• Home
  • Autunno
  • Burger buns con olio extravergine di oliva

Burger buns con olio extravergine di oliva

Volete mangiare un buon burger di carne, vegetariano o anche vegano?
Cominciate allora a preparavi questi panini, meravigliosamente morbidi profumati e facilissimi, basterà seguire i miei consigli, osservare qualche trucchetto e i vostri “buns” rimarranno morbidissimi proprio come quelli che si comprano!
Io al posto del burro che si mette di solito per profumare l’impasto ho usato l’olio extravergine di oliva, la sostituzione mi è piaciuta moltissimo e d’ora in poi questa sarà la mia ricetta definitiva.

Burger buns

20 minuti
20 minuti

Ingredienti

  • 250 g di farina 0
  • 250 g di farina manitoba
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 10 g sale fino
  • 40/50 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 230 ml di acqua fredda
  • 1 uovo per lucidare e semi di sesamo

­Procedimento

  • Miscelate le due farine, unite il lievito sbriciolato e lo zucchero e mescolate bene.
  • Aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e iniziate ad unire l’acqua un po’ per volta.
  • Iniziate ad impastare.
  • Una volta ottenuto il panetto unite l’olio sporcandovi le mani , lavorate fino al suo assorbimento.
  • Aggiungete il sale e nel caso ancora un po’ di acqua, dovrete ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso.
  • Fate riposare coprendo la ciotola fino al raddoppio del suo volume (circa 1 ora e mezza)
  • Riprendete l’impasto e dividetelo in porzioni da 80/90g l’una, otterrete circa 10 pezzi.
  • Formate le palline facendo roteare la pasta sotto il palmo della mano sul piano di lavoro.
  • Fate ancora riposare per circa 20/30 minuti.
  • Spennellate la superficie con uovo sbattuto, e distribuite i semi di sesamo
  • Cuocete nel forno caldo in modalità statica a 180 gradi per circa 20 minuti, il trucchetto per avere panini morbidi è non cuocerli troppo, solo così manterranno la loro umidità e rimarranno belli soffici.
  • Non appena li togliete dal forno attendete due minuti poi copriteli appoggiando sopra un foglio di alluminio o una striscia di pellicola, tratterrete anche in questo il vapore e ammorbidirete i vostri buns.
  • Una volta freddi li potete anche congelare per averli sempre pronti al bisogno.
@natalia_cattelani

PANINI PER HAMBURGER 🍔. #foryou #4u #ragazzi #cooking #family #cosastatefacendo

♬ suono originale – Natalia Cattelani

Vuoi condividere questa ricetta?

pane, panini

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency