Crostata con frutta secca e caramello salato

vai subito agli ingredienti

Io vi avviso, se preparerete questa torta sarà per voi difficile resistere alla tentazione di mangiarvene un pezzettino alla volta, allontanatela dalla vostra vista o dalla vostra cucina se non volete finirla tutta, è una bontà.

Un classico dei classici visto e riproposto da tutti: pasticceri professionali e amatoriali, una ricetta che fa parte della nostra tradizione, soggetta a mille varianti, miele al posto della salsa al caramello, scelta di una sola tipologia di frutta secca, oppure ricoperta di cioccolato fondente come la nostra amatissima torta Bonissima di Modena.
Ecco dunque un guscio di frolla profumata che racchiude noci, mandorle nocciole avvolte da una golosissima salsa al caramello, abbellita con un modo alternativo di posizionare le strisce di pasta, una raggiera che ruota intorno ad un bicchierino posizionato al centro della torta, l’effetto è bellissimo e si può applicare a tutte le nostre crostate.

Crostata con frutta secca e caramello salato

12
Media
30 minuti
45 minuti

Ingredienti

  • 320 g di farina 0
  • 180 g di burro freddo
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 1 Pizzico di sale
  • Per la farcitura
  • 200 g di frutta secca mista (noci, nocciole, mandorle)
  • 180 g di zucchero
  • 180 ml di panna fresca
  • 40 ml di acqua
  • Pizzico di sale
  • 20/30 g di nocciole

­Procedimento

  • In una ciotola sabbiate la farina con il burro freddo, aggiungete il sale, lo zucchero e le uova. Lavorate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo e fate riposare in frigorifero coperto da pellicola per almeno 30 minuti.
  • Preparate il caramello versando acqua e zucchero in una casseruola e fate sciogliere fino a quando non avrà raggiunto la temperatura di 170 °C , togliete dal fuoco.
  • Scaldate la panna senza portarla a bollore, aggiungetela tutta in un colpo al composto di zucchero e rimettete sul fuoco fino a quando non si sarà formata una crema omogenea. Tritate grossolanamente la frutta secca e unitela al caramello, lasciate intiepidire.
  • Tirate la pasta frolla e adagiatela in una tortiera da 24 cm di diametro imburrata e foderata di carta forno.
  • Versate sopra il ripieno e livellate bene.
  • Dalla pasta frolla rimanente ricavate delle strisce della stessa misura, mettete un bicchierino al centro della torta e posizionate le strisce incrociandole a raggiera intorno al bicchiere, fino a terminarle.
  • Togliete delicatamente il bicchiere e riempite lo spazio con le nocciole.
  • Cuocete la torta nel ripiano più basso del forno statico a 180 ° C per circa 45 minuti, sfornate e servite.
Vuoi condividere questa ricetta?

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency