Torta di mele in padella

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in dolci di casa Dolci e Torte Estate Top 10 ricette.

Siete pronte per imparare a realizzare una fantasmagorica, eccezionale, sofficissima e facilissima torta di mele in padella?
Vi dico solo che è stata una graditissima sorpresa anche per me che non avevo tanta fiducia sul risultato perché temevo che le mele potessero bagnare troppo l’impasto.
Così l’ho preparata semplice semplice, senza tanti fronzoli, solo con un po’ di buccia di limone e una spolverata di cannella, nel caso di insuccesso non avrei fatto tanta fatica e sprecato inutili ingredienti.
Mamma mia ragazzi che bontà!
Non si possono preparare torte così buone in così poco tempo perché poi si fanno troppo spesso e con troppa facilità!!
Il risultato che come avete ormai capito è andato oltre alle mie aspettative è una torta morbida, soffice, saporita e delicata allo stesso tempo, leggera e buonissima anche da mangiare calda appena “spadellata” della serie che se volete in un’oretta avrete preparato e forse anche mangiato un dolce tradizionale, fatto in casa e amato da tutti.
Seguitemi nella mia diretta fb e potrete vedere tutti i trucchetti per questo magnifico risultato.
A presto dalla vostra “regina delle padelle”

Torta di mele in padella

12 persone
Media
15 minuti
45 minuti

Ingredienti

  • 1 padella da 28 cm di diametro
  • 4 mele (golden o renette)
  • 200 g di farina 0 o 00
  • 150 g di zucchero semolato
  • 50 g di olio di semi
  • 50 g di latte
  • 3 uova
  • Buccia e succo di un limone
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 2 cucchiaini di lievito istantaneo per dolci
  • Zucchero a velo (per spolverare)
  • 1 noce di burro per imburrare

­Procedimento

  • Sbucciate le mele e fatele a fettine, bagnatele con un po’ di limone e aromatizzate con la cannella.
  • Ungete la padella con una noce di burro, adagiate alcune fettine di mela a raggera.
  • In una ciotola capiente montate le uova con lo zucchero fino a renderle belle gonfie (5/6 minuti)
  • Unite l’olio, il latte, il succo e la buccia di limone, aggiungete la farina setacciata con il lievito mescolate bene e unite le restanti mele.
  • Versate il composto sulle mele coprite e fate cuocere su fiamma media a corona per circa 45 minuti, trascorso il tempo rigirate la torta con l’aiuto di un piatto come si usa per la frittata e lasciare dorare la parte in basso per altri 5 minuti.
Vuoi condividere questa ricetta?

colazione, frutta, mele, merenda, torta in padella


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (84)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency