dip per verdure

Dip per verdure con ricotta salata …e tre: non me ne sono dimenticata!

L’età è avanzata ,inesorabilmente a fine agosto ho festeggiato il mio compleanno, le vacanze sono finite, ed io sono più stanca di prima evidentemente non c’è stato un bel recupero !

Come avrete notato la mia assenza dal blog è stata lunga, ma forzata perché causata da più fattori: innanzi tutto la linea fatiscente , poi il poco tempo e i tanti impegni sopraggiunti durante le vacanze, sarete d’accordo con me che rifiutare offerte di lavoro, anche se sono proposte a cavallo di ferragosto, con i tempi che corrono non è per niente conveniente vero?


E poi ci vogliamo mettere anche cinque dico solo cinque giorni di vacanza?
Eh si quest’anno ho portato le due piccole in Calabria, nella terra dove è nato e cresciuto il loro papà , è stato molto bello ripercorrere quei luoghi accompagnando le visite con aneddoti e racconti in grado di incantare le due bambine e non solo loro,lo devo ammettere Roberto conosce benissimo questa arte :).
Pian piano riprenderò le fila di queste pagine, ora sono rientrata e parte delle scuse non le ho più, si ricomincia con la scuola e le giornate riprenderanno i loro ritmi .

Ma veniamo a questa ricetta, eravamo rimasti al mio utilizzo  “senza pace”  della ricotta salata, e mancava all’appello l’ultimo mio esperimento, sempre molto semplice e veloce, ho deciso di abbinarlo come accompagnamento alle verdure, in omaggio alle mie amiche vegetariane delle quali apprezzo sempre di più la loro scelta di vita alimentare.

Eccola qui, alla ricotta salata frullata ho aggiunto melanzane grigliate e salsa tahina qualche fogliolina di menta, tante verdure da intingere e anche questa versione così ultimata ci è piaciuta , soprattutto alle grandi di casa per via della menta che Laura non gradisce. Con una dose rimasta ci ho condito la pasta il giorno dopo, buonissima e diversa dal solito per via della crema di sesamo che conferisce quel sapore particolare!

A presto! Questa volta sul serio 😉

 

dip per verdure

Dip per verdure con ricotta salata

Facile

Ingredienti

  • 80-10 g di ricotta salata
  • 2-3 fette di melanzane grigliate (condite o no vanno bene)
  • 1 cucchiaio abbondante di salsa tahina
  • foglie di menta
  • olio per rendere cremoso il composto

­Procedimento

  • Semplicissimo e molto soggettivo per quanto riguarda la dose degli ingredienti.
  • Grattugiate o frullate il formaggio, aggiungete le melanzane, la salsa tahina, la menta e se vi piace anche un po' di aglio, riducete con il frullatore tutto in crema.
  • Allungate con olio o anche un po' si acqua se lo preferite e accompagnate con verdure fresche.

 

Vuoi condividere questa ricetta?

Ricette veloci, ricotta, Vegetariane, verdure


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (12)

  • Ciao Natalia, bentornata! io sono tornata alla civiltà ier sera e stamattina non ho resistito a venire subito a salutarti, sentivo molto la mancanza del tuo blog. Mi dispiace che le tue vacanze siano state così così, in compenso ho visto che le bimbe sono cresciute tantissimo, sono semplicemente splendide, anzi…ormai chiamarle bimbe non è quasi piu’ il caso!
    Spero di vederti presto alla prova del cuoco. un abbraccio

  • Bentornata Natalia, anche se poche, spero che comunque le tua brevi vacanze siano state buone e a vedere quel che scrivi sembra proprio di sì!
    Non avevo dubbi che ci avresti lasciato anche la terza ricetta!!! Io ho provato, con la pasta, quella con il pesto e la zucchina grigliata , DELIZIOSA!!!
    Ti auguro un buon inizio pieno di energie.
    Grazie ancora
    Un abbraccio forte

  • Bentornata Natalia, spero di rivederti presto in azione anche alla prova del cuoco, le tue ricette sono sempre utilissime proprio per la loro semplicità di esecuzione ^_^
    Ciao

  • Noi ti aspettavamo, non avevamo dubbi che ci avresti detto anche la terza ricetta!!! 🙂
    Interessante come le altre, particolare per la salsa di sesamo che un giorno mi piacerebbe provare e trovare!! Si potrebbe fare partendo dai semi di sesamo, oppure ho detto una cavolata?!
    Anche se le vacanze sono state poche, credo siano state ben vissute!!!
    Ti aspettiamo sabato a La Prova del Cuoco e poi naturalmente qui nella tua “casa”!
    Bye e Baci!

  • Fidati, l’estate è stata molto lunga ed impiegnativa anche per me.
    FInalmente tra poco inizia la scuola (da noi il 16) e ritorniamo a “regime”.
    Buon compleanno in ritardo, buon rientro e buona vita a te ed a tutta la tua truppa!!!

  • qs mi fa gola! io invece adoro la menta e adoro la crema di melanzane.. e adoro la ricotta salata.. e adoro te e le tue ricette…
    aggiunta alla lista del buffet perfetto :*
    Ben tornata Naty!!!!!

  • @giunela – grazie mille e!

    @manuela – grazie , ora mi rimetterò in pari con tutti i lavori e pian piano ci risentiremo con regolarità, anche a me manca il blog! hai visto crescono le due birbe? la cosa mi impressiona molto, moltissimo anzi!…

    @Carlottalk- grazie e contraccambio di cuori li tutto bene?

    @Alessandra – che bello risentirti ale, i tuoi bimbi tutto bene? la piccola cuochetta continua a divertirsi in cucina? sono proprio felice di sentirti ora con calma riprenderò le fila di questo blog ho un sacco di ricette da proporre devo solo organizzarmi bene!

    @Elena – posso dire : son contenta! grazie Elena alloro ricominciamo!

    @Mamiluincucina – che bello sentirti Luisa! un abbraccio caro

    @Florida – oggi mi potrai seguire con questa ricetta che ne dici? fa una bellissima figura vero?

    @Patrizia – non hai detto una favolata, la pasta di sesamo di ottiene proprio dai semi macinati finemente, alcuni la fanno in casa ma il risultato si ottiene bene se si possiede un buon frullatore che riesca a macinare quei semini inesistenti..forse un macinacaffè ? comunque si trova anche nei super tradizionali nel reparto di prodotti etnici… ha il sapore tostato di noccioline ma non si può mangiare da solo perchè è molto astringente. i vegani lo usano al posto del burro per fare i dolci..baci e fammi sapere come sono andata!

    @Stef – non ho dubbi so che questa è la fine di noi mamme 🙂 e per questo mi consolo perchè so di stare in buona compagnia!! baci

    @Patrizia A. – Ecco perchè poi mi viene da proporre le mie ricette con entusiasmo, ad avere delle lettrici come te è troppo facile 😉 grazie pat e a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency