polpette di pollo cremose

Polpette di pollo cremose

Cerco di cucinare il più possibile cose leggere, lo sapete ormai che siamo in 5 donne a casa e come tali tutte sempre con l’occhio puntato verso la bilancia, chi più e chi meno 😉

Ma ogni tanto, proprio per sottolineare che si deve fare attenzione a quello che mangiamo giornalmente mi piace anche fare qualche piccola eccezione, così tanto per sorprendere un po’ e non dare sempre tutto per scontato.
Una sferzata di grassi e proteine per dire al nostro fisico “ eh, si , ti avevo abituato troppo bene, ora lavora un po’ e datti da fare”!!

Però ci vogliono cose goduriose, che possano piacere a tutte per vedere a tavola belle facce sorridenti.
Mi è capitato di trovare sul web una foto di questa ricca teglia di polpette ricoperte da una crema avvolgente ed ecco come ho deciso di “sgarrare” per la mia famiglia! Intendiamoci non ho nemmeno voluto vedere la ricetta, non avrei sopportato la lista degli ingredienti forse troppo carichi, si sa, certe cucine amano a dismisura abbondare; mi sono limitata a fare di mio ed il risultato mi ha soddisfatto in pieno, la cremosità è stata raggiunta e il sapore anche!
Qui me la stanno richiedendo… ora è carnevale si può rifare!!

 

Polpette di pollo cremose

6 pezzi
Facile
20 minuti

Ingredienti

Per le polpette

  • 500 g di carne macinata di pollo
  • 50 g di pane al latte raffermo
  • 1 uovo
  • prezzemolo
  • 1 cipollina fresca tritata
  • sale e pepe

Per la salsa

  • 150 g di formaggio tipo gouda
  • 250 ml di panna fresca
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano o grana
  • un po' di aglio
  • 1 cucchiaio di scaglie di mandorle

­Procedimento

  • Mescolate in una ciotola la carne tritata, con il pane raffermo sbriciolato finemente (potete anche sminuzzarlo con l’aiuto di un robot da cucina).
  • Unite al comoposto anche l’uovo intero, la cipolla e il prezzemolo tritati, il sale e il pepe.  Amalgamate fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo.
  • Ricavate delle polpettine più grandi di una noce, non spaventatevi se il composto risulterà morbido, potete indurirlo un po’ aggiungendo ancora un po’ di pane grattugiato.
  • Disponetele dentro alla teglia, precedentemente unta, che userete anche da portare in tavola. Mettetele in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.
  • Nel frattempo preparate la salsa.
  • Versate in una ciotola la panna, unite il formaggio gouda grattugiato, un pizzico di aglio, se gradito e mescolate bene.
  • Trascorsi 20 minuti togliete la teglia con le polpette e irroratele con la salsa alla panna, distribuite il formaggio parmigiano e le mandorle in scaglie e rimettete in forno per circa 10/15 minuti.

Note

Servite calde, se volete spolverate ancora con un po’ di prezzemolo fresco. Sono ottime anche fredde!
Vuoi condividere questa ricetta?

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency