I panini di Chiara, così saluta gli amici prima di partire

Oggi si presentano in casa due ragazzotti (mai visti fino ad ora!) e le amiche del cuore di Chiara, si vogliono salutare prima di andare in vacanza.

La prima a partire è lei, la mia dolce Chiara, va con la zia mannu in America, poi prosegue la villeggiatura al mare e la vedrò solo alla fine di luglio, beh, mi mancherà!

E’ lei che ha organizzato il pranzo dei saluti, tanto ogni occasione è buona per stare insieme agli amici, e io sono felice di mettere a disposizione la casa per i loro incontri.


Il programma è quello di mangiare qualcosa di veloce e poi andare a prendere un gelato. Io le suggerisco di preparare un panino, alle ragazze va bene, a casa ci sono tutti gli ingredienti, manca solo il pane ma Ele lo prende sotto casa e in poco tempo escono dalla cucina questi panini invitanti , golosi e dai profumi estivi. Un bicchierino di verdure croccanti con una salsina improvvisata e niente male accompagna il loro pranzo e i giovani sono felici di avere un occasione per stare insieme. Ecco gli ultimi due panini che escono dalla cucina -Chiara, fermati, faccio una foto, li metto anche questi nel blog, li avete fatti voi, vi sono piaciuti, meglio di così!- qualche scatto (devo farne un po’, per scegliere!) e la cameriera scappa con l’ultimo bottino a me non rimane altro che elencarvi gli ingredienti di questi panini del “buon saluto!” senz’altro da rifare, magari nell’occasione del “buon rientro”!

Panini con hummus, pollo e verdure

Facile

Ingredienti

  • 1 petto di pollo
  • erbe aromatiche (timo, maggiorana, origano…)
  • zucchine grigliate
  • pomodori maturi
  • hummus (200 g circa di ceci cotti,uno spicchio di aglio, 3/4 cucchiai di tahin, mezzo limone spremuto, sale qb, cumino, un po’ di acqua per ottenere una crema densa)
  • verdure a bastoncini (carote, peperoni, pomodori)
  • uno yogurt greco
  • 2 cucchiai di cipolline sottaceto
  • 2 di cetriolini sempre sottaceto
  • 1 cucchiaino di salsa Worcester
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di senape in polvere
  • filoncini di pane

­Procedimento

  • Preparate l’hummus frullando tutti gli ingredienti, spalmatelo sul pane su entrambi i lati, aggiungere il pollo tagliato a striscioline, una fetta di zucchina grigliata e il pomodoro.
  • Per la salsa allo yogurt mescolate tutti gli ingredienti aggiustare come meglio vi va, mettete in bicchieri aggiungete le verdure tagliate a bastoncini e servite accanto al panino.
Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, hummus, panini, pollo, verdure


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (13)

  • MANCAVA SOLO IL PANE????? Devi specificare cosa è per te “qualcosa di veloce” . IO. per esempio, avrei dovuto sapere dell’invito con largo anticipo per potere fare la spesa e procurarmi tutti gli ingredienti, compresa la salsa Worcerster (??).
    Chiara carissima, come tutte le estati, dopo un certo periodo di zia e cugini, non vedrai l’ora di tornare a casa, non fosse altro per spezzare la monotonia dell’offerta. Al mare si sa, tanto tempo per la spesa non c’è (diciamo così!) e…pasta rossa, in bianco o verde (pomodoro, olio, pesto) è sempre “la solita minestra”!
    Questo panino è veramente forte, più aperto, più cosmopolita, più sensibile alle altre culture e soprattutto saporito al palato.
    La nostra estate in tavola è molto, molto, molto più nazional-popolare!
    Tranquilla Chiara, poi torni.

  • beh che dire se non buon viaggio? mancherai a tutti credo, anche ai tuoi amici per fortuna un mese passa abbastanza velocemente.
    l’esperienza dell’america a questa età è incredibile e indimenticabile.
    nat te l’ho già detto che la quarta femmina è praticamente confermata?

  • Buon viaggio a Chiara e complimenti per i panini! 🙂
    Io sono impegnata a disfare i bagagli, siamo rientrate ieri notte, ho piazzato le pupe davanti ad un cartone (in inglese… dopo una settimana di tedesco, chissa che confusione!) e ne ho approfittato per sbirciare il sito e vedere che c’è di buono per cena. Dopo una settimana a base di pommes, wurst, kebab, burgul, cuscus, kartoffelsalat, fragole, pane scuro di tutti i tipi con quark e marmellate fatte in casa… e gummybaerchen…
    mi darò da fare, dopo esco a rifornire il frigo.
    Vacanze finite, si ricomincia a cucinare 😉

  • E brava Chiara! Questi panini sono davvero sfiziosi! Fai buon viaggio in America, e quando starai al mare con la zia magari dalle una mano… così mangerai qualcosa di diverso dalla pasta! 🙂
    Forza Mannu! Sei in buone mani!

  • Barbara hai colto nel segno!!!
    Chiara HAI SENTITO!!!
    Oltre ad alzarvi (tardi) e sdraiarvi, alzarvi e sdraiarvi, alzarvi e sdraiarvi e nelle pause ammollarvi nell’acqua bassa (ho riassunto la giornata tipo di 4/5 adolescenti)…CUCINATE! Che mi fa bene!

  • beh…..i panini fatti in casa nostra invece di quelli del fast food, sono molto piu buoni!
    Brava Chiara,lavorare con e per gli amici è molto piu bello vero?
    buone vacanze e buon viaggio!
    baci a tutti

  • Natty, riuscirà questa bella squadretta(intendo mannu+marito+ figli+nipote) a salire sull’aereo giusto al momento giusto per la direzione giusta? Chi mette in giro questi dubbi amletici?
    Io ho viaggiato spsso con loro e posso solo elogiare la loro macchina organizzativa perfetta! Ricordo ancora con l’acquolina il bocca ” i primi che cucinava mannu, invitanti, leggeri, diversi ogni giorno, da leccarsi le dita.! M i mancheranno molto questa estate, ma mi farò consolare da questo panino cosi, cosi come dire ” completo”e saziante. Complimenti a te Chiara, degna figlia di tanta madre!

  • molto appettitoso!!
    mi sembra di sentire la fragranza
    del panino abbondantemente ripieno
    il sapore delle croccanti verdure e della salsina
    buonissimo ! non ho parole
    ciao

  • @mannu – dai nazional popolare, non hai mai fatto morire nessuno tu per il cibo, e poi, da quando segui tempodicottura ti si è aperta molto di più la mente!!!! Chiara starai benissimo, tuttal’più ne approffitterai per la dieta???eh, eh, eh!
    @enza – si mi mancherà la chiarotta , il suo dolce sorriso, i suoi occhi verdi, e la sua disponibilità. però come dici tu questa sarà un esperienza bellissima! Dai enza un’altra femmina, io mi sono fermata ma tu se vuoi il maschietto…..comunque staranno benissimo queste quattro sorelline, tutte vicine anche d’ètà. a volte mi immagino le mie da grandi, che sostegno si faranno , potranno sempre contare su qualcuna di loro, non si sentiranno mai sole e potranno condividere la loro vita tra gioie e purtroppo anche dolori!!! Abbiamo regalato alle nostre figlie un gran tesoro: un profondo amore fraterno ! comunque anche a me chiedono sempre se faccio parte della comunità neocatecumenale, quando venne a casa mia la coppia per la preparazione al battesimo si meravigliò del il fatto che avevamo quattro figlie senza far parte della comunità. !
    @barbara – dai che la mannu la fa tragica ma anche lei se la cava benissimo! però chiara se vuoi dare una mano…..
    @mannu – si, fate riposare la zietta!
    @annarita – si non mi faccio mai mancare niente! pensa che se non ho almeno tre chili di farina e due di zucchero nella dispensa mi sento male!!!
    @mara – è stato un lavoro di squadra ma ne è valsa la pena!
    @mammafelice – è un attimo, guarda, un attimo!!!! goditi la piccola Dafne che tra un po’ va in america anche lei!!!!
    @zialu – proprio macchina poerfetta…non direi. però sono sempre tornati a casa sani e salvi!!!
    si chiara per ora dimostra un certo interesse e una certa abilità in cucina…vediamo come andrà a finire!!
    @carolina – è venuto veramente buono, ho messo le cose che più piacciono a chiara e…volià il gioco è fatto!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency