Delizie al cioccolato

vai subito agli ingredienti

post sponsorizzato

Se c’è un dolce in famiglia che mette tutti d’accordo, dal marito medico alle figlie e persino alla nonna è il cioccolato. Nel tempo questa passione ci ha reso dei veri e proprio intenditori, quindi se decidiamo di gustarne un po’ deve valerne la pena. Per la scelta non dobbiamo andare molto lontano, rimaniamo in Italia, affidiamoci alle mani sapienti di un grande appassionato @GiovanniParenti che ha appreso la sua arte dai più grandi maestri cioccolatieri piemontesi.
La ricetta che voglio proporvi oggi è una versione biscotto di una delle torte più conosciute della mia zona, la torta tenerina.
L’ingrediente principale è il cioccolato che deve essere di prima qualità, io ho scelto di utilizzare un extrafondente in formato Block che mi permette di ottenere dei biscottini davvero speciali.
Sono semplicissimi da preparare perché non richiedono nemmeno l’uso del mattarello, l’impasto si fa tutto in ciotola e sarà bellissimo prepararli con tutta la famiglia.
Ecco le dosi e il procedimento, preparateli anche voi e fatemi sapere

Delizie al cioccolato

40
Facile
1 ora
8 minuti

Ingredienti

  • 150 g di farina
  • 50 g di farina di mandorle
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • Sale
  • 60 g di burro
  • 200 g di cioccolato extra fondente Giovanni Parente
  • 120 g di zucchero semolato
  • 2 uova
  • Per la copertura
  • 150 g di zucchero a velo
  • 50 g circa di zucchero semolato

­Procedimento

  • Mescolare alla farina 0 la farina di mandorle, il lievito setacciato, il sale e mettere da parte.
  • Sciogliere a bagnomaria o nel microonde il burro con il cioccolato extrafondente Giovanni Parente, togliere dal fuoco e unire lo zucchero mescolando bene.
  • Appena il composto si sarà intiepidito aggiungere le uova una alla volta e da ultimo le farine.
  • Dovrete ottenere un composto morbido che farete riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
  • Allestire due ciotole una con lo zucchero semolato e una con lo zucchero a velo, riprendere l’impasto, formare delle palline con l’aiuto di un cucchiaino, rotolarle prima nello zucchero semolato facendo una leggera pressione e passare poi nella ciotola dello zucchero a velo per ricoprirle abbondantemente.
  • Adagiare i biscotti sulla teglia ricoperta da carta da forno, cuocere per 8/10 minuti a 180 gradi.
  • La consistenza interna di questi biscotti dovrà rimanere morbida, fare attenzione a non superare i tempi di cottura.

 

Vuoi condividere questa ricetta?
Nessun tag per questo post.

Comments (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency