Chiocciola di pane con cipollotti e olive

vai subito agli ingredienti

L’impasto di questa chiocciola è davvero semplicissimo, farina acqua sale lievito e olio, una lavorazione senza troppi fronzoli che grazie ai vari riposi sviluppa il glutine necessario a renderla bella soffice e morbida nel tempo.
Io ho voluto farcirla con i cipollotti che in questo periodo sono di stagione, dolci e teneri conferiscono a questo pane una spinta in più, naturalmente se vi piace l’idea potete inserire la farcitura che più preferite: prosciutto cotto e formaggio, speck e funghi, pomodoro e mozzarella.
Questa chiocciola la potete preparare anche il giorno prima, rimarrà come appena fatta, se preferite la consistenza più croccante e biscottata dovrete solo prolungare i tempi di cottura, dieci minuti in più potranno bastare.
A casa è piaciuta a tutti, è ottima anche riscaldata , una ricetta da preparare all’inizio della settimana per avere subito qualcosa di gustoso da condividere con amici e parenti.
Per un gusto in più si può spennellare la superficie aggiungendo  un po’ di pomodoro  all’olio e aromatizzare con erbe o spezie a piacere.

Chiocciola di pane con cipollotti e olive

10
Facile
2 ore
30 minuti

Ingredienti

  • 400 g di farina 0
  • 300 ml di acqua fredda
  • 5 g di lievito di birra disidratato
  • 8 g di sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • 6/8 cipollotti
  • 100 g di olive verdi
  • 30 g di parmigiano
  • Sale olio qb

­Procedimento

  • Preparate l’impasto versando in ciotola o nella planetaria la farina, unite il lievito, mescolate, aggiungete l’acqua, lavorate prima con un cucchiaio poi con le mani fino ad ottenere un impasto grossolano.
  • Coprite e fate riposare 15 minuti.
  • Riprendete e aggiungete prima il sale poi l’olio, lavorate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Mettete a riposare fino al suo raddoppio.
  • Lavate e pulite i cipollotti, tagliate a fettine e metteteli a stufare in padella con un po’ di olio e sale.
  • Tritate le olive grossolanamente, unitele ai cipollotti e spegnete, trasferite in ciotola per fare raffreddare.
  • Riprendete la pasta, tiratela con il mattarello fino ad ottenere una striscia lunga circa 80/100 cm larga 20.
  • Dividetele in due nel senso della larghezza, distribuite la farcitura al centro delle due strisce, spolverate con parmigiano, olio e chiudete le estremità in modo da ottenere due cordoni farciti.
  • Iniziate ad arrotolare il primo e a seguire accostate il secondo così avrete formato un'unica chiocciola.
  • Trasferitela nella teglia precedentemente unta (la mia è da 26 cm di diametro) bucherellate la superficie con una forchetta, e insaporite con un po’ di olio.
  • Fate riposare 20 minuti circa prima di infornare a 200 gradi per circa 30 minuti
Vuoi condividere questa ricetta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency