Polpette di ceci, felafel

vai subito agli ingredienti

Tutti ormai conosciamo queste deliziose polpette di ceci di origine mediorientale, i felafel, la loro particolarità è quella di essere preparate con ceci semplicemente ammollati, dopo di che vengono scolati bene e frullati insieme ad altri ingredienti che a piacere e in base alle diverse zone possono essere aglio, cipolla, prezzemolo, semi di coriandolo, cumino, paprika, peperoncino, insomma tante sono le varianti tutte molto gustose.
Come potete ben capire la loro preparazione è semplice ma normalmente l’ammollo dei ceci richiede tempo e questa ricetta va dunque programmata almeno il giorno prima, ma non con il trucco che ho imparato grazia a Maya una ragazza che pratica cucina vegana e che seguo sul suo canale instagram Fitgreenmind.
Lavate i ceci, asciugateli bene inseriteli nel vostro frullatore, vanno bene tutti io uso questo piccolino, quindi tranquilli, tritateli finemente senza ridurli completamente in polvere, trasferiteli in una ciotola e conditeli con erbe o spezie a piacere, il passo successivo potrà essere quello di conservare questo “preparato “ chiuso in un barattolo e consumarlo al bisogno o preparare subito le vostre felafel.
In questo secondo caso vi basterà versare acqua calda e lasciare riposare da 15 minuti a 30, e il vostro composto è pronto per essere utilizzato, facile e veloce ve l’avevo promesso!

Polpette di ceci, felafel.

12 polpette circa
Facile
29 minuti
5 minuti

Ingredienti

  • 120 g di ceci secchi
  • 150 ml di acqua
  • Spezie secche a piacere : (cumino, aglio secco, paprika, semi di coriandolo, prezzemolo)
  • Cipollotto
  • Prezzemolo fresco
  • Sale

per la salsa allo yogurt

  • 1 yogurt greco o vegano
  • Paprika
  • Aglio
  • Menta fresca
  • 1 cucchiaio abbondante di maionese
  • 1 cucchiaio abbondante di senape
  • 1 cucchiaio abbondante di olio
  • Sale

­Procedimento

  • Lavate i ceci e asciugateli bene, inseriteli nel robot e fate andare le lame fino a tritarli finemente.
  • Trasferite il composto in ciotola, condite a piacere con le spezie,( se avete intenzione di conservare questo preparato fatene in abbondanza e aromatizzate con spezie ed erbe secche: cumino, prezzemolo disidratato, paprika, aglio secco, sale, mescolate bene e inserite il tutto dentro a barattolo ben chuiso che conserverete nella vostra dispensa e consumerete al bisogno.)
  • Unite a 150ml di acqua bollente, mescolate e fate riposare 15/30 minuti.
  • In questo momento se volete (io lo faccio sempre) potete aggiungere un cipollotto tritato e erbe aromatiche fresche come ad esempio il prezzemolo .
  • Trascorso il tempo di riposo date forma alle polpette (con questa dose ne verranno circa una dozzina) e cuocetele o in padella con un filo di olio (io ho usato extravergine di oliva) o nel forno caldo a 200 gradi per 15 minuti ungendo leggermente la teglia e rigirandole a metà cottura .

per la salsina

  • Unite tutti gli ingredienti, assaggiate e aggiustate in base al vostro gusto, starà benissimo con queste polpette e ogni volta potrà essere diversa.
Vuoi condividere questa ricetta?
Nessun tag per questo post.

Commenti (14)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency