Ceci croccanti

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Antipasti Ricette per portata.

Quando inizio a vedere i video su youtube soprattutto di cucina straniera, mi perdo e non ne vengo più a capo, ne guardo uno dopo l’altro, e non mi accorgo che così facendo trascorro ore!
Nella mia ultima occasione, non mi ricordo nemmeno perché sono arrivata a “viaggiare” in India ,sono stata attratta dal modo in cui preparano le noccioline americane, le rivestono di farina di ceci, amido olio e spezie a volontà poi alcune le friggono altri invece le mettono nel forno o nel microonde.
Il risultato è gradevolissimo perché le arachidi si ricoprono di una patina croccante e saporita insomma una vera tentazione.
Ho provato dunque a far mia la ricetta utilizzando al posto delle noccioline i ceci, ricoprendoli solo di farina di riso erbe aromatiche spezie olio e succo di limone ed il risultato è piaciuto a tutti.
Leggeri, croccanti , perfetti da proporre per i nostri aperitivi, non solo con Luisanna 😉

ceci croccanti

1 barattolo
Facile
10 minuti
30 minuti

Ingredienti

  • Un barattolo di ceci già cotti e ben scolati
  • due cucchiai abbondanti di farina di riso
  • Spezie varie (paprika,aglio,peperoncino, curry…)
  • Erbette (rosmarino, salvia..)
  • Due cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Due cucchiai di succo di limone
  • Sale

­Procedimento

  • Mettete i ceci in ciotola con olio e limone.
  • Versate in un’altra ciotola la farina, le spezie e mescolate .
  • Versate le polveri sui ceci e fate in modo che si ricoprano bene.
  • Ungete la teglia del forno e adagiate i ceci.
  • Lasciate nel forno a 180 gradi fino a quando non diventeranno croccanti (circa 30 minuti)

Note

Si conservano freddi in un barattolo (se i ceci erano in un vasetto di vetro poneteli di nuovo li dopo averlo ben lavato e sciugato
Vuoi condividere questa ricetta?

buffet, celiaci, curry, vegan, Vegetariane

Commenti (24)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency