Torta a strati alle nocciole

Era da un po’ di tempo che non mi cimentavo in una di queste preparazioni, una bella torta a strati, le famose layer cake americane, che ci attirano tanto ma che a volte  all’assaggio non corrispondono alle nostre aspettative.
Troppo burro, troppi zuccheri, troppo formaggio…
Così ho deciso di prepararne una tutta da gustare, ricca abbondante golosa come quelle che piacciono a noi, l’occasione per prepararla è stata la visita di amici lontani per un caffè a casa.
Inutile dirvi che la torta ha perfettamente adempiuto al suo dovere di buona accoglienza, è stata apprezzata e in parte anche portata a casa.

Il resto è rimasto per un paio di giorni in frigorifero e farsi pian piano mangiare  pezzetto per pezzetto.
E’ una torta comoda da preparare perché le basi si possono cuocere prima e una volta fatte queste la crema è senza cottura quindi si fa in pochissimo tempo. Sarà divertente prepararla anche per voi credetemi, e potrete prendere da questa ricetta diversi spunti.
Vi ricordo che questa torta soddisferà abbondantemente una dozzina di persone.

Torta a strati alle nocciole

12 Persone
Media
15 minuti
35 minuti

Ingredienti

Per le basi:

  • 80 g di burro
  • 100 g di nocciole tostate
  • 220 g di zucchero
  • 80 g di latte
  • 200 g di farina
  • 6 uova intere
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

per la bagna:

  • 1 bicchiere scarso di acqua
  • 1/2 bicchiere
  • 1/2 bicchiere di liquore o di caffè ristretto

Per il ripieno:

  • 400 g di mascarpone
  • 2 oog di nutella
  • 40 g di zucchero a velo
  • 40 g di cacao amaro
  • 300 g di panna
  • Nocciole (per decorare)

­Procedimento

Per le basi:

  • Vi occorrono due tortiere da 22 cm di diametro (misurati dai bordi esterni)
  • Tritate le nocciole con un paio di cucchiai di zucchero e mettete da parte.
  • Montate le uova con il restante zucchero fino a quando il composto non diventerà gonfio e spumoso (circa 10 minuti)
  • Sciogliete il burro e unitelo al composto di uova montate mescolando con una frusta a mano delicatamente, aggiungete anche il latte le nocciole tritate e infine la farina setacciata con il lievito.
  • Distribuite il composto nelle due tortiere imburrate (io metto anche un disco di carta da forno alla base)e fate cuocere nel forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti.
  • Prima di toglierle dal forno controllate la cottura con uno spiedino di legno.
  • Lasciate raffreddare le torte e preparate la crema.
  • Mescolate con l’aiuto di una frusta a mano il mascarpone con lo zucchero a velo il cacao setacciato, la nutella fino ad ottenere una crema sostenuta ed omogenea.
  • Montate la panna ed unitela a questo composto.
  • Conservate in frigorifero.
  • Preparate la bagna: fate scaldare l’acqua con lo zucchero, spegnete ed unite il liquore scelto o il caffè.
  • Tagliate le due torte a metà.

Componete la torta:

  • Adagiate un disco sul vassoio da portata, bagnate bene con l’aiuto di un pennello o di un cucchiaio, distribuite un po’ di crema al cacao con l’aiuto di una spatola o meglio inserendola dentro ad una sac a poche facendola cadere a mucchietti.
  • Appoggiate un altro disco di torta, bagnate e farcite.
  • Proseguite anche con gli altri dischi.
  • Quando distribuite la crema sulla superficie livellatela bene, spalmatela anche sui bordi per ricoprirli bene e praticate una decorazione con la punta di una spatola in modo da creare l’effetto onda, se piace.
  • Spezzettate grossolanamente le nocciole e adagiatele sulla superficie lungo il bordo per decorare la torta.

Note

Conservatela in frigorifero. Preparata il giorno prima sarà ancora più buona!
Vuoi condividere questa ricetta?

Comments (13)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency