Focaccine, semplici e buonissime

Non complichiamoci le cose quando possono essere semplici!
Queste focaccine sono irresistibili anche perché si preparano senza pensieri, pochi ingredienti e un paio di ore a disposizione.
Mi pare di ricordare di aver leggermente modificato (o forse anche no) la ricetta delle sorelle Simili della loro pizza, la prima volta che ho preparato queste focaccine, il risultato è stato così appagante che l’ho fatto mio da sempre, così quando in casa abbiamo voglia di farci una coccola le facciamo in poco tempo, io uso tutta una bustina di lievito , se volete una lievitazione più lunga perché avete problemi di digeribilità usatene meno, anche se il bello di queste focaccine è proprio poterle fare quando si è presi da una voglia improvvisa.
Lo stesso impasto lo potete utilizzare anche per fare pizzette quindi sbizzaritevi.
Io vi lascio la ricetta, buon lavoro !

20 pizzette
Facile
2 ore 15 minuti
20 minuti

Ingredienti

  • 500 g di farina (io uso la 0 ma voi potete utilizzare la vostra)
  • 50 g di olio extravergine
  • 280 g circa di acqua
  • 10 g di sale
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • Olio extravergine, sale e olive (per condire)

­Procedimento

  • Mettete in ciotola la farina, versate l’acqua, aggiungete il lievito e mescolate.
  • Unite l’olio e da ultimo il sale.
  • Lavorate l’impasto fino a renderlo liscio ed elastico, mettetelo a riposare coperto in ciotola finchè non raddoppia di volume (vi occorrerà circa 1 ora e mezza).
  • Riprendete l’impasto e suddividetelo in porzioni, formate delle palline e adagiatele in teglia leggermente unta.
  • Appiattite con le mani in modo da ricavare le focaccine o pizzette, condite a piacere con olio sale olive pomodoro.
  • Accendete il forno a 190 gradi, lasciate nel frattempo riposare le focaccine altri 20 minuti.
  • Una volta che il forno sarà a temperatura cuocete per circa 15/20 minuti dovranno assumere un colore ambrato.

Note

Ps: le potete conservare in un sacchetto di plastica e riporre in frigorifero fino al giorno seguente, magari ripassatele sulla piastra per un minuto prima di mangiarle. Si conservano anche nel congelatore basterà toglierle un’oretta prima di consumarle.
Vuoi condividere questa ricetta?

focacce, pane, panini, pizza, pizzette

Comments (12)

Rispondi a Fiammetta Cruciani Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency