Ce l’ho, finalmente ce l’ho!

La linea per il pc ora è mia!
Posso riprendere il mio spazio, il mio divertimento, la mia piccola e innocua evasione, venirvi a trovare e raccontarmi un po’ …
La mia prima settimana al mare è trascorsa velocissima.
Le figlie grandi sono ancora fuori (finalmente abbiamo deposto le armi, lontano dagli occhi lontano dal cuore e dalle battaglie, aggiungo io), i nonni mi hanno coccolata un po’, la baby sitter che viene al pomeriggio funziona alla grande, così riconquistata la postazione grazie alla chiavetta funzionante, posso di nuovo collegarmi qui e aggiornarvi con le ricette e con le ultime novità.

Per quanto riguarda le novità vi comunico che un’altra persona ha creduto nel mio libretto Ricette per gioco;-) , infatti lo potrete acquistare ora anche nel suo portale di prodotti ecologici e biologici molto i interessante. Chi è? E’ Gloria che con il suo Ecoandeco aperto da febbraio sta già avendo un grande successo tra le mamme sensibili e attente che seguono questa filosofia .Lo shop ha in vendita tanti marchi, ma anche alcuni prodotti artigianali creati da mamme artigiane,ci sono prodotti per il bambino, per la persona, per la casa, e… libri. Libri sull’ecologia, sulla cucina naturale, libri per bambini..
Gloria ha creato questo spazio partendo dalla sua personale passione per questo genere di prodotti e ci crede veramente tanto, è una mamma in gamba e ha tutta la mia stima.
La cosa bella della rete è che ti accorgi che di mamme favolose ce ne sono, eccome ce ne sono e meritano tutto il mio sostegno e ammirazione, brave ragazze, continuate così!!!

L’altra “comunicazione” di oggi , beh, potrebbe essere una ricetta, ditelo che non potevate più resistere senza dai…
Dunque al mare, qualcosa di fresco, che faccia bene, poco calorico, facile, buono…e poi?
Io ho pensato a queste coppette, preparate per domenica perché come dice Laura “ alla domenica ci deve sempre essere un dolcetto in tavola” e le abbiamo mangiate con gusto, la ricetta può essere anche variata a piacere cambiando la frutta, sostituendo le mandorle con biscotti sbriciolati aggiungere spezie come cannella, chiodi di garofano, cardamomo, e così via, come al solito è sempre tutto molto indicativo ma siamo in vacanza ed è ancora più bello cambiare!!!

Coppette spumose di ricotta e albicocche

4 Persone
Facile

Ingredienti

  • 250 g di ricotta (io ho usato spudoratamente quella confezionata ma con quella fresca il risultato è senz'altro più buono)
  • 2 chiare d'uovo
  • 50 g di zucchero
  • 5-6 a lbicocche
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 limone
  • alcune mandorle tostate

­Procedimento

  • In un pentolino fate sciogliere lo zucchero con due o tre cucchiai di acqua, se avete il termometro per misurare le temperature raggiungete circa 120 gradi, sennò non vi preoccupate, lasciate evaporare l'acqua e noterete che le bollicine diventeranno sempre più “pesanti “ e lente, allora verserete a filo lo sciroppo sul bordo della ciotola dove avete messo le chiare e iniziate così a montarle con una frusta elettrica.
  • Setacciate la ricotta e aggiungetela alle chiare che in questo modo saranno pastorizzate (potete anche montare le chiare con lo zucchero semolato a bagnomaria ed otterrete lo stesso risultato evitando di preparare lo sciroppo!).
  • In una padella mettete le albicocche tagliate a spicchi, i due cucchiai di zucchero o più se le volete più dolci, e il succo di limone e fate andare solo per poco tempo, giusto per far sciogliere lo zucchero e far aromatizzare la frutta.
  • Preparate le coppette versando la ricotta spumosa, adagiate sopra le albicocche una volta raffreddate e le mandorle tostate, fate riposare in frigo fino al momento del consumo.

Note

Carino anche per riempire piccoli bicchierini per offrire un dessert estivo e fresco.
Vuoi condividere questa ricetta?

estate, frutta, merenda, ricotta


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (12)

  • ahhhhhhhh!!
    sono la prima a vedere la ricetta!!!!!!
    mi sembra pure buona!!!
    ….ehm..ho cpito bene??..figlie grandi fuori..e…
    in vacanza con la baby sitter???
    opperò!!!bella ideaaa!!ahahahah!!
    baci!!!

  • buon relax allora!
    anche la nostra nanny canadese funziona bene… e io ho anche ripreso a dare qualche lezione di nuoto in spiaggia 🙂
    baci

  • Natalia, non solo ci ho creduto io, ma sono stata così convincente con l’editore che me ne ha mandate il doppio delle copie che avevo richiesto (le comiche, come al solito…)!!! 😀

    Scherzi a parte, non sai che emozione quando sono arrivati i libri, complimenti veramente perché è proprio bello come me lo aspettavo… son corsa subito a cercarmi tutti gli inediti!

    Per le coppette di ricotta… appena la riprendiamo con il gruppo di acquisto le provo subito!

  • Ciao Nati!!!! sono tornata!!!
    questa settimana sono orfana del cucciolo che è rimasto al mare coi nonni…ti disrò: lasciarlo mi ha lasciato tanta nostalgia nel cuore….siamo stati così bene io e lui da soli….ma del resto è solo una settimana!!

    Ti ringrazio un sacco per avermi fatto visita, e poi quanti complimenti mi hai fatto…non credo di meritarli, ma me li prendo tutti volentieri!!!

    Ti abbraccio forte forte forte, a presto allora, un bacione MARA

  • ciao Natti buone vacanze ricarica tutte le pile così sarai pronta per settembre .Maddalena e Sara ti ringraziano ..Proverò presto queste coppette . Bacioni

  • Come sai bene il mio inizio vacanze è stato un pò meno fortunato (prima bimba con febbrone e poi fuga della baby-sitter…:-( )…
    ma lo spirito è ottimo,anche grazie al supporto di mamme-amiche come te…grazie!
    Queste coppette mi sembrano una delizia..sono della stessa filosofia di Laura,un dolcetto la domenica ci vuole.
    Ma quando è fatto con ingredienti leggeri e naturali e con la frutta come questo…ogni giorno può essere domenica!!!ahahahaha

  • aaahhh le vacanze… speriamo di goderci qualche giorno di relax anche noi!
    per ora ancora tappati qui :((
    le coppette mi piacciono davvero molto infatti potrebbero essere un ottimo modo per consolarsi 😉
    un abbraccio, buone vacanze e buon relax.
    baci.

  • Anche io con una connessione decente, ma in montagna, dove il mio bel pc si è fatto una remise en forme grazie a un pazientissimo amico di quando si era ragazzini. ora navigo la sera mentre i bimbi dormono. Belli questi bicchierini, amo tantissimo le albicocche!! bacioni e buona vacanza!

  • @Manuela -si al pomeriggio viene Martina, una ragazza di 18 anni carinissima e molto paziente che mi da un po’ di sollievo e libertà! ma non ti credere, la libertà è per andare a fare la spesa, cucinare,e ovviamente anche per dare un’occhiata al pc!! baci

    @Monica:) – mamma mia , ma sei un tornado!!! lo sai che anche io ero maestra di nuoto, che bei tempi!!!

    @Gloria. – son contenta e…speriamo sia un successo!!!! ah, ah, me la canto e me la suono da sola, di questi tempi…

    @maetta – goditela, una settimana vola!!! baci a presto

    @federica – a noi sono piaciute e mi hanno già chiesto la replica, alle prossime chiare d’uovo disponibili la rifaccio!!!

    @Loretta – allora è arrivato il pacco!! bene, bene, il nonno è stato bravo! un bacio a tutta la banda, grazie lory 🙂 mi piace saperti qui con me!!! grazie

    @chiara – so tutto, so tutto, e…come mai????? dai chiara oggi ci vediamo in piscina!!! grazie e un bacio!!

    @Betty – la vulcanica betty, grazie mille e ti auguro davvero buone vacanze a te e alle tue bimbe! un po’ di sano e meritato riposo ce lo dobbiamo prendere tutti!

    @Lucia – io adoro i pazientissimi amici….dove sono i miei????
    baci lucia e in montagna immagino che si stia belli freschi!! a presto

  • Che bello quello che scrivi e le ricette! Ho visto quella bella formina del granchietto.. dove l’hai presa? Ho appena dato una scorsa che sto facendo le valige, ma appena posso mi leggo tutto e immagino ti contatterò, ciao, grazie del lavoro che condividi con noi e le belle ricette corredate di foto con tenere manine. I miei 2 bimbi non sono ancora riusciti ad immortalarli “con le mani nel sacco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency