cheese cake allo yogurt con frutti di bosco

Cheesecake allo yogurt con frutti di bosco

In estate questo tipo di dolci la fanno decisamente da padroni, freschi, leggeri e per prepararli non occorre nemmeno accendere il forno!
La ricetta tradizionale  della cheese cake consiglia di usare i biscotti digestive, sono buoni perché hanno una punta salata e non sono troppo dolci, ma potete utilizzare tutti i biscotti sbriciolati che rimangono sul fondo della biscottiera che di solito non vengono consumati mai, capita anche in casa vostra?

Praticamente gli ingredienti fissi di questa ricetta sono la panna e la gelatina, la prima dona un po’ di leggerezza alla consistenza della crema, l’altra invece, beh, lo sappiamo, fa si che il dolce possa rimanere sostenuto e possa essere consumato a fette.
Tutti gli altri, i biscotti, lo yogurt, il formaggio spalmabile possono essere sostituiti a vostro gusto, quindi bene yogurt alla frutta se volete aromatizzare la crema, si la ricotta, o anche la robiola se volete sostituire il formaggio spalmabile.
Conserverete questa cheese cake allo yogurt con frutti di bosco  in frigorifero e se utilizzerete ingredienti freschi potrà farvi compagnia anche 4/5 giorni deliziandovi quando ne avrete voglia!
Io l’ho decorata con frutta fresca ma potete anche semplicemente accompagnarla con confettura di vostro gradimento o sciroppi vari.
Anche questa ricetta la potrete seguire sul mio canale you tube, a proposito vi siete iscritti?

Visto che me lo chiedete sempre io per tritare i biscotti  ho usato il mio funzionale e indistruttibile tritatutto
Kenwood Tritatutto CH580, 500 W, 0.5 Litri, 0.01 Decibel, Plastica, 2 velocità, Bianco

CHEESECAKE ALLO YOGURT CON FRUTTI DI BOSCO

12 persone
Media
15 minuti

Ingredienti

Per la base:

  • 1 tortiera da 22/24 con cerniera apribile
  • 180 g di biscotti secchi (digestive o avanzi di casa)
  • 90 g di burro morbido
  • 1 buccia di un limone bio (grattugiata)

Per la farcitura:

  • 220 g di yogurt greco
  • 220 g di formaggio (o spalmabile, o ricotta, o robiola o quark)
  • 6 g di gelatina
  • 70 g di zucchero a velo

­Procedimento

Per la base:

  • Prendete uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro (se vi piace una cheese cake più alta potete usare uno stampo più piccolo), imburratelo e rivestite base e lati con la carta da carta da forno.
  • Tritate i biscotti con lo zucchero di canna (e visto che me lo chiedete sempre io ho usato il mio funzionale e indistruttibile tritatutto https://amzn.to/2XzyQSl).
  • Versate il composto in una ciotola, unite il burro ammorbidito e la buccia di limone grattugiata , lavorate fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
  • Stendete l’impasto di biscotti nella tortiera, livellate bene e mettete a riposare in frigorifero.

Preparate la crema:

  • Mettete ad ammollare la gelatina in acqua fredda per 10 min.
  • Nel frattempo montate 130g di panna e lasciatene 3 cucchiai da parte.
  • Mescolate in una ciotola il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo , poi aggiungete lo yogurt.
  • Scaldate la panna che avevate conservato e versate al suo interno la gelatina strizzata dolcemente.
  • Mi raccomando: quando unite la gelatina ai composti freddi versate questi ultimi nel contenitore della gelatina e non il contrario , altrimenti la gelatina si straccerà e formerà i grumi.
  • Aggiungete nella gelatina un po’ di crema al formaggio e mescolate bene fino ad unire del tutto i due composti. Infine aggiungete la panna montata.
  • Versate la crema sulla base di biscotti e lasciate che la gelatina “tiri “ a temperatura ambiente. La metterete in frigorifero dopo circa un ‘oretta
  • La cheese cake è pronta! Decoratela con frutta fresca e qualche fogliolina di menta!

Note

(i professionisti usano i nastri di acetato ma non comprateli a posta, la carta da forno per le torte casalinghe va più che bene anche se si stropiccia un po'!)
Vuoi condividere questa ricetta?
Nessun tag per questo post.

Commento

  • Ciao Natalia! Ho due domande. La prima riguarda i biscotti tritati dove dici di aggiungere lo zucchero di canna ma negli ingredienti non c’è. Si potrebbe anche non metterlo?Si può sostituire lo yogurt bianco con uno ai frutti di bosco o a un’altro gusto? Grazie per la risposta e per le tue ricette sempre buone e semplici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency