Ciambellone arancia e cioccolato

vai subito agli ingredienti

Semplicissimo e sempre amato da tutti questo ciambellone arancia e cioccolato è un must di stagione, perfetto per accompagnare le nostre colazioni e le nostre merende, una coccola durante la giornata che si prepara con pochi ingredienti e in pochissimo tempo.

Uova, zucchero, farina, succo di arancia, senza latticini questo ciambellone vi riporterà ai gusti genuini di una volta, eh si le cose semplici sono sempre le più irresistibili.
Durante la sua cottura si sprigionerà un profumo meraviglioso e sono sicura che appena uscirà dal forno non riuscirete a resistere.
Si conserva benissimo per più giorni coperto da campana di vetro o pellicola trasparente e con il trucchetto dello sciroppo lucidante.
Potete realizzare altre varianti sostituendo il succo di arancia con succhi di frutta a vostra scelta: mela, pompelmo, mirtillo, pesca.
Provatela anche voi e fatemi sapere.

Ciambellone arancia e cioccolato

12
15 minuti
45 minuti

Ingredienti

  • 450 g di farina 0
  • 120 g di olio di semi
  • 220 g di zucchero
  • 150 g di succo di arancia
  • 4 uova
  • Scorza di arancia bio
  • Pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 50 g gocce di cioccolato fondente

­Procedimento

  • Tritate grossolanamente il cioccolato e tenete da parte.
  • Montate le uova in ciotola con lo zucchero
  • Aggiungete l’olio con le fruste in movimento.
  • Unite la farina setacciata alternandola con il succo di arancia, in ultimo unite il lievito setacciato e il cioccolato fondente.
  • Versate il composto in uno stampo da ciambellone dai bordi alti, io ho usato quello da chiffon cake da 25 cm di diametro, l’ho imburrato bene e sigillato il fondo con un foglio di carta da forno.
  • Cuocete nel forno caldo a 180 gradi per circa 45 minuti fate la prova stecchino e non lasciatelo oltre per non farlo seccare.
Vuoi condividere questa ricetta?

Comments (8)

  • Nat che bella!! Si può fare anche in stampo plumcake?.. E viene abbastanza soffice?
    (farina e succo da inserire con spatola vero?!?.. 😅)

  • Nat super buona anche in stampo plumcake! Grazie!

    Ma… Una volta x tutte… X favore, quando è finita la cottura in forno, il dolce va estratto subito o lasciato lì dentro ancora un pò a calore spento?? Non ho mai capito bene cosa sia meglio..
    Buona domenica!

  • Ooohhhhh grazie mille… Alcuni dicono che lo shock termico faccia afflosciare la TORTA.. X questo ti ho chiesto!!
    Prendo atto, grazie ancora! Alla prossima, buona continuazione..

    • Per alcune torte più delicate tipo chiffon cake o altre è giusta questa cosa dello shock termico, però per il ciambellone no quando è cotto tiralo fuori se no si secca troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency