• Home
  • Secondi
  • Saccottini ricci di pasta phillo con pollo e verdure
saccottini ricci di pasta phillo con pollo e verdure

Saccottini ricci di pasta phillo con pollo e verdure

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Secondi.

Datemi della pasta phillo che mi divertirò un po’!
Questa sono io quando mi trovo (perchè la compro ) in frigorifero un rotolo di pasta phillo.
Questa pasta è così generosa con chi la vuole utilizzare, offre così tanti spunti ed idee che anche io la uso periodicamente per preparare ricette per la mia famiglia .

In effetti è molto versatile, la utilizzo per dolci e salati, la friggo, la cuocio al forno e anche a vapore, sa donare quello sprint in più ai piatti ed è un ottima alleato per utilizzare gli avanzi di casa che avvolti nella sua crosticina assumono tutto un altro sapore.

Come questi saccottini ricci  di pasta phillo con pollo e verdure, nati appunto per utilizzare una fetta di carne avanzata; che ci facevo di 200g di carne rimasti dalla sera prima per la defezione a cena di una delle due figlie grandi?
Ho aggiunto della buona verdura estiva, rosolato tutto in padella  e preparato questi saccottini che poi ho ripassato al forno per ottenere la bella doratura.
Li abbiamo naturalmente apprezzati così è con mio grande entusiasmo e piacere che vi trascrivo la ricetta . Buona giornata e buon lavoro a tutti!

saccottini ricci di pasta phillo con pollo e verdure

Saccottini ricci di pasta phillo con pollo e verdure

6 pezzi
Facile
30 minuti
20 minuti

Ingredienti

  • 200 g di carne di pollo (o altra a vostra scelta)
  • 200/300 g di peperoni rossi
  • una melanzana
  • una scatoletta di mais dolce (media)
  • uno spicchio di aglio
  • 200 g di pomodorini
  • olio qb
  • una confezione di pasta phillo (9 fogli)

­Procedimento

  • Tagliate le melanzane a cubetti, se avete tempo salate utilizzando sale grosso e pressate i dadini con un peso in modo che perdano un po’ di acqua, se avete poco tempo a disposizione ripassateli direttamente in padella con un po’ di olio e uno spicchio di aglio.
  • Dopo circa 10 minuti aggiungete il pollo fatto a piccoli pezzetti, rosolate pochi minuti, unite il peperone sempre tagliato a dadini che dovrà rimanere croccante e alla fine solo per fare insaporire unite il mais scolato e lavato. Salate e aggiustate di sapore. Lasciate intiepidire.
  • Prendete un foglio di pasta phillo, spennellatelo grossolanamente con un po’ di olio extravergine di oliva, adagiate sopra un altro foglio che andrete sempre a spennellare e infine un terzo foglio.
  • Dividete a metà per la sua lunghezza.
  • Farcite le strisce con il composto di pollo e verdure e ripiegate i bordi in modo da racchiudere il ripieno. Arrotolate lasciando i margini vuoti in alto e proseguite ultimando gli ingredienti.
  • Sistemare i saccottini in una pirofila precedentemente unta, e distribuire le verdure eventualmente avanzate sulla base della teglia.
  • Passate nel forno caldo a 190 gradi per circa 15/20 minuti fino a quando i vostri saccottini assumeranno un bel colore dorato.

Note

Sono ottimi anche tiepidi o freddi.

 

Vuoi condividere questa ricetta?

buffet, Carne, pasta phillo, pollo, verdure


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency