Polpette di polenta con cuore di carciofi filante

Non le avevo mai preparate, chissà perché, sono così facili e buone!
Quando mi è stato chiesto di pensare ad una ricetta ghiotta ma anche salutare a base di polenta da presentare durante la mia partecipazione al programma “Il mio Medico” su tv2000 ho riflettuto un po’.
Poi ho pensato a queste polpette di polenta con cuore di carciofi filante che avevo mangiato, tempo fa a casa da amici, squisite, ed ho deciso di prepararle in questa occasione.
Per velocizzare i tempi ho utilizzato la polenta precotta ed è stato subito un gioco da ragazzi, in 5 minuti si cuoce, poi basta lasciarla intiepidire, condirla con uovo sale formaggio pepe e dare la forma alle polpettine.
Io ho scelto come farcitura i carciofi, ne avevo un paio da utilizzare, ma per questo scatenate pure la vostra fantasia e i vostri gusti, va bene tutto!
Per non inserire glutine ho impanato queste polpette con uova e farina di mais tostato, ma se non l’avete in casa potete utilizzare tranquillamente pan grattato, o ancora dei fiocchi di mais tipo cornflakes per un risultato super croccante anche se le volete cuocere al forno!

Polpette di polenta con cuore di carciofi filante

30 Pezzi
Facile
15 minuti
15 minuti

Ingredienti

  • 200 g di polenta istantanea da cuocere
  • 50/100 g di provola
  • 1 uovo intero
  • 40/50 g di formaggio parmigiano grattugiato
  • Sale, pepe

Per il ripieno:

  • 2 bei carciofi trifolati fatti a fettine e cotti in padella
  • Aglio e olio

Per la copertura:

  • 2 uova intere
  • Farina di mais tostata
  • Olio di arachidi (per friggere)

­Procedimento

  • Cuocete la polenta seguendo le indicazioni della confezione.
  • Lasciatela intiepidire sgranatela bene con una forchetta, unite il formaggio, l’uovo sale pepe.
  • Prelevate un po’ di composto e formate la polpetta inserendo al centro un po’ di carciofi e un dadino di formaggio.
  • Ripassate ciascuna polpetta prima nell’uovo sbattuto e poi nella farina di mais tostato.
  • Friggete le polpette di polenta in olio caldo.
  • Potete praticare anche una cottura più leggera nel forno appiattendo le polpettine e sistemandole sulla teglia foderata di carta da forno leggermente unta, a 200 gradi rigirando le polpette dopo 10 minuti.
Vuoi condividere questa ricetta?

carciofi, frittura, polpette

Comments (16)

Rispondi a Barbara Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency