bimba” grande, siete davvero meravigliose, e il Vs affetto arriva dritto al cuore.. continuate così sempre, vi meritate il meglio che desiderate!!! Allora appena riesco mi ci metto, ti farò sapere!!!

    ps: video ricetta del Vs tiramisù bello denso e cremoso???!??!?? ….

  • Ciao Natalia! Sai che ispirandomi a questa ricetta sto facendo torte in padella con tutta la frutta? Pesche, susine… La metto solo sul fondo cosi evita anche di bruciare la base della torta. prima faccio un piccolo caramello tipo tarte tatin, e nel non sai quante merende ho risolto così!

  • Eccomi qui x decantare e ringraziare ancora e sempre la dolce Nat x questa super ricetta.. Fatta anche oggi con mela e pesca, strepitosa e super morbida come amo e che di solito al forno non mi viene… Grazie mille di cuore..

  • Ancora io.. si puo fare anche senza il latte ma con acqua o succo di frutta senza rovinare il risultato finale di sofficità e coccola? Grazie!!

  • Oggi ho fatto la torta mettendo le pere invece delle mele e non ho messo la cannella. Era la mia prima esperienza di torta in padella e sono rimasta veramente soddisfatta. Grazie della ricetta

  • Ciao cara bella, oggi prova con pere, albicocche secche a pz e acqua al posto del latte.. Mah, vedremo..
    X favore va bene amalgamare i liquidi con le fruste elettriche?… Grazie mille sempre, a presto e in bocca al lupo per tutto sempre..

  • Fatta oggi … molto buona anche se le mele del fondo si sono bruciate!!! Le ho tolte e abbondato con lo zucchero a velo … è stata divorata!!!

    • @Ily- mannaggia, e il fondo della tua padella com’è sufficientemente pesante? cerchiamo di capire il perché di questo disguido, la torta è stata fatta da tanti ormai…

  • Ciao Natalia … ti adoro !! Adoro la tua semplicità e la bontà delle tue preparazioni. Il tuo libro “I dolci di casa” è diventato il mio inseparabile compagno. Domanda : questa torta si può fare anche nel fornetto Versilia ? Grazie e alla prossima dolcezza

  • Ciao cara, fatta stamattina x 2 uova e pere abate + bergamotto aroma e gocce di cioccolato.. Super!
    Ma.. Si può mettere tutto con le fruste elettriche, intendo le polveri…. Grazie mille per sempre x tutto ciò che fai e sei..

    • @Deb-bene bene mi fa piacere, meglio non mescolarle troppo, puoi usarle giusto un attimo per amalgamare poi spegni così il composto in cottura rimane bello fragrante e non diventa gommoso

  • È normale che ci abbia messo il doppio del tempo a cuocere?… Se viene un po’ gommosa che significa?. Ho lavorato poco poco la farina.. Grazie!

    • @irene- si potrebbe essere normale, il calore trasmesso al dolce dipende dalla fiamma e dal tipo di padella, i tempi potrebbero allungarsi o abbreviarsi, certo che il doppio è un po’ tanto, prova ad alzare un pochino la fiamma per la prossima volta. la tua torta potrebbe essere diventata gommosa in parte anche per il prolungamento dei tempi di cottura.

  • Grazie mille per la gentile pazienza e disponibilità, prendo atto dei tuoi consigli e migliorerò… Magari col gas + grande! Un bacione e grazie ancora

  • Buonissima!!! … Fatta due volte e ha sempre avuto ottimi riscontri😋. Consiglio di utilizzare lo spargifiamma e di mettere sulle mele disposte a raggiera un po’ di zucchero di canna

  • Ciao bella, domanda al volo x favore.. Questa ricetta cotta al forno viene ugualmente soffice o bisogna modificare qualcosa? Vorrei farla x il compleanno di mia mamma e vorrei fosse top… Grazie ancora e sempre, with love..

    • Forse l’impasto è troppo liquido e vanno a fondo le mele.. prova leggermente a infarinarle le mele così creeranno un po’ di attrito e dovrebbero rimanere in posizione.

  • Ok.. Grazie mille per la dritta.. Comunque ottima e soffice lo stesso, è una mia questione di estetica e funzionalità!!…
    Buon pomeriggio e a domani x i donuts… 😉🌈

  • Ciao Natalia,
    Oggi provo a fare questa torta. Prima vorrei un charimento.
    Leggo che il vostro piano cottura è a gas. Io quì (Canada) uso quello elettrico. Secondo lei, il risultato sarà lo stesso oppure dovrei adeguarmi?
    Seconda domanda; durante la cottura si usa o no il coperchio?

    Grazie per tutte le splendide e saporite ricette.

    Aurora
    Canada

    • Ciao Aurora,
      il coperchio va tenuto sempre. Per quanto riguarda il piano elettrico ti consiglio di metterlo quasi su una piastra che sia larga come tutto il fondo della pentola e tenere quasi il minimo. Poi dovrai sperimentare e capire bene come funziona.
      Ciao, un saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency