La mia Buddah bowl, tutto il pasto in una ciotola.

vai subito agli ingredienti

Semplici leggeri e molto versatili questi pasti si possono adattare in base alle nostre esigenze e alla stagione.
Il nome Buddah è stato a loro associato perché sono talmente colme che questa pienezza assomiglia alla protuberanza addominale appunto del Buddah, simpatico vero? 
Generalmente vengono composte con ingredienti vegetariani o anche vegani : riso, legumi, verdure crude e proteine derivanti dalle piante e sono, in linea di massima, servite fredde, con il tempo ciascuno ha inserito all’interno ingredienti di proprio gradimento.
Di solito si inizia ponendo alla base del riso o dei grani integrali, io li cuocio con il cestello a vapore per il microonde mi trovo benissimo, e poi si ricopre con gli altri ingredienti, il condimento è a piacere e quando è possibile si aggiunge anche un po’ di frutta secca.
Vi lascio la mia versione che prevede anche della verdura cotta, mi piace cambiare consistenze e sapori.
E voi come la preparerete?

Buddah bowls

4
Facile
15 minuti
30 minuti

Ingredienti

  • 250 g di riso integrale
  • 1 melanzana media
  • 200 g di ceci già cotti
  • Aglio
  • Zenzero
  • 100 g di formaggio feta a dadini
  • Pomodorini
  • Rucola
  • Cavolo
  • Mandorle tostate

­Procedimento

  • Iniziate dal riso, mettetelo in acqua fredda e portate a bollore, poi seguite i tempi riportati in confezione, oppure utilizzate il cestello a vapore per la cottura a microonde.
  • Fatelo raffreddare.
  • Fate a dadini la melanzana, mettetela sotto sale almeno una mezz’oretta.
  • Mettete in padella olio e aglio poi versate i pezzi di melanzana, portateli a cottura, salate leggermente e aromatizzate con zenzero a piacere.
  • Aggiungete a fine cottura i ceci e fateli insaporire poi spegnete e fate intiepidire.
  • È il momento di comporre la bowl: adagiate sul fondo il riso e ricoprite la superficie con i dadini di feta (che se volete li potete aromatizzare in olio e erbe aromatiche) le melanzane, i pomodorini tagliati a fettine, la rucola e l’insalata di cavolo cappuccio.
  • Condite con olio e limone e mandorle tostate .
Vuoi condividere questa ricetta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency