Torta di mele e mirtilli con crumble aromatico

A La Prova del cuoco: Torta di mele e mirtilli con crumble aromatico

Eccomi qui con l’appuntamento settimanale del dolce, a questa ricetta sono particolarmente affezionata.
Chi mi segue da tempo sa che le famiglie dei miei genitori sono molto numerose così ho  tanti zii e tanti cugini con i quali ho avuto sempre ottimi rapporti.
Con la famiglia materna ci ritroviamo spesso, a Natale  quest’anno tra i nuovi arrivi e i vecchi che resistono eravamo più di quaranta persone.
Con la famiglia paterna è più difficile stare tutti insieme perché saremo circa un’ottantina, solo primi cugini (i secondi non li conosco neppure).
Ma anche con loro ci sono un paio di occasioni all’anno, con appuntamenti ben organizzati, in cui ci si incontra naturalmente sempre a tavola per rivederci e stare insieme.
Lo so, sono molto fortunata!
Da questa bella famiglia arrivano tanti insegnamenti, confronti, esperienze e perché no anche tante ricette, come questa che mi ha insegnato mia zia Carmen, la sorella di mia madre che da poco ci ha lasciato ma che fa di tutto per farsi ricordare con affetto, anche nelle cose pratiche, come questa sua torta!
Mi era piaciuta da subito, tanto che è stata anche una dei primi dolci che ho insegnato nella mia scuola di cucina, si ho avuto anche una scuola di cucina, bella esperienza nonostante tutto, che mi ha permesso di trovare la mia strada e ha aperto le strade alla mia libera creatività.
Con questa ricetta vi lascio un’altra versione di pasta frolla, con lo zucchero a velo, va da se che potrete naturalmente fare la vostra, questa è leggera, morbida e si amalgama benissimo alla farcitura, io non amo le basi con la cottura in bianco, le faccio solo dove indispensabili (es torte di frutta e crema fresca) preferisco la cottura con base e farcitura per fare si che i sapori si sposino meglio e non rimangano due cose distinte. L’unica cosa è che in questo modo dovete fare attenzione alla cottura, i ripieni umidi tendono a bagnare e a rallentare i tempi, ma a questo ho ovviato posizionando la tortiera nella griglia più bassa del forno, in questo modo raggiungo il mio scopo e le mie torte si cuociono perfette.
Il crumble che ricopre la farcitura è aromatizzato, ho scelto zenzero e menta, ma perfetta è anche la cannella quindi decidete voi e provate a seconda dei vostri gusti e della vostra dispensa, a casa non si può avere sempre tutto!
A presto, Nat!

Torta di mele e mirtilli con crumble aromatico

Torta di mele e mirtilli con crumble aromatico

16 Persone
Media
30 minuti
45 minuti

Ingredienti

Per la base:

  • 300 g di farina 0
  • 120 g di burro morbido
  • 100 g zucchero a velo
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 1/2 cucchiaino di lievito
  • Buccia grattugiata di limone bio

Per il ripieno:

  • 3 mele renette
  • 1 vaschetta di mirtilli piccola
  • 3 cucchiai di confettura di mirtilli (150g circa)

Per il crumble:

  • 60 g di burro
  • 100 g di farina
  • 100 g di zucchero di canna
  • 50 g di mandorle tritate grossolanamente
  • zenzero (menta fresca , cannella qb)
  • Uno stampo da tortiera da 24 cm di diametro

­Procedimento

Preparare la frolla:

  • mettete il burro morbido in una ciotola o nel cestello della planetaria con la foglia a K unite lo zucchero a velo e lavorate fino ad amalgamare bene.
  • Aggiungete le uova e la buccia di limone e mescolate.
  • Versate la farina setacciata con il lievito e formate velocemente un panetto di pasta che deve riposare in frigorifero almeno due ore .

Per il ripieno:

  • Lavate, sbucciate e tagliate le mele a fettine.
  • Foderate una tortiera con la pasta frolla, distribuite uniformemente la marmellata di mirtilli, aggiungete alcuni mirtilli freschi, quindi adagiatevi a raggiera le mele.

Per il crumble:

  • In una ciotola mescolate velocemente con la punta delle dita il burro freddo, la farina, lo zucchero, lo zenzero, le foglie di menta tritate ed eventualmente la cannella fino ad ottenere un composto dall’aspetto sbriciolato.
  • Distribuite metà del composto sulle mele, cospargetevi le mandorle tritate e terminate con il restante composto.
  • Infornare a 180 gradi per 45/50 minuti.

Note

Servite spolverizzando con lo zucchero a velo e i restanti mirtilli freschi e foglie di menta.
Vuoi condividere questa ricetta?

frutta, mele, merenda, mirtilli, torta


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (41)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency