Ruota della nonna

vai subito agli ingredienti

Questa è una ricetta tratta dal mio libro i dolci di casa edito da Rai eri e sono davvero molto felice di averla condivisa stamattina nella trasmissione televisiva E’ sempre mezzogiorno su Rai1

Non chiedetemi perché questo dolce si chiami così, so solo che lo preparavo insieme alla nonna in campagna poco prima che la mamma ci venisse a prendere. In questo modo, lo portavo a casa appena sfornato, e dopo quelle prime meravigliose fette ancora calde, serviva per la colazione e la merenda per qualche giorno. Forse il nome l’abbiamo dato noi bambine, dal momento che questa ciambella, che si mette direttamente nella teglia a cucchiaiate e si farcisce facendo un solco nel mezzo, richiuso dopo aver inserito il ripieno, in cottura si stendee si appiattisce leggermente finendo con l’assomigliare a una ruota.
Per fissare sulla carta questa ricetta, l’ho preparata come la faceva lei, ripetendo i suoi gesti e ricordando ancora più intensamente il suo sorriso e la sua dolcezza. Grazie, nonna Maria!
Potete prepararla a due gusti unendo un bel cucchiaio di cacao amaro ad una parte di composto, oppure anche lasciarla chiara aromatizzandola con la scorza grattugiata del limone e magari inserendo come farcitura un po’ di amarene sciroppate.

la ruota della nonna

La ruota della nonna

12
Facile
15 minuti
30 minuti

Ingredienti

  • 300 g di farina (0 o 00)
  • 150 g di zucchero semolato
  • 80 g di burro morbido
  • 50/80 g di latte o panna
  • 2 uova intere
  • Scorza di limone grattugiata
  • 3 cucchiaini di lievito per dolci
  • 20 g di cacao amaro
  • Nutella e confettura di ciliegie qb
  • Granella di zucchero per decorare

­Procedimento

  • Accendete il forno a 180°C.
  • Prendete un foglio di carta da forno e con una matita disegnate un cerchio (usate un piattino da dolce come misura).
  • Mettete in una ciotola il burro morbido e lo zucchero, mescolate bene con l’aiuto di una frusta.
  • Aggiungete le uova una alla volta, la scorza di limone, il latte e da ultimo la farina setacciata con il lievito. Dovrete ottenere un impasto morbido ma non troppo cremoso.
  • Dividete il composto in due ciotole, in una aggiungete il cacao amaro e mescolate bene.
  • Prendete il foglio di carta da forno e usatelo dalla parte opposta a quella su cui avete scritto con la matita, Seguendo la traccia del cerchio in trasparenza, depositate il composto a cucchiaiate, alternando cucchiaiate di composto bianco e nero fino a formare una ciambella.
  • Aiutandovi con il cucchiaio, aprite un solco centrale che corra lungo il cerchio, allargando l’impasto inseritevi un ripieno a vostra scelta e ricoprite riunendo i bordi e compattando la superficie con l’aiuto di un coltello.
  • Spennellate con un po’ di latte la superficie e ricoprite con la granella di zucchero.
  • Cuocete per 30 minuti.
Vuoi condividere questa ricetta?

Comments (14)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency