Straccetti di tacchino con porri e carote

vai subito agli ingredienti

In casa non cuciniamo spesso la carne e quando lo faccio cerco di variarne la tipologia e la sua preparazione.
In genere prediligo piatti veloci ma che siano allo stesso tempo saporiti e gustosi, quando posso aggiungo verdure nella preparazione e magari anche cereali per trasformare la ricetta in un piatto unico.

Per preparare questi straccetti di tacchino ho usato dei bei porri, ora sono proprio di stagione, poi ho aggiunto qualche carota che addolcisce il tutto, il mio trucchetto per mantenere le verdure belle colorate e croccanti è quello di saltarle a parte velocemente prima di cuocere la carne così i sapori rimangono anche ben distinti.
Mi raccomando dovrete ottenere delle fette sottili di tacchino, e poi tagliarle in piccoli pezzetti in modo che la loro cottura sia veloce , così in poco più di venti minuti il vostro piatto sarà pronto da gustare.
Un pizzico di curry e un po’ di panna contribuirannio a formare una salsina degna di un bel pranzetto che metterà tutti d’accordo.
Preparare questi straccetti di tacchino con porri e carote è facilissimo , ecco la mia ricetta.

Straccetti di tacchino con porri e carote

5
Facile
10 minuti
20 minuti

Ingredienti

  • 2 porri (uno e mezzo se grandi)
  • 2 belle carote
  • 500 g fette di tacchino
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Mezzo bicchiere di panna fresca
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaino di curry
  • Peperoncino se piace per servire

­Procedimento

  • Pulite bene i porri: divideteli in due per la loro lunghezza e sciacquate bene sotto acqua corrente per togliere i residui di terra. Divideteli a tocchetti e tagliateli a listarelle.
  • Pelate le carote e fatele a bastoncini della stessa lunghezza e dimensione dei porri.
  • Scaldate dell’olio in una padella, dovrete ricoprire il fondo.
  • Versate le verdure e cuocetele con fiamma viva salate solo alla fine, lasciatele ancora belle croccanti.
  • Battete le fettine di carne, tagliatele a straccetti.
  • Mescolate alla farina il curry e distribuite sui pezzettini di carne, dovranno essere ricoperti senza eccedere.
  • Togliete le verdure dalla padella, lasciate l’olio sul fondo.
  • Riscaldate e unite la carne, muovete in continuazione in modo che rosoli bene, sfumate con il vino bianco, non appena sarà evaporato l’alcool aggiungete la panna e continuate ancora un minuto la cottura.
  • Aggiustate con sale pepe ed eventualmente altro curry.
  • Versate le verdure nella padella con la carne fate insaporire e spegnete.
  • Servite con riso bianco a piacere.

 

Vuoi condividere questa ricetta?

Comments (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency