torta mimosa all'ananas

Torta mimosa all’ananas

La torta mimosa è un classico che piace a tutti, se poi aggiungiamo un po’ di frutta la rendiamo ancora più fresca e gustosa, io oggi ho scelto l’ananas, se potete utilizzarlo fresco tanto meglio altrimenti va benissimo anche quello messo in sciroppo leggero.
Naturalmente potete inserire nella panna del cioccolato in scaglie ma anche altra frutta come fragole pesche frutti rossi, mirtilli.
Per tanto tempo ho preparato la torta mimosa tagliando semplicemente tre dischi di pan di spagna e farcendoli in modo tradizionale, poi per un periodo  l’ho preparata praticando all’interno della torta di pan di spagna uno incavo per ricavare uno scrigno che riempivo di farcitura.
Ora invece la tecnica che uso di più è quella di dare alla torta mimosa la forma di una cupola, la trovo molto pratica e mi permette di utilizzare anche gli avanzi di pan di spagna, con l’aiuto di un’insalatiera di vetro di Ikea da 20 cm di diametro, che trovo perfetta come misura per una torta di pan di spagna da 6 uova.
Quando vado a casa di  amici mi viene sempre chiesto di prepararla e io lo faccio con piacere perché la posso fare in anticipo e congelare e come dolce è molto semplice

torta mimosa all'ananas

TORTA MIMOSA ALL’ANANAS

10 persone
Media
40 minuti
30 minuti

Ingredienti

  • 1 pan di spagna da 6 uova
  • 300 g di panna
  • 250 g di ananas
  • 200 g di panna da spalmare fuori
  • Sciroppo (per bagnare i savoiardi)

­Procedimento

Per il Pan di Spagna seguite le indicazioni del video.

    Per montare la torta:

    • Foderate uno stampo a cupola dal diametro di 20 cm con pellicola trasparente.
    • Tagliate a fettine il pan di spagna dello spessore di circa mezzo cm asportando i bordi scuri e ricoprite con le fette più lunghe il fondo e i bordi dello stampo.
    • Se lo avete a disposizione spremete un lime e grattugiate la buccia versando tutto nello sciroppo di ananas e con l’aiuto di un cucchiaio o di un pennello bagnate il pan di spagna che avete posizionato.
    • Montate 300g di panna e aggiungete l’ananas a pezzettini.
    • Versate metà di questo composto nella cupola, ricoprite con uno strato di fette di pan di spagna bagnate ancora con lo sciroppo, versate il resto della crema e ricoprite di nuovo con le fettine di pan di spagna e anche queste bagnatele con lo sciroppo.
    • Mettete in frigo a rassodare per circa un’ora.
    • Montate 200g di panna.
    • Tagliate le fette di pan di spagna rimanenti a cubetti piccolissimi.
    • Scaravoltate la cupola sul piatto da portata spalmate la panna sul tutta la superficie e fate aderire i cubetti di pan di spagna per ricoprire tutta la torta.
    • Bagnate leggermente con l’aiuto di un pennello anche i cubetti.
    • Se lo desiderate decorate la base del dolce montando altri 150 g di panna inserendola dentro ad una tasca da pasticcere.

    Note

    Il dolce si conserva in frigorifero per un paio di giorni. Può essere congelato. Ps: se utilizzerete le uova per pasta gialla la vostra torta risulterà ancora più bella!
    Vuoi condividere questa ricetta?
    Nessun tag per questo post.

    Commento

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Recipe Rating




    logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
    Sito fatto con gusto da Nagency