Tutto in una mano

Certe espressioni dette in italiano mi piacciono di più!
Se avessi intitolato questo post Finger food, sarebbe stato molto più freddo e non avrebbe reso bene l’idea di questa preparazione che è stata per noi così “accogliente e appagante”.
Finger, finger, mentre pronunciate queste parole non le sentite allontanarsi da voi?
Tutto in una mano invece mi da l’idea del possesso, del gioco, di buono!

Cosa volete a volte quando si cucina e si fotografa poi vengono in mente certe riflessioni…Quando ho visto l’interesse delle bambine e il loro divertimento nel trovarsi davanti un pasto da mangiare con le mani le ho osservate e poi…mi sono compiaciuta!
Ci sono contenitori naturali perfetti, dal pomodoro, al finocchio, al sedano alle foglie di insalata, ai peperoni, melanzane zucchine…basta saper scegliere quello giusto al momento giusto.
Ecco arrivato per me quello della lattuga, riempita di riso basmati con pollo e piselli ha trasformato il pranzo in una festa, un paio di bocconi, per alcuni anche tre un bicchiere di macedonia e via, liberi di nuovo di giocare all’aperto sfidando anche il brutto tempo!

Foglie di lattuga ripiene

10 Pezzi
Facile

Ingredienti

  • 2 fettine di petto di pollo
  • 1 cipollina fresca
  • 6 cucchiai di piselli (anche surgelati)
  • 6 cucchiai di riso basmati
  • se piace succo e buccia di limone
  • 1 cuore di lattuga

­Procedimento

  • Rosolate il pollo sminuzzato (io ho tritato a coltello la fettina ancora surgelata, si fa benissimo e si riescono ad ottenere pezzettini piccolissimi) con la cipolla e un po' di olio.
  • In una pentola con acqua e sale scottate i piselli che metterete poi insieme al pollo.
  • Nella stessa acqua cuocete il riso ben lavato seguendo i tempi riportati sulla confezione.
  • Scolate e raffreddate poi unite il condimento del pollo e piselli, aggiungete olio a crudo e succo di limone se piace.
  • Servite freddo nelle foglie di lattuga ben asciutte e leggermente salate e condite.
  • Potete anche tagliarle a listarelle e aggiungerle all'ultimo momento nella ciotola del riso servendolo come portata tradizionale è un ottima variante alle insalate di riso fredde che in questa stagione imperversano nelle nostre tavole.
  • Potete anche aggiungere durante la cottura del pollo il curry se volete ottenere un gusto più deciso.
Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, pollo, Ricette light, verdure


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (8)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency