Buono a sapersi!

Mi sembra una di quelle classiche rubriche del calendario di “Frate Indovino” ve lo ricordate?
Tutte le nonne ne avevano una copia, io non mi facevo scappare la lettura delle barzalette, la nonna invece si appuntava le ricette, il santo del giorno, il proverbio…
Tradizione che per quanto riguarda le mie figlie va ancora avanti, infatti la nonna Iole in cucina ha appeso il famoso calendario, oh, ma questo frate ha fatto un “patto con il diavolo”?ops!

Ormai la maggior parte di voi sa che io ho un marito medico, che a casa mia circolano tante medicine omeopatiche perchè il dott è un po’ fissato con la medicina e cure naturali  e che di conseguenza arrivano una quantità spropositata di riviste con aggiornamenti e informazioni varie del settore naturalmente. Ho provato a convincere l’interessato che gran parte delle informazioni può chiederle anche via internet, per evitare invasioni in casa e riempimenti repentini del bidone della carta, ma…è fatto così, preferisce vedere le pagine, toccarle e strapparne un po’ quando serve conservare appunti, “che ci volete fa’”, è un vero “old man”!

La maggior parte degli articoli è solamente per “gli addetti al lavoro” della serie che ci capisco davvero poco e poco a dire il vero ci azzeccano con le mie competenze, ma ogni tanto , tra le cose complicate si scovano articoli semplici e molto interessanti, uno l’ho conservato per voi! E per me ovviamente!
Ecco qui: lo sapevate che anche tra gli stessi generi di alimenti basta a volte un colore, una provenienza diversa, un sapore a fare la differenza in termini di nutrizione e di apporto di sostanze salutari per il nostro organismo?
Io no!
Così ho scoperto che se devo scegliere tra il peperone giallo o verde e quello rosso devo preferire quest’ultimo perchè il contenuto di vitamina A (rafforza il sistema immunitario) è maggiore!
Lo yogurt greco ha il doppio di proteine rispetti a quello vaccino .
L’arancia apporta 12 volte in più della mela il contenuto di vitamina C.
Ma sentite ancora:il petto di tacchino batte il petto di pollo, contiene più proteine, più ferro, e più selenio(vi ricordo che il selenio ha funzioni antiossidanti e dunque protegge le cellule dai radicali liberi)
Tra la fragola ed il mirtillo? Chi ha la fortuna di poter scegliere prediliga senz’altro il mirtillo è tra i migliori antiossidanti naturali, aiuta a rafforzare le difese immunitarie e riduce i danni muscolari se si pratica sport in modo agonistico.
Lo sapevate che il cavolo riccio (la verza che si usa spesso nelle minestre per intenderci) batte persino Braccio di Ferro? L’apporto di vitamina C supera di ben 4 volte quella degli spinaci erroneamente così considerata la verdura che ne introduce di più, è il doppio anche l’apporto di vitamina K (fondamentale per la coagulazione del sangue e per la fabbricazione di alcune proteine indispensabili per avere ossa forti) e il doppio di vitamina A, fantastico quindi e da consumare decisamente di più, una volta superato il difetto del profumo sprigionato durante la cottura !
Anche i latticini non sono tutti uguali : latte di capra e latte di mucca hanno gli stessi contenuti di aminoacidi essenziali ma il primo, ha più omega3, calcio, fosforo magnesio e acido linoleico coniugato. Questo non lo avevo mai sentito nominare davvero, ma mio marito mi ha spiegato che il “CLA” ha un sacco di effetti positivi sul nostro organismo:oltre a contribuire alla diminuzione del rischio tumorale, migliora il benessere delle nostra ossa e contribuisce alla riduzione del grasso corporeo!

Gli spunti per queste informazioni sono state prese da un articolo tradotto di Matthew Kadey.

Oggi solo notizie utili, almeno spero che lo siano state, e niente ricetta ma ogni tanto fa bene anche un po’ di dieta vero dottore?

Buon fine settimana a tutti, fa caldo ancora caldo tanto caldo che dite facciamo di nuovo un salto al mare?

Vuoi condividere questa ricetta?
Nessun tag per questo post.

Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (9)

  • Ciao Natalia!!
    Grazie per queste utilissime informazioni!! Io un salto l’ho fatto…sono scivolata sull’erba…ma pare nulla di serio, sono solo un po’ indolenzita…sono molto maldestra ahimè!! 🙂
    Buon Week-end anche a te, al mare penso che si sta ancora bene con questo bel tempo!!!
    Bye e Baci!!

  • è proprio così: alle volte non sappiamo cosa mangiamo! e invece le differenze sono tante e spesso determinanti. un po’ di salutare informazione sere a tutti! grazie

  • Sei meglio di Superquark! In questo momento poi sono particolarmente attenta alla sana alimentazione come puoi immaginare…
    A proposito qui procede tutto bene, la pancia cresce, il passo rallenta… tutto nella norma insomma…

  • “Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione “condividi” e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^”

  • Cara Natalia,
    grazie di cuore per tutte queste notizie utili, spero ripeterai l’ esperienza di sbirciare tra le riviste di tuo marito e di riportarci i dati!!!
    Se abitassimo vicino ti chiederei una consulenza!!!!
    E’ giusto ricordare che cucina significa anche salute:-)))
    Baci

  • @Patrizia – mannaggia, è che andiamo sempre troppo di corsa, qui a roma poi con le strade tutte mal messe capita spesso a tutti! grazie il sole lo abbiamo preso e le bimbe si sono fatte anche bagni interminabili, l’acqua era caldissima, davvero!

    @Letiziando – era da tanto che ne volevo parlare!

    @Rosa – quando insieme alle notizie si sommano anche curiosità la cosa è ancora più divertente e forse ci rimane più in mente! baci

    @Robby – ah, ah, ogni tanto chiedo informazioni anche a mio marito ma lui, scende troppo nei particolari allora faccio da me! ottimo, se tutto procede bene sono contenta! piano piano (ma poi ti sembrerà tutto veloce veloce) arrivi a portare avanti questo miracolo!

    @carlottalk – si è vero, quando passo e leggo le vostre notizie apprezzo molto, continuate così!

    @monica – appena avrò tempo, sai io sono negata per sbrigare faccende informatiche…..

    @adele – benissimo ti seguirò allora!

    @MICHELA – assolutamente si, dobbiamo fare molta attenzione !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency