Cipolline in agrodolce all’aceto balsamico

Semplicissime e squisite queste cipolline in agrodolce all’aceto balsamico tradizionale di Modena conquistano proprio tutti, anche chi non ama particolarmente il gusto della cipolla.
Sarà forse per la loro dolcezza contrastata leggermente dall’acidità dell’aceto, nel mio caso balsamico, devo ancora trovare qualcuno che seduto alla mia tavola rinunci al loro assaggio.

Tra l’altro se le acquistiamo già pulite la loro preparazione è davvero velocissima, in 10/12 minuti sono pronte, le possiamo cuocere anche un paio di giorni prima, anzi il loro sapore in questo modo ne trarrà beneficio e sono perfette da abbinare alle carni che si cucinano in questo periodo.
Le cipolline in agrodolce all’aceto balsamico tradizionale di Modena risaltano il bollito, gli arrosti e gli spezzatini, per non parlare degli effetti benefici che ormai tutti conosciamo della cipolla.
Potete prepararle anche con altro aceto, bianco, rosa, purché sia di buona qualità mi raccomando!

Insomma dopo averle fatte e messe nelle storie di Instagram (mi seguite già ??) me le avete chieste in tanti ed ho pensato di inserirle a pieno titolo qui nel blog per avere la loro ricetta sempre a portata di mano!
Ciao e alla prossima!

Cipolline in agrodolce all'aceto balsamico

4 persone
Facile
5 minuti
15 minuti

Ingredienti

  • 1 confezione confezione di cipolline pulite circa 350g
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva (o più a piacere)
  • 2 cucchiai di aceto balsamico tradizionale di Modena (o anche aceto diverso)
  • Sale pepe (a piacere)

­Procedimento

Preparazione:

  • Versate nella padella antiaderente un cucchiaio di zucchero di canna con la vostra porzione di olio e accendete la fiamma.
  • Aggiungete le cipolline, salate pepate e fate andare a fiamma moderata, nel caso aggiungete un paio di cucchiai di acqua.

Cottura:

  • Non appena vi accorgete che e cipolline si sono ammorbidite e quindi sono cotte (dopo circa 10 minuti) versate l’aceto balsamico e fate insaporire solo per due minuti, l’aceto balsamico tradizionale non va cotto troppo perché perderebbe tutti i suoi profumi.
  • Mentre se usate dell’altro altro aceto potete aggiungerlo per sfumare a metà cottura delle cipolline, così i suoi aromi si attenueranno un po’ durante il proseguimento della preparazione. Finito.
Vuoi condividere questa ricetta?

Ricette light, Ricette veloci, Vegetariane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency