Biscotti nel barattolo, un regalo perfetto

Continuiamo i progetti per il Natale.

Titolo un po’ lungo per un regalo di Natale veloce, insolito e divertente. Si, perché le nostre amiche non sono mica tutte foodblogger da avere in casa ogni tipo di zucchero, farina, cioccolata, frutta secca, lievito speciale , così, se vogliono rifare il biscottino che hanno apprezzato tanto? Ecco che con questo barattolo gli offriamo la possibilità di prepararli, senza fare nessuna fatica al di fuori di quella di scaravoltare il contenuto in una ciotola con un uovo e burro fresco ben mescolati e il gioco è fatto. Riceveranno  un regalo “quadruplo”  alcuni biscottini già pronti, la ricetta, gli ingredienti per rifarli  e il vaso per metterceli dentro, “fico no”?  Che dire poi se vogliamo coinvolgere anche i nostri bambini e approfittare di questa idea per confezionare questo regalo da dedicare alle maestre di scuola?

Inutile dire che alle mie figlie piccole è piaciuta l’idea, così abbiamo fatto insieme il progetto, messo a turno la stessa quantità di ingredienti (rigorosamente una per volta mi raccomando, se non volete urlare e impazzire in un momento così…tenero!!!)messo il tappo e fatto la firma. Poi una volta scattata la foto liberi tutti e le manine  sono andate subito  a cercare la cioccolata e le mandorle tostate…che caos.  Nel frattempo mi sono preparata ieri una sfornata di biscotti, con questa dose se li fate grandi ne vengono circa una ventina, ne metterò qualcuno nei sacchettini di cellophane trasparente e li legherò al barattolo, della serie: “guarda che cosa salterà fuori da questo bel barattolo? Li puoi fare anche tu!”

Biscotti in barattolo

Facile
20 minuti

Ingredienti

Dovrete inserire gli ingredienti così in sequenza a partire dal fondo del vaso:

  • 150 g di farina mescolata precedentemente a 3-4tsp baking soda (o due cucchiaini rasi di lievito per torte e ad un cucchiaino di cannella)
  • 110 g di zucchero di canna
  • 110 g di zucchero semolato
  • 120 g di fiocchi di avena
  • 120 g di cioccolato in scaglie o in gocce
  • 120 g di mandorle tostate o nocciole o farina di cocco disidratata (per chi avesse problemi di intolleranze)

Gli ingredienti freschi da aggiungere o fare aggiungere sono:

  • 150 g di burro
  • 1 uovo

­Procedimento

  • Scrivete un bigliettino con il procedimento: aggiungete a questi ingredienti 1 uovo e 150gr di burro che mescolerete in una ciotola capiente.
  • Versate il contenuto del vaso e unite bene il tutto. Formate delle palline grandi circa come una noce.
  • Sistematele ben distanziate su carta da forno e cuocete per 15/20 minuti a 180gradi fino a quando non prenderanno colore.
  • Rimuovere i biscotti una volta raffreddati e riporli dentro il vaso.

Note

BUON NATALE!
Ps naturalmente questa è solo un idea di biscotto, potrete mettere nel vaso gli ingredienti dei vostri biscotti di famiglia o di quelli che solitamente preparate da regalare agli amici.
Buon fine settimana!

 

Vuoi condividere questa ricetta?

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (67)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency